AVVISO PUBBLICO - CONCESSIONE ORE IN USO ANNUALE PALESTRE COMUNALI - STAGIONE 2019/2020

Scadenza: 10 June 2019 - 10:00

Sedute di gara:

Presenza Criteri Ambientali minimi:

Icona documento 'Formato PDF' Determina a Contrarre (formato PDF - 1275 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 131 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 1 RICHIESTA PALESTRE (formato PDF - 75 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 1A ELENCO PALESTRE (formato PDF - 13 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 2 RIEPILOGO RICHIESTE ORARIE (formato PDF - 85 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 3 SCHEDA CORSO (formato PDF - 76 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 4 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' (formato PDF - 70 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 5 DICHIARAZIONE DI SUSSISTENZA DOCUMENTAZIONE (formato PDF - 66 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 6 DICHIARAZIONE PRESENTAZIONE STATUTO E ATTO COSTITUTIVO (formato PDF - 66 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 7 DICHIARAZIONE DI POSSESSO REQUISITI (formato PDF - 99 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' ALLEGATO 8 DICHIARAZIONE DI PRIVATO CITTADINO (formato PDF - 66 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' TARIFFE E CAUZIONI STAGIONE SPORTIVA 2019-2020 (formato PDF - 55 KB KB)
Icona documento 'Formato PDF' AFFIDAMENTO SPAZI IN CONCESSIONE AD ORE PRESSO LE PALESTRE SCOLASTICHE CITTADINE, PER ATTIVITA’ SPORTIVE IN ORARI EXTRACURRICULARI- STAGIONE SPORTIVA 2019-2020 - PROSPETTI PALESTRE - (formato PDF - 58 KB)
Icona documento 'Formato PDF' DETERMINA DIRIGENZIALE N. 1439/2019 - RETTIFICA AFFIDAMENTI (formato PDF - 3774 KB)
Icona documento 'Formato PDF' AFFIDAMENTO SPAZI IN CONCESSIONE AD ORE PRESSO LE PALESTRE SCOLASTICHE CITTADINE, PER ATTIVITA’ SPORTIVE IN ORARI EXTRACURRICULARI- STAGIONE SPORTIVA 2019-2020 - PROSPETTI PALESTRE - RETTIFICA (formato PDF - 214 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Determina di Affidamento (formato PDF - 69 KB)

Monza, 24 maggio 2019

INTEGRAZIONE AVVISO PUBBLICO 

Si precisa, ad integrazione dell’avviso pubblico prot. n. 93214 del 21 maggio 2019, che la CORALE MONZESE svolgerà le proprie attività presso locali contigui alla palestra della Scuola primaria DE AMICIS secondo il calendario che segue:

Lunedì, dalle 20,30 alle 23,15

Mercoledì, dalle 20,30 alle 23,15. 

Pertanto coloro che presenteranno domanda – ed eventualmente otterranno - la concessione a ore per la palestra di che trattasi, in detti orari, avranno la compresenza della Corale Monzese secondo il calendario sopra citato. 

F.to

Il responsabile del procedimento

Roberto Citterio

 

Monza, 24 maggio 2019

In data 23/05/2019 sono pervenute le seguenti richieste di chiarimenti:

DOMANDA 

Al fine di poter garantire il necessario servizio di custodia e pulizia, gli impianti potranno essere concessi in uso a condizione che sia garantito un utilizzo minimo settimanale dell'impianto di n.10 ore. Qualora non si raggiungesse il monte ore minimo, il concessionario dovrà accollarsi l'onere di corrispondere i pagamenti sulla base del minimo richiesto, o richiedere spazi orari in altri impianti. QUINDI DOBBIAMO PER FORZA FARE 10 ORE E SPENDERE UN MINIMO DI 131,15 € A SETTIMANA?
 

RISPOSTA

Già precisato all’art. 9.1 dell’Avviso Pubblico.

È discrezione dell’Amministrazione Comunale se attivare comunque le attività in palestra. Le società non sono vincolate ad utilizzare le 10 ore ed a pagare di conseguenza il relativo costo.

DOMANDA

Le tariffe dovranno essere corrisposte in via anticipata, su emissione di apposita fattura elettronica e computate sulla base del monte ore concesso, con cadenza trimestrale (novembre/febbraio/aprile), con obbligo di pagamento entro 30 giorni. NOVEMBRE PAGHI FINO A FEBBRAIO, A FEBBRAIO PAGHI FINO AD APRILE E AD APRILE PAGHI FINO ALLA METÀ DI GIUGNO

RISPOSTA

Già precisato all'art. 12.1 comma 4 dell'Avviso Pubblico

DOMANDA

- I concessionari, nel corso della stagione sportiva, possono recedere dall'assegnazione completa dell'impianto solo con richiesta formale (su carta intestata e sottoscritta) motivata, indirizzata all'Ufficio Gestione diretta impianti sportivi. Qualora il dirigente del Settore competente non ritenga di accogliere la richiesta (in quanto la rinuncia non risulta compatibile con la programmazione svolta dall'Ufficio, ovvero non sufficientemente motivata), il Concessionario è tenuto al pagamento delle ore assegnate anche se non usufruite.

QUINDI SE RINUNCIAMO DOPO OTTOBRE PER MOTIVI VALIDI, POTREMMO NON PAGARE NULLA. MA QUALI POSSONO ESSERE I MOTIVI VALIDI? TIPO CHE NON È PARTITO NEANCHE UN CORSO?
 

RISPOSTA

Già precisato all'art. 15 dell'Avviso Pubblico.

Il comma 3 del citato articolo prevede: "I concessionari, nel corso della stagione sportiva, possono recedere dall'assegnazione completa dell'impianto solo con richiesta formale (su carta intestata e sottoscritta) motivata, indirizzata all'Ufficio Gestione diretta impianti sportivi. Qualora il dirigente del Settore competente non ritenga di accogliere la richiesta (in quanto la rinuncia non risulta compatibile con la programmazione svolta dall'Ufficio, ovvero non sufficientemente motivata), il Concessionario è tenuto al pagamento delle ore assegnate anche se non usufruite."

DOMANDA

La cauzione è pari a 200€ per la concessione annuale, ma se noi prendiamo palestra < 3 ore settimanaliè100€?

RISPOSTA

Già precisato nelle note del prospetto TARIFFE E CAUZIONI allegato all’Avviso Pubblico

 

DOMANDA

- Dalle 17.30 alle 19.30 attività per bambini e anziani, dopo le 19.30, orario per adulti è vincolante? Se noi prendiamo palestra 18.30/19.30 e non ci parte il corso di ginnastica artistica non possiamo fare un altro corso esempio tonificazione adulti?
 

RISPOSTA

Già precisato all'art. 5 comma 3 dell'Avviso Pubblico

DOMANDA

Sono previsti altri eventi di ristrutturazione, c'è scritto sul bando, sapere già quando e in che palestra?

RISPOSTA

In questo momento tutte le palestre sono disponibili. Sarà nostra premura comunicare alle società sportive eventuali interventi di manutenzione straordinaria che dovessero impedire l'utilizzo delle palestre.

DOMANDA

Avete un prospetto delle società storiche che richiedono solitamente quelle ore in quelle palestre e ci potete indicare le ore delle palette libere che non chiede mai nessuno? Di modo che noi partendo con 13 punti abbiamo possibilità di iniziare con una palestra.

RISPOSTA

Sul sito del Comune di Monza, al link www.comune.monza.it/it/servizi/Sport/Palestre-comunali/ sono pubblicati i prospetti di utilizzo delle palestre nelle stagioni precedenti.


 DOMANDA

Di seguito il bando, con sotto riportate le domande.
 

L'assegnazione degli spazi orari avverrà in osservanza alla seguente procedura: 1) La selezione avverrà separatamente per ciascuna palestra disponibile. 2) Tutti i richiedenti, purché in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso, verranno ammessi alla valutazione per l'accesso alla/e palestra/e richieste. 3) Verranno immediatamente assegnate le ore richieste da una sola società. Se siamo i soli a richiedere quella determinata palestra ci verrà direttamente assegnata senza graduatoria con punteggio?

RISPOSTA

Nel caso in cui ci sia un solo richiedente, l'utilizzo della palestra verrà assegnato alla società richiedente.

DOMANDA 

a) affiliazione al CONI o ad Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI: punti 5; Noi siamo affiliati all'ente di promozione CSEN, è valido?

RISPOSTA

In sede di selezione verrà verificato il possesso dei requisti richiesti ai partecipanti: è onere degli stessi presentare requisiti idonei.

 

DOMANDA

- 9) Qualora si proceda a seconda assegnazione, ai sensi dell'art.15, le nuove società (intese come società che non abbia mai avuto assegnazione di ore in nessuna palestra scolastica monzese) avranno priorità su qualsiasi assegnazione, sino ad un massimo di 4 ore settimanali (fatta salva ovviamente una maggiore disponibilità di ore non richieste).

RISPOSTA

Già precisato all'art. 4 comma 9 dell'Avviso Pubblico.

DOMANDA

Noi siamo nuova società non locale, perché abbiamo sede su Paderno. Se richiediamo la palestra per 3 ore a settimana, ci viene assegnata?

RISPOSTA

Le palestre possono essere assegnate anche alle associazioni sportive non locali.

In caso di richiesta della stessa palestra e dello stesso orario la precedenza è della società sportiva monzese.

 

DOMANDA

- 2. Ai sensi dell'art. 6.3 del Regolamento, verrà data priorità all'assegnazione delle seguenti fasce orarie: - dalle ore 17:30 (o da diverso orario inziale eventualmente autorizzato dalla singola scuola) alle ore 19:30: -attività rivolte prioritariamente ai disabili, ai giovani dai 6 ai 16 anni per attività formativa e agonistica (corsi e allenamenti), attività per anziani; - dalle ore 19:30 alle ore 23:30 - attività rivolte agli adulti. 3. I singoli turni di assegnazione avranno durata di 1 ora (ad eccezione di gare e manifestazioni).

Le assegnazioni verranno effettuate in modo tale che non vi siano frazioni di ora libere tra un turno e quello successivo; inoltre non saranno possibili rinunce espresse in frazioni di turni. Cosa si intende? Se richiediamo la palestra dalle 17.30 alle 19.00. Non è possibile?

RISPOSTA

Già precisato all'art. 6.3 del Regolamento di concessione delle palestre scolastiche e degli impianti a gestione diretta del Comune di Monza, reperibile all'indirizzo http://www.comune.monza.it/export/sites/default/it/DOCUMENTI/comunemonza/regolamenti_statuto/2015_regolamento_sport.pdf

DOMANDA

9.MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE

9.1 IMPIANTI CON APERTURA, CHIUSURA E PULIZIA IN GESTIONE AL SERVIZIO SPORT Tali impianti potranno essere concessi solo in orari compatibili con le esigenze di funzionamento della Scuola e di tutte le attività ad essa correlate e, comunque, di norma, non prima delle ore di cui precedente art. 5, dal lunedì al venerdì. Nelle giornate di sabato e domenica gli impianti verranno concessi, di norma, per lo svolgimento di gare, campionati e manifestazioni patrocinate, fatti salvi gli utilizzi derivanti dalle peculiarità di determinate discipline sportive. L'assegnazione è di durata annuale non superiore al periodo compreso dal 15/09/2019 al 15/06/2020 (30/06/2020 per le palestre affidate in gestione convenzionata). Utilizzi in periodi residui potranno avvenire solo se debitamente autorizzati. Nelle palestre sarà garantito il servizio di apertura e chiusura ad inizio e fine attività, nonché di pulizia. Il custode consegnerà alla società assegnataria della prima ora le chiavi dell'impianto: ogni società concessionaria dovrà pertanto assicurare sempre la presenza di un proprio addetto, al fine di garantire il ritiro delle chiavi e la consegna delle stesse alla società assegnataria dell'ora successiva, per la riconsegna al custode in occasione della pulizia e chiusura finale. Tale obbligo dovrà essere garantito anche in ipotesi di mancato utilizzo dell'impianto. Le date di inizio e termine attività dovranno essere confermate da parte del concessionario, dandone comunicazione con preavviso di 3 giorni lavorativi al Servizio Sport - Ufficio Gestione Diretta Impianti Sportivi. Inizi anticipati e termini posticipati, preventivamente autorizzati, potranno essere consentiti compatibilmente con la possibilità di erogare il servizio di custodia e vigilanza. Nell'assegnazione delle ore dovrà essere adottata una soluzione ad incastro senza lasciare spazi liberi, nel qual caso i concessionari interessati dovranno accollarsi l'onere in parti uguali delle ore inutilizzate, nonché garantire - se del caso - il passaggio delle chiavi dell'impianto. Cosa si intende?

RISPOSTA

Il custode consegna le chiavi della palestra alla prima società utilizzatrice, che a sua volta consegnerà le chiavi alla seconda società utilizzatrice. L'ultima società utilizzatrice riconsegnerà le chiavi al custode. Durante l'utilizzo della palestra il controllo accessi è posto in carico alla società che sta usando la palestra.

DOMANDA

Al fine di poter garantire il necessario servizio di custodia e pulizia, gli impianti potranno essere concessi in uso a condizione che sia garantito un utilizzo minimo settimanale dell'impianto di n.10 ore.

RISPOSTA

Già precisato all'art. 9.1 dell'Avviso Pubblico.

È discrezione dell'Amministrazione Comunale se attivare comunque le attività in palestra nel caso in cui ci sia un utilizzo inferiore alle 10 ore.

DOMANDA

Nelle tariffe c'è segnato prezzario e cauzione < 3 ore settimanali, non è possibile prendere un impegno annuale di 3 ore a settimana? o si intende solo per concessioni, quindi ad esempio un impianto come il NEI?

RISPOSTA

È possibile richiedere un utilizzo annuale inferiore alle 3 ore settimanali. L'avviso Pubblico è riferito solo alle palestre scolastiche. Per l'utilizzo di spazi presso il NEI è possibile presentare richiesta distinta. 

DOMANDA

FINALITÀ E MODALITÀ DI UTILIZZO Il Concessionario potrà utilizzare la palestra soltanto per attività di tipo sportivo e ricreativo comprese nell'autorizzazione rilasciata. La permanenza in palestra e nei locali annessi è consentita soltanto al concessionario ed ai tesserati, e il concessionario dovrà garantire che per tutto il tempo delle attività genitori ed altri accompagnatori non si soffermino nei locali sopra citati. Se noi facciamo una lezione di ginnastica artistica aperta ai genitori, quindi con genitori che guarderanno i loro bambini che svolgono un saggio piuttosto che una lezione normale, non possono risiedere in palestra?

RISPOSTA

Già precisato all'art. 10 dell'Avviso Pubblico. Eventuali autorizzazioni per utilizzi diversi dovranno essere autorizzati dall'Ufficio Gestione Diretta Impianti Sportivi.

DOMANDA

CORRISPETTIVI 12.1 CORRISPETTIVI AL COMUNE DI MONZA La corresponsione delle tariffe è dovuta sulla base degli orari settimanali concessi e non sono previste riduzioni per il mancato utilizzo dell'impianto da parte dei concessionari. È fatta salva l'esenzione dal pagamento del corrispettivo in caso di sospensione dell'attività stabilita dall' Amministrazione Comunale previste nel successivo articolo 16. Le ore sospese dall'Amministrazione Comunale saranno, ove possibile, recuperate, ovvero conguagliate al termine della stagione sportiva. Il corrispettivo orario è fissato con apposito atto del Consiglio Comunale e risultante dall'allegata tabella A. Le tariffe dovranno essere corrisposte in via anticipata, su emissione di apposita fattura elettronica e computate sulla base del monte ore concesso, con cadenza trimestrale (novembre/febbraio/aprile), con obbligo di pagamento entro 30 giorni. All'inizio si paga cauzione + settembre + ottobre + novembre, a novembre si paga dicembre + gennaio + febbraio, a febbraio si paga marzo aprile e ad aprile si paga il restante fino a giugno? Qualora il concessionario non provveda al pagamento entro il termine previsto, l'ufficio provvederà ad emettere sollecito di pagamento e, in caso di esito negativo, verrà attivata la procedura di recupero coattivo del credito. I versamenti possono essere effettuati a mezzo di: − bonifico bancario a favore del Comune di Monza, con precisa descrizione della causale del versamento; − assegno circolare non trasferibile intestato al Comune di Monza, da versarsi presso il Tesoriere Comunale; Si paga in contanti portano la vostra fatturazione elettronica? Perchè noi non abbiamo fatturazione elettronica.
 

RISPOSTA

Già precisato all’art. 12 dell’Avviso Pubblico

DOMANDA

CAUZIONI L’uso delle palestre scolastiche è subordinato al preventivo versamento di un adeguato deposito cauzionale (importo annuo o per utilizzo occasionale) finalizzato al ristoro di: a) eventuali danni arrecati all'impianto; b) mancato utilizzo di impianto concesso e successivamente disdettato; c) mancato versamento dei corrispettivi previsti. L'entità del deposito è definito dall'allegato tabella A. Per qualsiasi danno arrecato alle strutture ed alle attrezzature degli impianti durante l'attività concessa, l'onere relativo al ripristino od alla sostituzione a regola d'arte dell'oggetto danneggiato, da effettuarsi non oltre il termine di 10 giorni dalla verifica del danno, è a carico del concessionario previa autorizzazione da parte dell'Ufficio Quindi se noi richiediamo la palestra e non disdiciamo per il 30 settembre, paghiamo le intere ore di tutto l'anno + perdiamo la cauzione?

RISPOSTA

Già precisato all'art. 13 dell'Avviso Pubblico
 

DOMANDA

RISERVA ORE NELLE PALESTRE SCOLASTICHE PER LAVORI STRAORDINARI DI RISTRUTTURAZIONE Durante la stagione sportiva 2019/2020 il Comune di Monza ha in programma la prosecuzione degli interventi di ristrutturazione delle palestre scolastiche previsti nel piano triennale delle opere pubbliche, intervenendo in alcuni impianti che, pertanto, non potranno essere utilizzati durante tale stagione sportiva. Al verificarsi di tale situazione di fatto, l'Amministrazione comunale si riserverà una percentuale di ore (mediamente pari ad una giornata settimanale dal lunedì al venerdì in tutte le palestre di classe A ed in alcune di classe B,) individuate dagli uffici in ragione del loro utilizzo da destinarsi alle società utilizzatrici di ore nelle palestre oggetto di ristrutturazione, così da redistribuire gli effetti dei disagi provocati da tale non utilizzabilità. Conseguentemente, la modalità di assegnazione delle ore cui ai precedenti punti avverrà a cura del Servizio Sport garantendo: • riserva ore nelle palestre per lavori di ristrutturazione; • esenzione del pagamento della tariffa da parte dei gestori in convenzione di impianti in ristrutturazione, con corrispettivo onere di custodia, vigilanza e pulizia della palestra ospitante; • decurtazione in ogni impianto di una giornata settimanale e del 40% delle ore del fine settimana. Cosa si intende?
 

RISPOSTA

Già precisato all'art. 20 dell'Avviso Pubblico.
 

DOMANDA

PUBBLICITÀ I concessionari potranno esporre all'interno dell'impianto materiale pubblicitario inerente le proprie società e gli sponsor, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia. Il materiale pubblicitario dovrà essere esposto esclusivamente negli orari di utilizzo dell'impianto da parte delle concessionarie e posizionato in modo da non arrecare pericolo per l'incolumità dei soggetti che accedono all'impianto. Quindi si intende che ogni volta dobbiamo mettere e togliere nel caso?

 

RISPOSTA

Già precisato all'art. 22 dell'Avviso Pubblico. 

DOMANDA

La nostra Fascia preziaria di riferimento sarebbe la D?
 

RISPOSTA

Si, in quanto società ha sede legale in altro Comune.

 

F.to

Il responsabile del procedimento

Roberto Citterio

05/07/2019

Si comunica che, con determina dirigenziale n.1296 del 05/07/2019 recante ad oggetto AFFIDAMENTO SPAZI IN CONCESSIONE AD ORE PRESSO LE PALESTRE SCOLASTICHE CITTADINE, PER ATTIVITA’ SPORTIVE IN ORARI EXTRACURRICULARI- STAGIONE SPORTIVA 2019-2020, esecutiva ai sensi di legge, sono state approvate le assegnazioni degli spazi, come da tabella allegata.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Roberto Citterio


 

Data creazione: 22 May 2019

Pagine collegate

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Sportello Energia

Consulta il sito dedicato al Risparmio e all'Efficienza Energetica per aiutarti a ridurre i consumi di energia e a migliorare l'efficienza nella tua casa

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Cittadini, stakeholders e utenti dei servizi pubblici locali, possono inviare proposte e osservazioni per il miglioramento delle misure di prevenzione

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare