Come funzionano

La Consulta di quartiere è un organo apartitico di partecipazione con funzioni informative, orientative, collaborative e propositive, nonché di confronto. Esprime istanze territoriali del quartiere e collabora con l'Amministrazione comunale alla promozione della cittadinanza attiva. E' una rete sociale territoriale composta da soggetti singoli, associati o comunque riuniti in formazioni sociali, a vocazione sociale anche di natura imprenditoriale, che si attivano per la cura della comunità all'interno dei contesti dei quartieri. Si intende per soggetti della consulta quelli iscritti all'albo comunale delle consulte di quartiere (Regolamento delle Consulte di Quartiere - art. 1).

La Consulta ha la funzione di raccordo fra i cittadini e le associazioni del quartiere e l'Amministrazione. A tal fine le associazioni ed i cittadini sono chiamati a farsi sensori, attivi e propositivi, del territorio di riferimento portando all'attenzione della Consulta le questioni di carattere sociale, educativo, culturale che richiedano una presa in carico collettiva, tramite l'individuazione di percorsi di co-analisi e co-progettazione assieme all'amministrazione comunale (art. 4).

La Giunta al fine di valorizzare l'importanza della partecipazione, come previsto nel Regolamento (art. 1 lettera h), si impegna a costituire un gruppo di coordinamento delle dieci consulte di quartiere, costituito da un rappresentante per ciascuna consulta che coinciderà con la persona che assumerà le funzioni di coordinatore per ciascun gruppo di lavoro territoriale. Il gruppo di coordinamento si incontrerà periodicamente con l'Assessore delegato competente per la definizione e il monitoraggio delle attività (incontro pubblico 5 dicembre 2017).

 

Nel Regolamento delle Consulte di quartiere sono specificate le funzioni delle Consulte, il loro ordinamento,  le modalità di funzionamento e  l'organizzazione.

 Regolamento delle Consulte di quartiere (633 KB)

Incontro pubblico 5 dicembre 2017 (61 KB)

Presenze incontro pubblico 5 dicembre 2017 (47 KB)


 

 

Ultimo aggiornamento: Thu Mar 01 12:09:33 CET 2018
Data creazione: Thu May 21 11:23:16 CEST 2015

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare