27 gennaio Giorno della Memoria - le iniziative in città

Giorno memoria -
Fino al 15 febbraio Salva la data
Categorie:  Altro, Convegno, Mostra

27 gennaio Giorno della Memoria - le iniziative in città
In occasione della Giornata della Memoria
il Comune ha predisposto un calendario di iniziative, interamente dedicate alla ricorrenza internazionale del 27 gennaio per commemorare i deportati monzesi dell'Olocausto.

Calendario iniziative:

Mercoledì 15 febbraio ore 10.30, Teatro Manzoni (via Manzoni 23)
La verità è un intreccio di voci 
Spettacolo teatrale per gli istituti secondari di secondo grado della Brianza. 10 domande di Gitta Sereny. Di Rosario Tedesco con Fabio Pasquini e Rosario Tedesco. Coro e orchestra del Liceo Musicale Zucchi di Monza.
A cura di Comitato per le Pietre d’inciampo MB, Provincia di Monza e Brianza, Liceo Zucchi.
Prenotazione obbligatoria: Pietrediinciampo@provincia.mb.it 


Iniziative realizzate:
Fino al 4 febbraio, in orario di apertura della biblioteca - Biblioteca Civica “Beppe Colombo” (via Padre Reginaldo Giuliani)
Mostra "La difesa della razza" 
Con la collaborazione del prof. Marco Riboldi.

Sabato 4 febbraio ore 21, Sala Maddalena (Via Santa Maddalena 7)
Spettacolo teatrale  “L’istruttoria” di Peter Weiss
Regia di Gianni Morabito e Maurizio Corva. Accompagnamento musicale al pianoforte di Paolo Castagnone e Stefania Cortiana
A cura di Associazione Libertamente.

Mercoledì 18 gennaio ore 21 – Biblioteca Civica “Beppe Colombo” (via Padre Reginaldo Giuliani)
Presentazione del libro “La bestia di Bolzano”
La storia del processo a uno dei tanti criminali dimenticati del nazifascismo, presentata dall’autore del volume Stefano Catone. Con la partecipazione di Milena Bracesco, Presidente ANED Monza.
In collaborazione con ANPI Monza e ANED Monza – Sesto San Giovanni.
Prenotazione tramite app C’è Posto o contattando la biblioteca: 039.382272 - monza.civica@brianzabiblioteche.it

Mercoledì 25 gennaio, ore 20.30 - Teatro Binario 7 (via Turati 8)
Nonostante il lungo tempo trascorso…
Le stragi nazifasciste nella guerra di liberazione e i processi penali militari. Marzabotto, Sant’Anna di Stazzema, Cefalonia, Civitella in Val di Chiana: si parlerà di questi eccidi e si ripercorrerà  la lunga strada della ricostruzione storica, della memoria e della giustizia.
A cura dell’Associazione Zefiro. 

27 gennaio Giorno della Memoria
Alla stazione di Monza è stata posizionata una corona di alloro sotto la targa che riporta i nomi delle vittime monzesi dei campi di concentramento, la cerimonia ufficiale si è svolta al Bosco della Memoria in via Messa.
Sono intervenuti il Sindaco, le massime autorità cittadine, i rappresentanti di ANPI e ANED.

Fino al 29 gennaio, Sala Espositiva Binario 7
Mostra “Non era giusto non far niente” 
La mostra ripercorre la vicenda delle oltre 130.000 donne, di più di 40 nazioni, deportate nel campo di sterminio di Ravensbrück, a nord di Berlino, con un focus particolare sulla storia della famiglia Baroncini di Bologna.
A cura di ANPI Monza sez. “G. Citterio” e ANED Monza – Sesto San Giovanni.
Orari: da martedì a venerdì 15-18; sabato e domenica 10-12 e 15-18. Lunedì chiuso.

Sabato 28 gennaio ore 10.30 – Biblioteca Cederna (via Cederna 19)
Etty Hillesum. Trovo bella la vita, e mi sento libera
Reading a più voci per conoscere la donna che visse da spirito libero la follia dell’occupazione nazista e l’inferno dei campi di sterminio. Per adulti.
Prenotazione tramite app C’è Posto o contattando la biblioteca: Biblioteca Cederna 039.2020237 - monza.cederna@brianzabiblioteche.it

Sabato 28 gennaio ore 21, Parrocchia della Sacra Famiglia (piazza Santa Caterina 9)
Zkor! Ricorda!
Rappresentazione con canti, musiche e letture. Con la partecipazione del coro Anthem.
A cura della Compagnia teatrale Impara l’arte. 

 

Prezzi e Orari

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.


Destinatari

Altro
Data creazione: 17 January 2023

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare