Monza Family

L'avvio

«Pensiamo alla famiglia come fondamento della società umana, primo luogo di formazione e generazione dei legami relazionali e nucleo primario di una comunità sana». Così l’Assessore Désirée Merlini ha aperto il primo incontro operativo del tavolo «Monza Family» nel Gennaio 2019 in Sala Giunta con i soggetti pubblici e privati del terzo settore.
«Con questo orizzonte – spiega l’Assessore – abbiamo pensato a una piattaforma per la condivisione e progettazione delle politiche sociali, insieme al privato sociale e al mondo del terzo settore, allo scopo di fare di Monza una città sempre più a misura di famiglia: dobbiamo sostenere la comunità attraverso il sostegno alla famiglia»

I relatori

Al primo incontro del tavolo, oltre al sindaco Dario Allevi, erano presenti i neo direttori generali di «Asst Monza», Mario Alparone, e di «Ats Brianza», Silvano Casazza oltre a Corrado Conforto Galli, vice Prefetto vicario di Monza e Brianza che hanno condiviso metodo e obiettivi del progetto, confermando il loro sostegno al percorso avviato

Generare benessere attraverso il «Welfare di comunità»

Con il progetto «Monza Family» il focus è sul Welfare Community – in cui la società, con tutte le sue risorse, sia pubbliche che private, fa fronte alle nuove sfide che una società in continua evoluzione propone. «È l’idea del nuovo welfare, il welfare integrato, - sottolineano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore Désirée Merlini - che associa interventi per tutte le fasi della vita delle persone, integrando i tradizionali servizi socio assistenziali con innovativi servizi alla persona e con quelli educativi. Siamo solo all’inizio di un cammino che potrà cambiare l’approccio alla cultura del “sociale” in una città che non ha paura di innovare, di anticipare i tempi e di consolidare esperienze in grado di collocarla tra i benchmark».

Compito del Comune è facilitare l’attivazione e il governo di questo processo.
Il primo «passo» è l’apertura di un «tavolo» con tutti gli attori del territorio interessati: «un luogo di ascolto, confronto e lavoro condiviso su temi sociali per ottimizzare le risorse verso interventi efficaci a favore dei cittadini», spiega l’Assessore.
Si apriranno le fasi di «co – programmazione» e «co - progettazione», finalizzate ad individuare i bisogni da soddisfare, gli interventi, le modalità di realizzazione degli stessi e le risorse disponibili in tre tematiche: famiglie e minori, anziani e invecchiamento attivo, persone con disabilità, con un focus particolare sull’autismo.


«Monza.con», perché nessuno venga escluso

Nell’ambito di «Monza Family» sono due i progetti già partiti. Il primo «Monza.con», è un progetto di contrasto alla povertà nato con l’obiettivo di aiutare i più fragili, persone gravemente emarginate e senza dimora, ad essere inseriti in un programma ampio di aiuto e sostegno. Aderiscono alla rete di «Monza.con»: Comune di Monza, Caritas Decanale di Monza, Congregazione Frati Minori - Madonna delle Grazie, San Vincenzo de Paoli, Chiesa Evangelica del Nuovo Giorno, Ordine Francescano Secolare, Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi giorni, CityAngels Monza, Croce Rossa Italiana, Scout Monza, Associazione Avvocati di Strada, Comunità Nuova, Consorzio Comunità Brianza, Coop. Soc. Colce Lotta contro l’emarginazione, Gruppo Volontari per l’Inclusione Sociale - V.I.S. SPAZIO37 e Rete Pane e Rose.

Demenza, supporto a pazienti e famiglie

Il tavolo Dementia Friendly Community, invece, è uno spazio di lavoro e confronto con l’obiettivo di promuovere processi di inclusione a favore delle persone affette da demenza e delle loro famiglie. Hanno aderito al tavolo: Comune di Monza, ATS Direzione Socio-Sanitaria, ASST Direzione Generale, Ordine dei Medici della Provincia di Monza e della Brianza, Associazione Alzheimer Monza e Brianza, Cooperativa Nuovo Solco, RSA Bellani, La Meridiana Due Cooperativa sociale, RSA San Pietro, ASST Geriatria S. Gerardo, ASST Dipartimento Ricca Responsabile UOS Dimissioni Protette e Valutazione Multidimensionale, CSV Cazzaniga e Farmacie.


Tavoli di confronto e di lavoro su tre tematiche

Con il progetto «Monza Family» il focus è sul Welfare Community – in cui la società, con tutte le sue risorse, sia pubbliche che private, fa fronte alle nuove sfide che una società in continua evoluzione propone. Compito del Comune è facilitare l’attivazione e il governo di questo processo.
Il primo passo è stata l’apertura di un tavolo con tutti gli attori del territorio interessati: un luogo di ascolto, confronto e lavoro condiviso su temi sociali per ottimizzare le risorse verso interventi efficaci a favore dei cittadini.

Per orientare il lavoro del tavolo si è scelta la suddivisione in tre aree tematiche ritenute prioritarie dall’Amministrazione:

Il tavolo di confronto ha previsto l’attivazione di due fasi “Co – Programmazione” e “Co – Progettazione”:

  • “Co – Programmazione” Attivazione di un tavolo aperto a tutti gli attori del territorio interessati, quale luogo di ascolto, confronto e lavoro condiviso sulle tematiche sociali per ottimizzare le risorse comuni verso interventi efficaci a favore dei cittadini.
  • “Co – Progettazione” Finalizzata alla definizione ed eventualmente alla realizzazione di specifici progetti di servizio o di intervento per soddisfare i bisogni definiti alla luce degli strumenti di programmazione.
    Si intende attivare un avviso di co-progettazione in risposta alle tre tematiche condivise dei rispettivi tre gruppi di lavoro.

Soggetti aderenti ai tavoli:

“Famiglia e minori”
A.B.I.O.; A.G.E.S.C.I.; Adifamily Società Cooperativa Sociale Onlus; Anfaa; Argo – Centro per la Persona; Asd Ascot Triante; Associazione Antonia Vita – Carrobiolo; Associazione Banca del Tempo; Associazione di Volontariato E-Lab; Associazione e Comitato Genitori Raiberti; Associazione L’Arca di Noè; Associazione Mosaico Interculturale; Associazione Ostetriche Felicita Merati; Associazione S.P.R.I.N.T. Onlus; Associazione Volontari Caritas; Auser Monza Brianza; Banco Alimentare; Bran.Co.; C.a.do.m.; Centro Aiuto alla Vita Onlus; Centro giovani Frassati; Cooperativa Sociale Meta Onlus; Diapason Cooperativa Sociale Onlus; Easy mamma; Ex.it – Consorzio di Cooperative Sociali; Fondazione Alessio Tavecchio Onlus; Fondazione Centro Orientamento Famiglia Onlus; Genitori si diventa; Innerwheel; Ippocampo Cooperativa Sociale Onlus; Istituto Pavoniano Artigianelli; Istituto religioso Minime Oblate del Cuore Immacolato di Maria; La Fenice - società Cooperativa Sociale; Novo Millennio SCS Onlus; Società San Vincenzo De Paoli; Sociosfera Onlus - società Cooperativa Sociale; Spazio Aperto Servizi; Spazio Giovani – Impresa Sociale; Comitato provinciale di Monza e Brianza per l’Unicef; Progetto integrazione Cooperativa Sociale a.r.l. Onlus

“Invecchiamento attivo”
A&A Cooperativa Sociale; A.N.I.T.A.; Adifamily Società Cooperativa Sociale Onlus; Anteas; Associazione Volontari Caritas Monza; Associazione Banca del Tempo; Auser Monza Brianza; Casa del Volontariato; Centro Anziani Corona Ferrea; Croce Rossa Italiana – Comitato di Monza; Fondazione Alessio Tavecchio Onlus; Innerwheel; Kos Care Anni Azzurri; La Meridiana; Lions Corona Ferrea; Marta Società Cooperativa Sociale Onlus; Monza 2000 Cooperativa Sociale; Rsa Bellani; Rsa Sant’Andrea – Gruppo Korian Segesta, Società San Vincenzo De Paoli; Sociosfera Onlus; Spazio Aperto Servizi; Spazio Giovani; Università degli Anziani; Progetto Integrazione Cooperativa Sociale a.r.l. Onlus; Associazione di Promozione Sociale Modoetia ETS

"Le persone con disabilità risorsa per la comunità"
A&A Cooperativa Sociale; A.I.A.S.; Adifamily Società Cooperativa Sociale Onlus; Ancora Servizi Società Cooperativa Sociale – Consorzio Blu; Argo; Asd Brianza Silvia Tremolada; Assistenza Brianza; Associazione Banca del Tempo; Associazione Calcistica Dilettantistica Arcobaleno Down; Associazione Cascina San Vincenzo Onlus; Associazione per l’aiuto a soggetti con Sindrome di Prader Willi – Lombardia; Associazione Sordi Monza e Brianza; Associazione S.P.R.I.N.T. Onlus; Associazione Sclerosi Tuberosa; Associazione Stefania; Associazione Volontari Caritas Monza; A.S.V.A.P.; Auser Monza Brianza; CER – Centro Equestre di Rieducazione; Cooperativa Sociale Meta; Cooperativa Sociale La Nuova Famiglia; Cooperativa Sociale Solaris; Ente Nazionale Sordi; Fondazione Alessio Tavecchio Onlus; Il Brugo Società Cooperativa Sociale Onlus; Il Salto Asd; Innerwheel; L’iride Società Cooperativa Sociale; La Fenice; Lambro Società Cooperativa Sociale; Marta Società Cooperativa Sociale Onlus; Novo Millennio; Rotary Monza Nord – Lissone; Società San Vincenzo De Paoli; Sociosfera Onlus; Spazio Aperto Servizi; Tu con Noi; U.I.L.D.M; Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti


ARCHIVIO EVENTI

Parallelamente ai tavoli di co-programmazione sono stati realizzati una serie di eventi aperti alla cittadinanza:

CONVEGNO "Disturbi cognitivi e demenze: un nuovo approccio della comunità": 6 novembre 2018 si è tenuto il convegno organizzato in collaborazione con Kos Care e con gli altri partner del tavolo coordinato dall'Assessorato alle Politiche  sociali

CONVEGNO "Minori a rischio e famiglie vulnerabili": 13 Marzo 2019 si è tenuto il convegno organizzato nell’ambito del progetto Monza Family coordinato dall’Assessorato alle Politiche sociali.

INCONTRI ALLA CITTADINANZA:

  • Martedì 2 Aprile 2019 “Bullismo: una questione di spazio” - con: Dott.ssa Paola Perfetti filosofa, drammaterapeuta e Andrea Colgiago, responsabile servizi per minori Istituti Artigianelli, membro del coordinamento delle comunità educative monzesi
  • Martedì 7 Maggio 2019 “Sport: una questione di apparenza” - con: Alessio Martino e Don Luca
  • Martedì 21 Maggio 2019 “Percorsi educativi: una questione di consapevolezza e identità” - con: Raffaella Fumagalli assistente sociale dell'Ufficio Famiglie e Minori - Comune di Monza, Roberto Siri psicologo psicoterapeuta Cooperativa Sviluppo e Integrazione e la Dott.ssa Renata Nacinovich primario Neuropsichiatria Infantile Ospedale San Gerardo di Monza.
SCUOLA PER GENITORI

WEBINAR

Lessico famigliare

Ma mi stai ascoltando? Le emozioni tra genitori e figli
  • 8 aprile 2021 - con: prof.ssa Emanuela Confalonieri - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
  • Giovedì 04 marzo 2021  - con: dott.ssa Emanuela Confalonieri, Prof.ssa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

I like family

Comunicare con i Podcast cosa devo dire? Riscoprire cosa poter raccontare di sé
  • 16 Aprile - Musica
  • 23 Aprile - Accettazione e Senso di Colpa
  • 30 Aprile - Social Dilemma
  • 07 Maggio - Serie Tv

Comunicare con i podcast - La rivinciata dell'audio: Raccontare e ascoltare la voce dei giovani per scoprire nuovi orizzonti educativi

  • 26 febbraio 2021 - Intro Mondo Podcasting
  • 5 marzo 2021 - Mixaggio e registrazione
  • 12 marzo 20221 - Post produzione
  • 19 marzo 2021 - Pubblicazione

La comunicazione, l'identità e il rischio nei ragazzi preadolescenti e adolescenti

  • 18 marzo 2021  - con: dott.ssa Lorenza Magni, psicologa e psicoterapeuta
Ultimo aggiornamento: 28 October 2021
Data creazione: 02 February 2021

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare