Lavori pubblici

Lavori di manutenzione ordinaria vie e piazze cittadine 2014 - Codice CIG 6086554F3D

Scadenza: 9 February 2015 - 10:03

Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 277 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 629 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Deliberazione Giunta Comunale n.535/2014 (formato PDF - 338 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Elenco partecipanti (formato PDF - 12 KB)
Icona documento 'Formato PDF' AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA (formato PDF - 60 KB)

CHIARIMENTI

1) Quesito: si chiede se l'importo della cauzione provvisoria debba essere aumentato di € 453,65 - corrispondente alla sanzione pecunicaria di cui all'art. 38, c. 2bis del D.Lgs. 163/06; si chiede inoltre se la fidejussione o polizza debba essere sottoscritta dal fidejussore o garante senza autentica notarile.
1) Risposta: si evidenzia che non è richiesta una maggiorazione dell'importo stabilito al punto 1 (pag. 1) del Disciplinare di gara, a titolo di cauzione provvisoria; la garanzia dovrà contenere la seguente clausola: “La cauzione provvisoria dovrà garantire, a pena di esclusione, il pagamento in favore della stazione appaltante della sanzione pecuniaria di cui agli artt. 38, comma 2-bis, e 46, comma 1 - ter, del D. Lgs. 163/06 nella misura pari a € 453,65”; non è richiesta l'autenticazione notarile della firma del garante.
2) Quesito: la seguente clausola: la cauzione provvisoria dovrà garantire, a pena di esclusione, il pagamento in favore della stazione appaltante della sanzione pecuniaria di cui agli artt.38, comma2-bis, e 46, comma 1 - ter, del D. Lgs.163/06 nella misura pari a € 453,65 deve contenere esplicitamente la dicitura nella misura pari a €453,65 oppure va bene anche la dicitura "La cauzione provvisoria dovrà garantire, a pena di esclusione, il pagamento in favore della stazione appaltante della sanzione pecuniaria di cui agli artt. 38, comma 2-bis, e 46, comma 1 - ter, del D. Lgs. 163/06 nei limiti stabiliti dal bando di gara?
2) Risposta: si conferma la prescrizione di gara  “La cauzione provvisoria dovrà garantire, a pena di esclusione, il pagamento in favore della stazione appaltante della sanzione pecuniaria di cui agli artt. 38, comma 2-bis, e 46, comma 1 - ter, del D. Lgs. 163/06 nella misura pari a € 453,65”. Qualora nella cauzione predisposta non sia stato inserito l'importo della sanzione è possibile allegare un'appendice di polizza contenente detta precisazione.

 


Sedute di gara:
Presenza Criteri Ambientali minimi:
Data creazione: 12 January 2015

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare