Tariffe TARI

 Regolamento per la disciplina dell'IMPOSTA COMUNALE UNICA (IUC)

Icona documento 'Formato PDF' Regolamento_IUC (formato PDF - 176 kB)

Con Delibera di C.C. n. 80 del 12/12/2019 sono state approvate le tariffe della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2020

 Delibera Tariffe Tari 2020 (formato PDF - 1,60 MB)

Con Delibera di C.C. n. 114 del 17/12/2018 sono state approvate le tariffe della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2019.

Icona documento 'Formato PDF' Tariffe Tari 2019 (formato PDF - 30 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Delibera Tariffe Tari 2019 (formato PDF - 5,3 MB)


Con Delibera di C.C. n. 35 del 26/02/2018 sono state approvate le tariffe della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2018.

Icona documento 'Formato PDF' Tariffe Tari 2018 (formato PDF - 30 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Delibera Tariffe Tari 2018 (formato PDF - 874 KB)


Con Delibera di C.C. n. 33 del 30/03/2017 sono state approvate le tariffe della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2017.

Icona documento 'Formato PDF' Tariffe Tari 2017 (formato PDF - 23 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Delibera Tariffe Tari 2017 (formato PDF - 2,98 MB)


Con Delibera di C.C. n. 25 del 26/04/2016 sono state approvate le tariffe della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2016.

Icona documento 'Formato PDF' Tariffe Tari 2016 (formato PDF - 23 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Delibera Tariffe Tari 2016 (formato PDF - 1,40 MB)


Ultimo aggiornamento: 29 June 2020
Data creazione: 03 October 2016

Tariffe Utenze domestiche 2019

Categoria Descrizione Tariffa quota fissa (€/mq) Tariffa quota variabile (€/anno)
D1 Nucleo fam 1 componente 0,922 61,341
D2 Nucleo fam 2 componenti 1,083 122,682
D3 Nucleo fam 3 componenti 1,210 153,353
D4 Nucleo fam 4 componenti 1,314 199,359
D5 Nucleo fam 5 componenti 1,418 245,365
D6 Nucleo fam 6 o più componenti 1,498 283,703

 

Tariffe Utenze domestiche 2018

Categoria Descrizione Tariffa quota fissa (€/mq) Tariffa quota variabile (€/anno)
D1 Nucleo fam 1 componente 1,011 58,806
D2 Nucleo fam 2 componenti 1,188 117,612
D3 Nucleo fam 3 componenti 1,327 147,015
D4 Nucleo fam 4 componenti 1,440 191,120
D5 Nucleo fam 5 componenti 1,554 235,225
D6 Nucleo fam 6 o più componenti 1,643 271,979

 

Tariffe Utenze domestiche 2017

Categoria Descrizione Tariffa quota fissa (€/mq) Tariffa quota variabile (€/anno)
D1 Nucleo fam 1 componente 0,946 60,571
D2 Nucleo fam 2 componenti 1,111 121,142
D3 Nucleo fam 3 componenti 1,242 151,428
D4 Nucleo fam 4 componenti 1,348 196,856
D5 Nucleo fam 5 componenti 1,454 242,284
D6 Nucleo fam 6 o più componenti 1,537 280,141

 

Tariffe Utenze domestiche 2016

Categoria Descrizione Tariffa quota fissa (€/mq) Tariffa quota variabile (€/anno)
D1 Nucleo fam 1 componente 0,968 59,917
D2 Nucleo fam 2 componenti 1,138 119,834
D3 Nucleo fam 3 componenti 1,271 149,793
D4 Nucleo fam 4 componenti 1,380 194,731
D5 Nucleo fam 5 componenti 1,489 239,669
D6 Nucleo fam 6 o più componenti 1,574 277,117

» Utenze non domestiche

Regole di calcolo

Criterio di calcolo utenze Domestiche

Parte Fissa (PF): (MQ X TARIFFA FISSA AL MQ) X (giorni calcolati nel presente invito di pagamento/365 o 366 x anni bisestili).

Parte Variabile (PV): (TARIFFA VARIABILE/365 o 366 per anni bisestili) X giorni calcolati nel presente invito di pagamento.

Sul totale imponibile così ottenuto (PF+PV) va aggiunto il 5% a titolo di Tributo Provinciale. Per il calcolo della TARI utenze domestiche si applica la tariffa in base al numero di occupanti per il periodo di corrispondenza determinato al 31 gennaio dell’anno di imposizione.

 

Criterio di calcolo utenze Non Domestiche

Parte Fissa (PF): (MQ X TARIFFA FISSA AL MQ) X (giorni calcolati nel presente invito di pagamento/365 o 366 per anni bisestili).

Parte Variabile (PV): (MQ X TARIFFA VARIABILE AL MQ) X (giorni calcolati nel presente invito di pagamento/365 o 366 per anni bisestili).

Sul totale imponibile così ottenuto (PF+PV) va aggiunto il 5% a titolo di Tributo Provinciale. Per il calcolo della TARI utenze non domestiche si applica la tariffa in base alla categoria tariffaria di appartenenza.

 
l'importo dovuto si arrotonda all'euro in base alla disciplina di cui all'art. 1, comma 166 della Legge 296/2006.
 
Esempio: calcolo con tariffe anno 2019 utenza domestica con due occupanti e abitazione mq. 100:
tariffa fissa € 1,083 al mq. x 100 mq.= € 108,30 (Parte fissa PF)
tariffa variabile = € 122,682 (Parte variabile)
tributo netto = 108,30+122,682= € 230,98
tributo lordo comprensivo  di tributo provinciale= € 230,98 x 5% (tributo provinciale) = € 242,53 - arrotondato = € 243,00 (Tari annuale)
 
Esempio calcolo con tariffe anno 2019 utenza non domestica categoria 3: "Autorimesse e magazzini senzaa alcuna vendita diretta", mq. 314:
tariffa fissa € 0,914 al mq. x 314 mq. = € 286,996 (Parte fissa PF)
tariffa variabile € 1,036 al mq. x 314 mq. = € 325,304 (Parte variabile PV)
tributo netto = 286,996+325,30 = € 612,296
tributo lordo comprensivo di tributo provinciale = € 612,30 x 5% (tributo provinciale) = € 642,92 - arrotondato = € 643,00 (Tari annuale)

Contributo per soggetti indigenti (in attesa aggiornamento per l'anno 2020)

Alle persone sole o riunite in nucleo familiare in condizioni di accertata indigenza con ISEE non superiore al valore stabilito annualmente dal Comune nell’ambito degli interventi socio-assistenziali, il Comune riconosce, a domanda, un contributo pari al 100% per il pagamento della tassa per i locali direttamente abitati.

E’ accordata, a domanda, una riduzione del 50% alle persone con un ISEE fino ad 1,50 volte quello previsto per l'esenzione e del 20% per i soggetti passivi con ISEE superiore a 1,50 volte fino al doppio dell'ISEE previsto per l'esenzione.

Le  riduzioni di cui al precedente comma 2, della presente lettera a) sono finanziate mediante specifici stanziamenti di spesa sociale nel limite della disponibilità del bilancio di previsione e dando la precedenza ai soggetti con ISEE più basso.
L’istanza deve essere presentata entro il 31 dicembre di ciascun anno di riferimento all'ufficio Interventi Economici e Territorio in via Guarenti 2.

Le domande per la concessione di contributo finalizzato al pagamento della TARI 2019 possono essere presentate da lunedì 2 settembre 2019.

Scaglioni ISEE 2019

  • fino a € 6.669,13 (trattamento minimo INPS) – esenzione totale
  • compreso tra € 6.669,14 e € 10.003,69 – riduzione 50%
  • tra € 10.003,70 e € 13.338,26 – riduzione 20%
  • superiore a € 13.338,26 – nessuna riduzione

Icona documento 'Formato PDF' Modulo richiesta contributo soggetti indigenti (formato PDF - 100 KB)
E' possibile compilare online il modulo con la versione XI di Adobe Reader (scaricabile qui)

 

Scadenze di pagamento anno 2020

Individuate con deliberazione di Consiglio Comunale n. 80 del 12/12/2019 ed oggeto di differimento con deliberazione di Giunta Comunale n. 48 del 03/04/2020:

1° rata-31 luglio 2020 pari al 33,33% del totale dovuto calcolato sulla base delle tariffe anno 2019

2° rata-30 ottobre 2020 pari al 33,33% del totale dovuto calcolato sulla base delle tariffe anno 2019

3° rata-30 dicembre 2020 a saldo e conguaglio su tutto il 2020, detratto l'importo dovuto con le prime due rate, calcolato con le tariffe 2020

 

Modalità di pagamento

Il pagamento deve essere effettuato mediante modello F24 inviato dall'uffici, in caso di mancata ricezione potrà esserne richiesta copia che verrà consegnata direttamente in ufficio o inviata in formato elettronico.

Codice tributo

3944 - TARI-Tassa sui rifiuti

3945- TARI - interessi

3946 - TARI - sanzioni

F704 codice catastale comune di MOnza da indicare nel modello F24

 

Ritardato o omesso pagamento: informazioni

Al contribuente, che non versi alle prescritte scadenze le somme indicate nell’invito di pagamento, viene notificato a mezzo di raccomandata A.R. un avviso di sollecito. Tale provvedimento indicherà la somma da versare, con addebito delle spese di notifica e l’avvertenza che, in caso di inadempimento si applicherà la sanzione per omesso/parziale pagamento oltre agli interessi di mora.

Nel caso in cui il contribuente, anche in seguito alla notifica dell’avviso di sollecito, non provveda a regolarizzare la propria posizione contributiva viene notificato, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo all’anno per il quale il tributo è dovuto, un accertamento per omesso o insufficiente pagamento con applicazione della sanzione pari al 30% delle somme non versate, oltre agli interessi di mora ed alle ulteriori spese di notifica. La sanzione è prevista dall’articolo 13 del D.Lgs. n. 471/1997, come richiamato dal comma 695 dell’art. 1 della Legge 147/2013

L’atto di accertamento costituisce titolo esecutivo idoneo ad attivare le procedure esecutive e cautelari, ai sensi del comma 792 art. 1 della L. 160/2019, senza la preventiva notifica di cartella di pagamento o ingiunzione fiscale. 

In caso di mancato pagamento dell’avviso di accertamento, scaduto il termine di 60 giorni dalla notifica dello stesso, si procederà alla riscossione coattiva di quanto complessivamente dovuto, con aggravio di ulteriori spese di riscossione ai sensi del comma 792 art. 1 della L. 160/2019. 

Gli interessi sono quelli legali, tali interessi sono calcolati sui giorni di ritardo che vanno dal giorno successivo alla scadenza fino al giorno di effettivo versamento.

Modulistica

E' pubblicato, tra i vari, anche il modello di richiesta di trasmissione dell'avviso di pagamento Tari on-line, servizio ancora non attivo ma si può già inviare la suddetta richiesta.

Errori nell'avviso di pagamento

Per chiarimenti, variazioni, errori o richieste di rettifica relative all’importo addebitato o al pagamento, ci si può rivolgere all'Ufficio Tributi, sportello fisico situato a Monza in Via Arosio 15 (fronte stazione), orari di apertura al pubblico:

lunedì-martedì 08.30-12.30 - Mercoledì 08.30-12.00 nei mesi di Maggio-Giugno-Luglio-Novembre-Dicembre

Giovedì orario continuato 08.30-15.30 – Venerdì 08,30 – 12,00

Tel. 039.2372.124 (reception)- 039.272.138– 039.2372.498 – 039.2372.489 - 039.2372.500

Email: tributosuirifiuti@comune.monza.it - pec: monza@pec.comune.monza.it

Ultimo aggiornamento: 29 June 2020
Data creazione: 03 June 2015

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare