Contributi

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER CENTRI DI ANIMAZIONE SOCIO EDUCATIVA-C.A.S.E. PER LA FASCIA DI ETA' 11-16 ANNI PER GLI ANNI 2022-24

Scadenza: 24 December 2021 - 12:00

Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 468 KB)
Icona documento 'Formato PDF' All. A richiesta contributo (formato PDF - 86 KB)
Icona documento 'Formato PDF' All. B piano economico (formato PDF - 422 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Determina nomina commissione (formato PDF - 67 KB)
Icona documento 'Formato PDF' determina esiti valutazione (formato PDF - 140 KB)

D1: "… come dobbiamo considerare il mese di gennaio all’interno della tempistica indicata per la conclusione dell’istruttoria del Bando?"

R1: " La domanda di partecipazione al bando e i relativi allegati dovranno essere presentati via PEC entro il 24 dicembre 2022, ore 12,00. Le proposte progettuali saranno valutate da una commissione secondo i parametri pubblicati nel bando durante il mese di gennaio 2022; la graduatoria verrà approvata entro il 31/1/2022 ed entro la stessa data saranno pubblicati i nominativi dei soggetti assegnatari del contributo sul sito www.comune.monza.it" concludendo così la fase istruttoria del bando.

D2: … “Nel bando (punto 11 pagina 5) c’è scritto:  “La domanda di partecipazione al bando e relativi allegati devono essere presentati via PEC con oggetto: BANDO DI CONTRIBUTI “OLTRE I COMPITI 2022-24” all’indirizzo protocollo@comune.monza.it (le email dovranno essere inviate da una casella di posta certificata) sottoscritti dal legale rappresentante dell’Ente”, mentre in calce all’allegato A c’è riportato l’indirizzo monza@pec.comune.monza.it. Ci può p.f. confermare l’indirizzo a cui inoltrare la richiesta di partecipazione bando?”

 R2: "Si confermano l’indirizzo mail e le modalità inseriti nel Bando pubblico per la concessione di contributi".

D3: "il piano economico dell'allegato B va inserito nelle 10 pagine di progetto o può essere allegato a parte?"

R3: "il piano economico puo' essere allegato a parte, dichiarandolo nel progetto"

D4: "il cofinanziamento può essere superiore al 20%, dimostrando quindi di poter contribuire in più rispetto al cofinanziamento richiesto, o è obbligatorio restare nel 20%?"

R4: l'Amministrazione sosterrà un massimo di 5 progetti con una quota massima per progetto di 42.000 € annui IVA compresa. Per ogni progetto è prevista una quota minima di cofinanziamento da parte dei CASE del 20% a fronte di un contributo massimo da parte dell'Amministrazione Comunale non superiore all'80% del costo complessivo del progetto e comunque non superiore a 42.000 € annui IVA compresa  esempi: se il progetto presentato avesse un costo complessivo 42.000 € il CASE dovrebbe garantire un cofinanziamento pari al 20%, (8.400,00 €). L'Amministrazione comunale contribuirebbe per l'80% del costo del progetto (33.600 €). Se il progetto presentato avesse ad esempio un costo di 70.000,00€ il CASE dovrebbe garantire un cofinanziamento pari a 28.000 €; il Comune contribuirebbe comunque con 42.000€. Per richiedere un finanziamento pari alla quota massima di € 42,000 annui, occorrerà dunque presentare un progetto dal costo complessivo di almeno 52.500 €.

 


Sedute di gara:
Presenza Criteri Ambientali minimi:
Data creazione: 03 December 2021

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare