Voto domiciliare Covid

 Ai sensi dell'art. 4 del Decreto Legge 4 maggio 2022 n. 41, alle consultazioni referendarie e amministrative del 2022, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in condizioni di isolamento per Covid 19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza. 

A tal fine ai sensi del comma 2 l'elettore deve far pervenire all'ufficio elettorale la seguente documentazione: 

  • la domanda di voto domiciliare covid, in cui si attesta la volontà dell'elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio Modulo domanda   (formato PDF - 76 KB)
  • un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 29 maggio 2022, che attesti l'esistenza delle condizioni previste dal decreto legge per il diritto al voto domiciliare (trattamento domiciliare o condizioni di isolamento per Covd-19).
    Bisogna inviare il provvedimento di Ats Brianza che dispone l'isolamento domiciliare obbligatorio.
    Nel caso non fosse ancora arrivato, si può allegare alla domanda l'esito del tampone positivo firmato e datato dall'operatore sanitario o medico.

La domanda e gli allegati devono essere inoltrati esclusivamente:

Ultimo aggiornamento: 23 June 2022
Data creazione: 13 April 2022

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare