Servizi

Servizio di manutenzione delle attrezzature antincendio in uso agli edifici comunali - anni 5 - CIG 4365038F4B

Scadenza: 10 October 2012 - 10:55

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 123 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 184 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 229 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Patto integrità (formato PDF - 46 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 53 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 2 (formato PDF - 131 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 2 bis (formato PDF - 63 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 3 (formato PDF - 129 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 4 (formato PDF - 123 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 5 (formato PDF - 133 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 6 (formato PDF - 60 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 7 (formato PDF - 116 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 8 (formato PDF - 58 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 9 (formato PDF - 133 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato 10 avvalimento (formato PDF - 63 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato A.1 (formato PDF - 41 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato A.2 (formato PDF - 23 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato A.3 (formato PDF - 19 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Allegato B (formato PDF - 49 KB)
Icona documento 'Formato PDF' DUVRI (formato PDF - 187 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Costi attuali del servizio (formato PDF - 49 KB)

NOTA BENE

ALLEGATI 2, 3, 4, 5, 7, 9 PUNTO 1.11

Si precisa che nel testo riportato al punto 1.11 degli allegati 2, 3, 4, 5, 7, 9 [“1.11 Dati anagrafici e di residenza dei soggetti muniti di poteri di rappresentanza cessati nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando (art. 38 comma 1, lettera c) del Dlgs n. 163/2006) (nominativi, dati anagrafici, residenza, carica sociale e relativa data di cessazione dall’incarico)”], le parole “cessati nel triennio” dovranno essere sostituite con “cessati nell’anno”.

 

1) QUESITO: Si chiede:

a) se sia obbligatorio un sopralluogo presso gli edifici compresi nel servizio e, nel caso, quali siano i referenti;
b) come poter visionare i documenti correlati alla gara


1) RISPOSTA:
a) il sopralluogo presso gli edifici compresi nel servizio NON è previsto dalle modalità di gara e quindi non è obbligatorio.
b) i documenti di gara sono visionabili e scaricabili dal sito della s.a. all’indirizzo www.comune.monza.it/bandi e appalti/ sezione Servizi

 2) QUESITO: Si chiede:

a) quale procedura sia stata adottata, prima della procedura aperta attualmente bandita, per il servizio di manutenzione delle attrezzature antincendio in uso agli edifici comunali;
b) a quale anno risale la suddetta procedura;

2) RISPOSTA:

a) Prima della procedura aperta attualmente bandita, la manutenzione delle attrezzature antincendio, limitatamente ad estintori e cassette antincendio, era di competenza dell’ufficio Economato ed è stata affidata mediante cottimo fiduciario. Per le porte REI e U.S., di competenza di un altro ufficio, non era prevista manutenzione.
b) Il precedente affidamento per gli estintori e le cassette antincendio risale all’anno 2007.

3) QUESITO: Si chiede di conoscere le misure delle porte scorrevoli REI 60 e 120, in quanto occorre sapere la superficie in mq. per poter quotare la fornitura delle porte stesse.

  3) RISPOSTA: Per conoscere le misure delle porte scorrevoli REI 60 e 120 occorre rivolgersi al settore Manutenzioni – via Solferino 16 – Monza – referente: Ilaria Valvassori – tel. 0392372023, presso il quale sono disponibili le tavole grafiche per l’esecuzione del computo.

 4. QUESITO: REQUISITO RICHIESTO AL PUNTO 1.2) LETTERA v) DEL DISCIPLINARE -  VOLUME D’AFFARI:
a) si chiede se il volume d’affari relativo a servizi di manutenzione di attrezzature antincendio possa comprendere anche l’ammontare delle forniture eseguite nell’ambito del contratto di manutenzione stesso;
b) si chiede cosa si intende per “documentazione comprovante il possesso del suddetto requisito”;

4. RISPOSTA:
a) Sì
b) Il possesso del requisito di cui alla lettera v) del punto 1.2) del Disciplinare di gara può essere comprovato dallo stralcio dei Bilanci o dalle Dichiarazioni IVA degli esercizi cui il dato si riferisce;

5. QUESITO:  E’ possibile conoscere le condizioni economiche (importo/percentuale a base d’asta) di aggiudicazione dell’ultima gara esperita?

5. RISPOSTA: Le condizioni economiche attualmente in vigore sono riportate nella tabella “Costi attuali del servizio”, allegata e pubblicata nella documentazione di gara, sul sito della s.a.

 6. QUESITO: Si chiede:
a)  se l’importo posto a base di gara è relativo alla sola manutenzione ordinaria;
b) di conoscere la metodologia di stima per le manutenzioni straordinarie, qualora fossero incluse nell’importo a base di gara, al fine di evitare il superamento del medesimo;

6. RISPOSTA:
a) l’importo a base di gara è stato calcolato in base alle prestazioni elencate nell’allegato  B (costo unitario stimato per quantità indicate);
b) le prestazioni incluse nell’allegato B sono considerate di ordinaria manutenzione. Qualora si rendessero necessarie prestazioni non comprese nel citato allegato, si provvederà alla loro quotazione con le modalità previste dall’art. 18 del Capitolato di appalto.

7. QUESITO: Si chiede come debba essere compilato il modello dell’offerta economica, specificatamente alle righe 1 e 2.

7. RISPOSTA: Il modello dell’offerta economica dovrà essere compilato seguendo le indicazioni riportate sul prospetto stesso, indicando:
- sulla prima riga la percentuale di ribasso (in cifre/lettere) e il prezzo (in cifre/lettere) al lordo della stessa;
- sulla seconda riga l’offerta (in cifre/lettere) al netto della percentuale di sconto applicata. Dovrà essere altresì compilata la parte relativa al dettaglio delle varie voci riportate nel modello stesso, il cui totale dovrà coincidere con l’offerta indicata nel rigo denominato “Totale offerta (IVA e o.s. esclusi)”.

 8. QUESITO: Si chiede:

a) se l’importo posto a base di gara comprenda solo la manutenzione delle attrezzature o tutte le operazioni di ricarica, collaudo e forniture indicate nell’allegato B.

b)se il totale dell’offerta indicata nella riga denominata “Totale offerta (IVA e o.s. esclusi)” debba coincidere con il totale del dettaglio riportato nella seconda parte della scheda.

8. RISPOSTA:

a) L’importo posto a base di gara è comprensivo di tutte le prestazioni previste nell’allegato B (vedasi risposta al quesito n. 6 b).

b) Sì
 

Data creazione: 29 August 2012

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare