Agevolazioni nidi

Il Comune di Monza aderisce alla misura regionale Nidi Gratis - Bonus 2020/21 a sostegno delle famiglie per facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia e rispondere al bisogno di conciliare vita e lavoro.

Per l’anno educativo 2020/21, la misura Nidi Gratis coprirà la quota di retta mensile che supera la soglia rimborsata dal Bonus Asili INPS, pari a € 272,72.

Per ottenere l’azzeramento della retta del nido, è necessario richiedere anche il Bonus INPS Asili Nido tramite il sito dell' »INPS o gli enti di patronato riconosciuti.

Requisiti

La misura Nidi Gratis è destinata ai nuclei famigliari (coppie o monogenitori, compresi i genitori adottivi e affidatari) dei bambini frequentanti gli asili nido comunali che:

  • sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile dal Bonus Asili INPS pari a € 272,72
  • hanno figli di età compresa tra 0-3 anni, iscritti a strutture nido pubbliche dei Comuni aderenti alla Misura Nidi Gratis 2020/2021
  • hanno un ISEE 2020 inferiore o uguale a 20.000,00 euro (ISEE ordinario o minorenni o corrente, come presentato per l’iscrizione all’Asilo nido).

Domanda

La domanda di contributo potrà essere presentata esclusivamente online da lunedì 12 ottobre ore 12:00 fino a venerdì 13 novembre ore 12:00 attraverso il sistema informativo »Bandi online  

Per accedere al servizio è necessario avere a disposizione lo SPID o la tessera sanitaria CRS/TS-CNS con relativo PIN, che può essere rilasciato, su appuntamento, da SpazioRegione o dallo »Sportello al Cittadino.


Cosa richiedere e pagare in base all'Isee

Le famiglie, in base al proprio Isee e alla »retta pagata, possono richiedere il Bonus Inps ed, eventualmente, la Misura Nidi Gratis.

In particolare, le famiglie in:

  • fascia/tariffa dalla 1 alla 4bis, con ISEE da 0,00 a 19.000,00 euro:
    - presentano domanda per il Bonus asilo nido INPS sul sito dell’INPS o presso gli enti di patronato
    - pagano la retta mensile per la frequenza all’Asilo nido
    - se ammesse al Bonus asilo nido INPS, chiedono il rimborso delle quote pagate, in base alle modalità definite dall’INPS.
    Il rimborso dell'Inps coprirà l'intero importo della retta e, perciò, non devono richiedere la misura Nidi Gratis.

  • fascia/tariffa 5 con un ISEE da 19.000,01 a 20.000,00 euro
    - presentano entrambe le domande per il Bonus INPS e per la Misura Nidi Gratis.
    Se ammesse ad entrambi i contributi pagano al massimo 272,72 euro, che corrisponde al Buono Inps che verrà rimborsato.
    L'eventuale quota di retta eccendente non va pagata, perchè sarà coperta dalla misura Nidi Gratis, non rimborsabile.

  • fascia/tariffa dalla 5 alla 10, con ISEE superiore a 20.000,00 euro:
    - presentano solo domanda per il Bonus INPS.
    Non possono, infatti, richiedere la misura Nidi Gratis perchè l'Isee è superiore alla soglia indicata nei requisiti.
    - pagano l'importo totale della retta mensile
    - se ammesse al Bonus INPS, hanno il rimborso, in base alle modalità stabilite da INPS.

»Per maggiori informazioni

 

Ultimo aggiornamento: 09 October 2020
Data creazione: 29 July 2016

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare