Ricadute di Expo

L’Expo traina il sistema ricettivo di Monza e della Brianza: durante il primo mese di apertura del sito espositivo, l’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza ha stimato in circa 660mila euro l’indotto e le ricadute economiche generate dall’incremento delle presenze alberghiere registrate a maggio per i turisti che hanno alloggiato almeno una notte nel territorio brianzolo.

La Brianza è tra le aree ad aver beneficiato maggiormente, anche grazie alla vicinanza con il sito espositivo, di un effetto positivo sulle presenze alberghiere: per il mese di maggio, 1 struttura su 3 dichiara di aver registrato un aumento di presenze derivato da Expo rispetto allo scorso anno, in media del +27,8%.

La Brianza ha registrato nel primo mese dell’evento una quota di turisti stranieri pari al 35% del totale delle presenze alberghiere collegate a Expo. Gli stranieri che hanno deciso di fare in tappa in Brianza provengono soprattutto dall’Area Euro e dalla Cina. E tra i clienti abituali che hanno soggiornato lo scorso mese in Brianza il 12,5% ha deciso di recarsi ad Expo. Dati positivi che si riflettono sulle previsioni degli albergatori per il mese di giugno: per il 54% dei brianzoli le prenotazioni sono in aumento grazie all’evento.

Anche per gli albergatori degli altri capoluoghi lombardi e della zona Laghi le prenotazioni nel mese di giugno aumenteranno grazie all’effetto Expo, rispettivamente per il 32,2% e del 17,9% delle strutture ricettive. Già nel mese di maggio si sono registrati aumenti delle presenze nelle strutture ricettive dell’8,7% per la zona Laghi (generando un indotto legato ad Expo di 221mila euro) e del 30% per gli altri capoluoghi della regione (313mila euro l’indotto). È quanto emerge da stime dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza a partire dall’indagine “Expo e turismo”, realizzata in collaborazione con Digicamere mensilmente da maggio fino al termine dell’evento, dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con metodo CATI, su un campione di oltre 700 strutture alberghiere situate nei principali attrattori turistici lombardi e italiani.

“Expo rappresenta una straordinaria opportunità per Milano, la Lombardia e l’intero Paese per la capacità che ha di attrarre visitatori, anche stranieri – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza. La nostra sfida ora è quella di mettere a frutto questo enorme potenziale e trasformare i visitatori dell’Expo in turisti ed estimatori del nostro Paese e del Made in Italy. Al contempo, l’inizio della stagione estiva con i flussi di turisti che porta in Italia, attirati dal nostro patrimonio artistico e culturale e da un’offerta turistica ricca ed eterogenea, può essere l’occasione per far conoscere e apprezzare oltre che l’Esposizione Universale di Milano anche il nostro territorio”.

“Monza beneficia per essere vicina a Expo ma anche perché i soggetti istituzionali e associativi del territorio sono riusciti a mettere in campo un’offerta adeguata alle esigenze dei visitatori, sia business che leisure, puntando sul buon livello complessivo di accoglienza e su un’offerta arricchita dal patrimonio di ambiente, sport, arte e cultura che possiamo mettere a disposizione dei turisti - ha dichiarato Roberto Scanagatti sindaco del Comune di Monza - I risultati ad oggi sono molto buoni e incoraggianti e sono sicuro che potranno migliorare nei prossimi mesi grazie anche al concorso di eventi di richiamo internazionale, a cominciare dal Gp d’Italia di Formula 1”.



L'indagine

  1. Il numero totale di presenze registrate nella sua struttura a Maggio 2015 rispetto a Maggio 2014, è risultato:

     

    Monza e Brianza

    Laghi
    (Como, Maggiore, Garda)

    Altri capoluoghi lombardi

    Invariato

    30,3%

    46,4%

    41,7%

    Aumentato, solo per effetto EXPO

    6,1%

    0,0%

    0,0%

    Aumentato, anche per effetto EXPO

    27,3%

    4,3%

    10,4%

    Aumentato, indipendentemente da EXPO

    18,2%

    26,1%

    33,3%

    Diminuito

    18,2%

    23,2%

    14,6%

    Effetto Expo (aumento %)

    27,8%

    8,7%

    30,0%

    % stranieri per Expo

    35,0%

    38,0%

    31,3%

    Indotto Expo 2015 (in €)

    657.000

    221.000

    313.000

  2. Tra i suoi clienti abituali che hanno soggiornato lo scorso mese di maggio, ci può indicare la % di coloro che,  a Suo parere, hanno deciso di recarsi a EXPO?

     

    Monza e Brianza

    Laghi

    Altri capoluoghi lombardi

    Ho clienti abituali che hanno deciso di recarsi ad Expo

    56,8%

    47,4%

    41,1%

    % di clienti abituali andati ad Expo

    12,5%

    4,9%

    6,6%

  3. Lei prevede che le presenze nella Sua struttura a Giugno 2015, rispetto a Giugno 2014:

     

    Monza e Brianza

    Laghi

    Altri capoluoghi lombardi

    Rimarranno invariate

    32,4%

    73,1%

    46,4%

    Aumenteranno solo per effetto EXPO

    8,1%

    0,0%

    1,8%

    Aumenteranno anche per effetto EXPO

    45,9%

    17,9%

    30,4%

    Diminuiranno

    10,8%

    1,3%

    3,6%

    Non so / non risponde

    2,7%

    7,7%

    17,9%

Fonte: “Expo e turismo” indagine realizzata dalla Camera di commercio di Monza e Brianza

Ultimo aggiornamento: 03 July 2015
Data creazione: 25 June 2015

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare