Caldaie e Impianti termici

Stagione termica 2022- 2023

Per la stagione termica 2022-2023 il D.M 383 del 6 ottobre 2022, per contenere i consumi di gas, ha introdotto le seguenti modifiche relative all’utilizzo degli impianti di riscaldamento a gas:

  • Temperatura ambiente: riduzione di 1°C (per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali ed assimilabili la temperatura massima consentita è di 17°C, mentre tutti gli altri 19°C)

  • Durata massima giornaliera: 13 ore (tra le 5 e le 23)

  • Durata periodo di riscaldamento: dal 22 ottobre inizio posticipato al 7 aprile

Il Sindaco Paolo Pilotto ha siglato l’ordinanza n. 35 del 27 ottobre 2022, con l’obiettivo di introdurre un’ulteriore azione a favore della riduzione dei consumi energetici, posticipando l’accensione degli impianti termici:

  • al 5 Novembre 2022

- per tutte le abitazioni ad uso privato – uffici e attività commerciali;

- per tutte le attività industriali;

- per tutti gli edifici pubblici comprese le scuole primarie, secondarie e superiori del territorio;

L’Ordinanza non si applica:

1) agli edifici adibiti a ospedali, cliniche, case di cura e assimilabili compresi quelli adibiti a ricovero o cura di minori e anziani, nonché alle strutture protette per l’assistenza dei soggetti affidati a servizi sociali pubblici;

2) agli edifici adibiti a scuole materne e asili nido;

3) agli edifici adibiti a piscine, saune e assimilabili, nei casi in cui ostino esigenze tecnologiche o di produzione

ico_pdf Ordinanza n. 35 del 27 Ottobre 2022 (formato Pdf - 150 KB)

Qualora le temperature dovessero calare improvvisamente sarà possibile, con un nuovo provvedimento del Sindaco, anticipare di qualche giorno l’accensione.

Ultimo aggiornamento: 27 October 2022
Data creazione: 28 May 2015

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare