Canone Unico patrimoniale e mercatale

Canone unico patrimoniale e canone mercatale dal 2021

Il nuovo canone unico patrimoniale, istituito, ai sensi dell'art. 1 comma 816 della L. 160/2019, nella seduta consiliare del 18 febbraio 2021 con deliberazione n. 20 con la quale è stato approvato il relativo regolamento, sostituisce, con decorrenza 01.01.2021, le precedenti entrate:

  • tassa per l'occupazione spazi ed aree pubbliche – TOSAP,
  • imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni

Il regolamento disciplina altresì il canone mercatale.
Il canone è comunque comprensivo di qualunque canone ricognitorio o concessorio previsto da norme di legge e dai regolamenti comunali e provinciali, fatti salvi quelli connessi a prestazioni di servizi.


delibera 20 del 18-02-2021 (formato pdf - 5 MB) - Delibera di istituzione del canone
delibera 39 del 25-02-2021 canone unico (formato pdf - 678 KB) - Delibera di approvazione delle tariffe con allegato tariffario
 REGOLAMENTO CANONE PATRIMONIALE (formato pdf - 3 MB) - Regolamento
 LEGGE 160 del 27.12.2019 (formato pdf - 540 KB) - Normativa

 

Scadenza Canone Unico 2021

Con la Deliberazione di Giunta Comunale N. 77 del 29 aprile 2021 (PDF - 1,7 MB), il termine di versamento del Canone Unico (Legge n. 160/2019) con scadenza il 30 aprile, è stato differito al 30 novembreper le seguenti categorie:

  • Canone unico patrimoniale dovuto per la diffusione di messaggi pubblicitari permanenti
  • Canone unico patrimoniale dovuto per l'occupazione permanente delle aree e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico
  • Canone unico patrimoniale dovuto per il canone di concessione per l'occupazione delle aree e degli spazi destinati a mercati (aree mercatali)

Non rientrano nel differimento del termine di versamento, le seguenti categorie:

  • relativamente al Canone dovuto per la diffusione di messaggi pubblicitari in modo permanente:
    Banche, Farmacie, Edicole, Tabaccai, Supermercati, Centri medici;
  • relativamente al Canone dovuto per l’Occupazione permanente di aree e spazi pubblici:
    titolari di provvedimenti di concessione o autorizzazione relativi a passi ed accessi carrabili, soggetti che realizzano occupazioni con cavi e condutture di cui al comma 831 dell’articolo 1 della Legge 160/2019.

Avviso ai contribuenti

In relazione ai bollettini di pagamento del canone unico patrimoniale relativi ai passi carrai pervenuti in questi giorni si precisa, ai sensi dell'articolo 10 dello Statuto del contribuente, che non saranno applicate sanzioni né richiesti interessi moratori ai contribuenti destinatari.  

Ultimo aggiornamento: 27 May 2021
Data creazione: 25 March 2021

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare