Comunicati

Nonsoloclown, un weekend tutto da ridere

19 July 2021

Tre serate e nove artisti
Equilibristi, clown, giocolieri, mimi e mangiafuoco: torna «Nonsoloclown», un intero weekend, dal 23 al 25 luglio, in piazza Trento e Trieste dedicato ai migliori artisti di strada.

«Nonsoloclown», il ritorno alla normalità
«Nel 2020 – spiega l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo – la pandemia aveva fermato “Nonsoloclown”. Quest’anno abbiamo deciso di riproporre l’evento, anche se in formato “ridotto”, perché siamo convinti che lo dovevamo ai bambini e alle famiglie che, lentamente e con fatica, stanno tentando di tornare alla normalità. Anche e soprattutto per regalare qualche momento di svago a chi non potrà permettersi di trascorrere qualche giorno di vacanza».

Venerdì 23 luglio
Con la direzione artistica di «Impronte Creative ASDC», «Nonsoloclown» comincia venerdì 23 luglio alle ore 21 con due artisti argentini e uno giapponese. Cronopia, alias Agostina Mendiola, presenterà lo spettacolo «Maromas»: un corpo fluido come acqua tra verticali, giocoleria con i cappelli e contorsioni. Mencho Sosa, prestigiatore, giocatore di football e artista eccentrico, mescolerà il freestyle dei piedi con la giocoleria classica. Infine, Shinya Muryama, artista e maestro di mimo, con «Mamimo» porterà il pubblico alla scoperta del mimo, trasformando lo spettacolo non più in ciò che si vede, bensì in ciò che non si vede.

Sabato 24 luglio
Gemi, Davide Mariani e la «Compagnia Omphaloz» sono i protagonisti della seconda serata, sabato 24 luglio sempre alle ore 21.
Alessandro Gimelli, in arte Gemi, proporrà uno spettacolo di strada dalle emozioni oscillanti e variegate: mimo, funambolismo, giocoleria, acrobatica e fuoco fra momenti di delicata poesia e attimi di pura follia. «Messere della brace» è il titolo della performance di Davide Mariani: una favola raccontata attraverso il fuoco che condurrà il pubblico in una dimensione fantastica, onirica, in cui la fiamma è protagonista, poesia, energia che unisce spettatori e artista. La «Compagnia Omphaloz» - Monica Vignetti, attrice, acrobata aerea e cantante e Guillaume Hotz, acrobata e clown – si esibirà in sketch di giocoleria, acrobazie aeree, travestimenti, sedie sottratte e rocambolesche cadute.

Domenica 25 luglio
«Nonsoloclown» si chiuderà domenica 25 luglio (sempre alle ore 21) con gli ultimi tre artisti: Brunitus, Claudio Madia e «BiSbocc Cabaret». Di origine argentina, Bruno Martín Gagliardini – alias Brunitus – si esibirà con «C’era una volta», uno spettacolo in cui gioca con maschere e burattini, cammina come i personaggi della commedia dell’arte e accarezza l’aria come un mimo. Claudio Madia, saltimbanco, equilibrista, giocoliere, acrobata e per anni conduttore dell'«Albero Azzurro», sarà il protagonista di «Saltimbanco». «BiSbocc Cabaret» è una performance che unisce il movimento e le acrobazie a gag e improvvisazioni con il pubblico.

Prenotazione obbligatoria
Tutti gli spettacoli sono gratuiti, ma la prenotazione è obbligatoria su Eventbrite. 
»Per maggiori info

Informazioni:
Ufficio Cultura ed Eventi – tel. 039/230.21.92 – email: cultura@comune.monza.it.

Data creazione: 19 July 2021

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare