Servizi

PROCURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE "MONZAFUORIGP" ANNI 2020, 2021, 2022 - CIG 8137987F4E

Scadenza: 6 March 2020 - 17:00

Icona documento 'Formato PDF' Determina a Contrarre (formato PDF - 264 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 177 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 528 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 368 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 87 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 87 KB)
Icona documento 'Formato PDF' modello dich_domanda_partecipazione (formato PDF - 481 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello DGUE (formato PDF - 200 KB)
Icona documento 'Formato PDF' modello dich_subappalto (formato PDF - 53 KB)
Icona documento 'Formato PDF' modello REQTECN (formato PDF - 143 KB)
Icona documento 'Formato PDF' modello offerta tecnica (formato PDF - 64 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Determinazione diserzione (formato PDF - 62 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Esito

CHIARIMENTO N. 1

 

QUESITO

 

Si chiede come dovrà comportarsi l’aggiudicatario nel caso in cui nel periodo della manifestazione accadesse una grave emergenza a livello nazionale (per esempio un’epidemia o un disastro naturale o simili), e in particolare se sia possibile rinegoziare con il Comune di Monza gli adempimenti previsti dal bando.

 

RISPOSTA

 

Il quesito posto sembra ricollegarsi ai recenti eventi epidemici che vedono coinvolte numerose Regioni d’Italia.

Nella fattispecie in esame risulterebbe che tutte le attività oggetto di manifestazione verrebbero sospese sulla base di una Ordinanza emanata da un organo superiore (nel caso de quo Ministero della Sanità e Istituzione Regionale), che assume rilevanza cogente ed urgente in quanto VIETA la realizzazione di tutti gli eventi, determinando il venir meno dell’efficacia del contratto.

Il contraente, come pure l’Amministrazione Comunale, sono tenuti all’osservanza dei provvedimenti emanati in tale direzione.

 

Chiarimento n. 2

In riferimento alla situazione di emergenza legata al coronavirus, si chiede se:

1) a seguito del bando può essere inserita nel contratto una clausola di garanzia a tutela del concessionario riferita a emergenze sanitarie o a calamità naturali", questo in linea con eventuali provvedimenti emanati da organismi superiori, quali Ministero della Salute, Regione, Protezione Civile.

2) data l'incertezza della situazione, che crea una mancanza di certezze all'impresa eventualmente partecipante, con rischi conseguenti, è possibile prorogare la scadenza del bando di qualche settimana in attesa di sviluppi della situazione.

Risposta al quesito 2

Con riferimento chiarimenti posti si precisa che:

1) Non è possibile inserire nel contratto clausole aggiuntive rispetto a quelle previste in sede di gara.

2) Si ritiene non opportuno prorogare il bando, in quanto eventuali decisioni a breve/medio termine degli organi competenti rispetto alla situazione emergenziale in corso (Covid-19) sarebbero con ogni probabilità non dirimenti nei riguardi di eventi che avranno luogo tra oltre sei mesi.

La proroga d’altro canto potrebbe comportare difficoltà per l’Ente in caso di mancata aggiudicazione e conseguente necessità di trovare soluzioni alternative in tempi ridotti.

 

 Chiarimenti nn. 3 e 5

 Si chiedono chiarimenti in merito:

 1)“ VALORE STIMATO DELLA CONCESSIONE” – punto 10 – del Bando di gara”:

“L’importo complessivo stimato della concessione è pari a € 690.000,00 IVA esclusa, così suddiviso:

 € 600.000,00 IVA esclusa relativo al valore della concessione per l’esecuzione del servizio in oggetto per le edizioni 2020 – 2021 – 2022;

 € 90.000,00 IVA esclusa a garanzia del mantenimento dell’equilibrio economico finanziario che il Comune di Monza corrisponderà al concessionario, per le edizioni 2020 – 2021 – 2022.

 Il valore annuo della concessione è € 200.000,00 oltre IVA per ogni singola edizione.

 A garanzia del mantenimento dell’equilibrio economico finanziario il comune di Monza corrisponderà all’operatore economico, un corrispettivo pari all’importo netto offerto in sede di gara, in base alla percentuale di sconto applicata all’importo massimo del corrispettivo quantificato in € 30.000,00 IVA esclusa, per ogni singola edizione.

 Pertanto, l’importo complessivo del corrispettivo, posto a base di gara, per le edizioni 2020, 2021, 2022, è pari a € 90.000,00 oltre IVA.

 Non sono previsti costi della sicurezza per oneri da interferenza. Pertanto, i costi della sicurezza sono pari a zero.

2) IMPORTO A BASE DI GARA – punto 11 – del Bando di Gara:

“L’importo a base di gara è di € 90.000,00 IVA esclusa.”

 Risposta ai quesiti 3 e 5

Con riferimento chiarimenti posti si precisa che:

1)il valore della concessione del servizio, stimato in € 200.000,00 (IVA esclusa) annui, per un valore complessivo di € 600.000,00 (IVA esclusa) per tre anni, non rileva ai fini del corrispettivo riconosciuto al Concessionario, ma serve solo a fornire una corretta informazione (seppure stimata) agli operatori economici potenzialmente interessati a prestare il servizio, ad individuare le corrette forme di pubblicità, a determinare l'entità delle cauzioni e del contributo dovuto all'Autorità.

Esso, infatti, ai sensi dell’art. 167 del D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i., “è costituito dal fatturato totale del concessionario generato per tutta la durata del contratto, al netto dell'IVA, stimato dall'amministrazione aggiudicatrice o dall'ente aggiudicatore, quale corrispettivo dei lavori e dei servizi oggetto della concessione, nonché' per le forniture accessorie a tali lavori e servizi”.

2) l’importo complessivo a base di gara è di € 90.000,00 IVA esclusa - per le edizioni 2020, 2021, 2022 - (€ 30.000,00 IVA esclusa annui) - corrispettivo erogato dal Comune di Monza a garanzia del mantenimento dell’equilibrio economico finanziario.

 3) Il Comune di Monza corrisponderà annualmente al Concessionario il corrispettivo, a garanzia dell’equilibrio economico-finanziario, pari all’importo di € 30.000,00 (IVA esclusa) annui – per le tre edizioni 2020, 2021, 2022, ribassato in base alla percentuale di sconto offerta in sede di gara.

 

CHIARIMENTO N. 4

Si chiede se è possibile ricevere la documentazione relativa a piante e/o foto degli spazi/piazze/vie – interessati dagli allestimenti, in occasione della manifestazione.

Risposta al quesito 4

Con riferimento al chiarimento posto si precisa che la documentazione relativa a piante e/o foto spazi/piazze/vie interessati dagli allestimenti in occasione della manifestazione, sono reperibili su Google maps.

 


Sedute di gara:
Presenza Criteri Ambientali minimi:
Data creazione: 10 February 2020

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare