Progetto prolungamento M5 a Monza

La linea metropolitana M5 di Milano fu concepita e pianificata negli anni 1997-2001.
L’idea originaria era di servire in sotterraneo con un sistema di trasporto pubblico di massa dall’alto profilo tecnologico (da cui l’introduzione a Milano del sistema automatico driverless) l’importante asse di penetrazione Zara – Fulvio Testi collegandolo col Centro Direzionale di Milano, che portò alla
pianificazione della prima tratta Garibaldi-Bignami. Metro5 ha realizzato la prima tratta iniziando i lavori nel giugno del 2007 e concludendoli nel 2014.

MM consegnò nell’ottobre del 2005 lo Studio di Fattibilità del Prolungamento M5 Bignami-Monza, 6,3 km con 5 stazioni ed interscambio a Bettola M1, con parcheggio di interscambio collegato ad A4, Tangenziale Nord e Superstrada Valassina. Anche nell’ambito di questo prolungamento risultava tuttavia difficoltoso il reperimento dell’area funzionale al deposito, da realizzarsi tra i Comuni di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Monza e la cui area risultava gravata da numerosi vincoli urbanistici ed infrastrutturali.

Il Progetto Preliminare del prolungamento Garibaldi-S. Siro, consegnato da MM nell’aprile 2007, sviluppava la tratta Garibaldi-S. Siro, estesa per 6,7 km con 10 stazioni e valutava per la prima volta unitariamente l’intera direttrice M5 Monza-Settimo nella parte trasportistica. Nei diversi scenari di
valutazione delle stime di carico si faceva infatti riferimento alla allora costruenda tratta Garibaldi-Bignami, al cosiddetto “Lotto 2” Garibaldi-S. Siro oggetto del preliminare ed ai due prolungamenti a Monza e Settimo, funzionali anche alla realizzazione del deposito di linea.

Del prolungamento M5 Garibaldi-S. Siro MM ha curato anche il progetto definitivo, consegnato nel gennaio del 2009; i lavori, sempre affidati alla concessionaria Metro 5 S.p.A. sono stati avviati nel 2010 e conclusi nel 2015, sotto l’alta sorveglianza di MM.

Nel 2011 il Comune di Monza, Settore Pianificazione Territoriale, ha affidato a MM l’incarico per la redazione dello studio di fattibilità del prolungamento a Monza della rete metropolitana di Milano, con Disciplinare di Incarico protocollo n° 029065. Lo studio è stato consegnato nel febbraio 2012 e valuta
diverse alternative di prolungamento delle linee M1 e M5 in territorio Monzese.

Allo stato attuale, la linea Bignami-S. Siro è completamente in esercizio, essendo state attivate il 10 febbraio 2013 la tratta Zara-Bignami, il 1 marzo 2014 la tratta Zara-Garibaldi e il 29 aprile 2015 la tratta Garibaldi-S. Siro.

A marzo 2017 è stato infine consegnato lo studio di fattibilità Prolungamento della linea metropolitana M5 da Bignami a Monza e da San siro a Settimo sempre redatto da MM. Il presente studio sviluppa il prolungamento a Monza, ritenuto prioritario.
Il prolungamento M5 a Monza trova pieno riscontro nella progettazione pregressa e nella pianificazione territoriale, trasportistica e della mobilità a tutti i livelli. Esso è infatti contenuto nel PTCP (Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale) vigente, approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n° 93 del 17 dicembre 2013 e pubblicato sul BURL del 19 marzo 2014 ai sensi dell’art. 17 comma 10 della Legge Regionale n° 12/2005 ove se ne fa esplicito riferimento. Nel cap. 6 Sistema infrastrutturale della mobilità si cita testualmente come “Per le metropolitane, le previsioni consolidate riguardano l’estensione delle linee esistenti verso la periferia e la costruzione delle linee M4 e M5.” Nella Tav. 0 “Strategie di piano” il prolungamento M5 a Monza è indicato come “Rete metropolitana di progetto”.

Anche il PTR (Piano Territoriale Regionale) della Regione Lombardia, del quale è stato approvato l'aggiornamento annuale 2012-2013, inserito nel Programma Regionale di Sviluppo (PRS) della X Legislatura, d.c.r. n. 78 del 9 luglio 2013 fissa degli obiettivi di sviluppo delle direttrici metropolitane
con le quali il prolungamento M5 Bignami – Bettola è perfettamente in linea.
Il PRMT (Programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti) della Regione Lombardia, previsto dalla L.R. 6/2012 e adottato con D.G.R. n° X/4665 del 23.12.2015 conferma tale obiettivo contenendo esplicito riferimento al prolungamento della linea M5 a Monza sino a Villa Reale.

Il PGT (Piano di Governo del Territorio) di Milano - le cui "Controdeduzioni alle osservazioni e approvazione del PGT articolato nel Documento di Piano, nel Piano dei Servizi e nel Piano delle Regole, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 della L.R. 11 marzo 2005 n. 12" sono state approvate con delibera n. 16 nella seduta del 22 maggio 2012 - anche se riferito al territorio comunale, indica il nodo di Bettola come interscambio strategico tra i prolungamenti M1 e M5 e la grande viabilità milanese.

L’estensione sino a Monza Bettola della linea M5 era già prevista dal PUM 2001-2010 (Piano Urbano della Mobilità del Comune di Milano) approvato dal Consiglio Comunale con Delibera n° 30/01 del 19 marzo 2001.

Il Patto per Milano, stipulato a Milano il 13/09/2016 dall’allora Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e dal Sindaco di Milano e della Città Metropolitana di Milano Giuseppe Sala, che avvia opere infrastrutturali destinate all’Area Metropolitana Milanese nei prossimi anni finalizzate in primis allo sviluppo dei trasporti pubblici, prevede il “Prolungamento della Linea Metropolitana M5, essenziale al collegamento della Città di Milano sia con l’area della prima cintura a nord (Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, ecc.), sia con Monza (terza città della Lombardia) e la sua provincia, che costituiscono un’area a nord di Milano intensamente popolata, dove oggi è prevalente l’utilizzo dei mezzi di trasporto privati per recarsi in città, con importanti conseguenze in termini di congestionamento e inquinamento” finanziandone la progettazione."

Successivamente sono stati compiuti importanti passi in avanti, che vengono riassunti nei comunicati pubblicati di seguito:

» 13 novembre 2019 - La firma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

» 24 luglio 2019 - Il Comune di Monza stanzia 27.500.000 come quota parte di finanziamento dell'opera

» 29 novembre 2018 - Consiglio Comunale aperto sul progetto della M5

» 18 ottobre 2017 - Ipotesi di un nuovo tracciato per l'ingresso della M5 a Monza


Atti amministrativi

Approvazione tecnica prolungamento da Bignami a Monza Brianza - Aggiornamento deliberazione 370/2018

Approvazione in linea tecnica ed economica - Delega al Comune di Milano di presentazione istanza al MIT - Deliberazione 370/2018

Delibera di approvazione accordo tra Regione Lombardia e Comuni interessati - 28 luglio 2016

Atto di indirizzo sulla situazione progettuale

Tavola mappa percorso

»Altri documenti

Ultimo aggiornamento: 10 January 2020
Data creazione: 19 December 2019

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare