Servizi

Servizio di selezione del sacco multimateriale "leggero" (imballaggi in plastica misti ad imballaggi in acciaio ed alluminio - lattine e cassette in plastica non Conai) - CER 15.01.06 dei Comuni di Monza e di Barlassina. Codice CIG 6787744F88

Scadenza: 20 October 2016 - 11:04

Sedute di gara: 24/10/2016 ore 9,30

Presenza Criteri Ambientali minimi:

Icona documento 'Formato PDF' Determina a Contrarre (formato PDF - 439 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 420 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 1093 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 1377 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 48 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 70 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. Dich. (formato PDF - 89 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. DGUE (formato PDF - 224 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. DGUE editabile (formato PDF - 45 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. Cessati (formato PDF - 75 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. Req. Tecn. (formato PDF - 79 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. RTI (formato PDF - 66 KB)

CHIARIMENTI

1) Quesito: Si chiede se nel prospetto analitico di cui al punto 4 pag. 11 del Disciplinare di gara, dovendo essere indicati i costi della sicurezza per il periodo 1/1/2017 - 31/3/2019 oppure anche per il periodo di prevista proroga della durata di 12 mesi.
1) Risposta:
Si evidenzia che i costi interni della sicurezza che devono essere indicati nell'offerta economica sono quelli relativi al periodo 1/1/2017 – 31/3/2019

2) Quesito: Si chiede se la “Parte IV: criteri di selezione” del multimaterie_modello_DGUE, sezione α, è da compilare.
2) Risposta:  Si segnala di compilare la parte IV del “multimateriale_modello_DGUE” inserendo solo  le informazioni che sono state richieste espressamente dall’amministrazione aggiudicatrice nella disciplina di gara (ad es. Iscrizione nel registro C.C.I.A.A. ecc.).

3) Quesito: Per quanto riguarda il modello Multimateriali_Modellocessati bisogna compilarlo anche se non ci sono stati soggetti cessati nell'anno antecedente la data di pubblicazione del bando?
3) Risposta: Si segnala  che la disciplina di gara non ha stabilito, a pena di esclusione, l'obbligo di compilare il modello “Multimateriali_Modellocessati” nel caso in cui  non sussistano le ipotesi di soggetti cessati nell'anno antecedente la data di pubblicazione del bando  ed i casi di cessione d'azienda o di ramo di azienda -in qualsiasi forma compreso l'affitto-, incorporazione o fusione societaria ecc., si suggerisce di presentarlo con la dicitura “non sussistono cessati” “non sussistono casi di cessione d'azienda o di ramo di azienda -in qualsiasi forma compreso l'affitto-, incorporazione o fusione societaria ecc.”

4) Quesito: Premesso che il nostro impianto è autorizzato a ritirare, selezionare e recuperare sacco di multimateriale “leggero” (imballaggi in plastica misti ad imballaggi in acciaio ed alluminio – lattine e cassette in plastica non CONAI) sia con codice CER 15.01.06 che con codice CER 15.01.02. Visto quanto da voi indicato al paragrafo 8. del disciplinare:
“a pena di esclusione, dichiarazione di  aver svolto con buon esito, nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando, servizi analoghi a quelli oggetto del presente appalto, che, a pena di esclusione, devono essere stati svolti complessivamente, almeno per un anno nell’ambito del suddetto triennio,  per una quantità minima di rifiuto  CER 15.01.06 di 4.200 ton/anno.” si chiede se per i quantitativi validi al fine della partecipazione alla gara possano essere conteggiati anche servizi del tutto analoghi a quelli descritti nell'oggetto della gara, ovvero servizi inerenti la selezione di “multimateriale leggero” identificato con codice CER 15.01.02, ma dalle caratteristiche merceologiche del tutto analoghe a quelle dei materiali posti in gara e codificati con CER 15.01.06.
4) Risposta: Si evidenzia che per la partecipazione alla gara, l'impianto proposto deve essere autorizzato per la selezione del rifiuto codice CER 15.01.06 per una quantità minima di ton. 4.200/anno.  Riguardo al quesito posto si ritiene che per dimostrare la propria capacità tecnica il concorrente possa conteggiare anche i quantitativi per servizi analoghi, ovvero servizi inerenti la selezione di multimateriale leggero identificato con CER 15.01.02 purché sussistano tutte le caratteristiche merceologiche analoghe a quelle dei materiali posti in gara e codificati con CER 15.01.06. A comprova dell'analogia del servizio il concorrente esibirà in sede di gara apposita dichiarazione del produttore del rifiuto circa la composizione del rifiuto conferito presso l'impianto indicato in offerta.

Data creazione: 13 September 2016

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare