Passaporto

Il passaporto è il documento necessario per l’espatrio nei Paesi extracomunitari.
Ha validità massima di 10 anni ed è rilasciato con tempi variabili a secondo dell'afflusso di pubblico.
I passaporti rilasciati prima del 2003, con validità di 5 anni, possono essere rinnovati per un periodo non superiore a 10 anni dalla data del primo rilascio. Per le persone che si devono recare negli Stati Uniti tale rinnovo non agevola l'ingresso, pertanto si consiglia la sostituzione con nuovo documento. Per i minori, le autorità statunitensi richiedono un passaporto individuale.
I passaporti con foto digitale rilasciati dopo il 25 ottobre 2005 sono validi per l'ingresso negli Stati Uniti.


Dove si richiede

Il passaporto viene rilasciato dalle questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.
E' obbligatorio prenotare online l'appuntamento per presentare la domanda e per l'acquisizione delle impronte digitali.

Richiesta online


Come si richiede

Occorre presentare:

  • 2 fotografie recenti con sfondo bianco 4x4.
  • Un contrassegno telematico da € 73,50 acquistabile come sempre nelle rivendite di valori bollati. L'importo è cambiato dal 24 Giugno 2014 con la conversione in Legge del decreto Irpef. Va acquistato per il rilascio del passaporto ordinario, incluso il rilascio a favore di minori.
    N.B.: chi avesse già acquistato il contrassegno telematico da € 40,29, dovrà integrarlo con un ulteriore contrassegno telematico da € 33,21.
    Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Pertanto tutti i passaporti, anche quelli già emessi, saranno validi fino alla data di scadenza riportata all'interno del documento per tutti i viaggi, inclusi quelli extra UE, senza che sia più necessario pagare la tassa annuale da € 40,29.
  • La ricevuta di pagamento di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro. La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Vi consigliamo di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali.
  • Per il rilascio di nuovo passaporto, a causa di deterioramento o scadenza di validità, con la documentazione deve essere consegnato il vecchio passaporto.

Richiesta di passaporto se si è genitori di figli minori
L’articolo 20 del Decreto Legge 13 giugno 2023 n. 69 ha introdotto una importante novità  per il rilascio dei passaporti: in presenza di un figlio minore, per entrambi i genitori non è più necessario il consenso dell’altro coniuge e il passaporto potrà esser emesso in modo semplificato a meno che non esista un provvedimento dell’autorità giudiziaria che ne inibisca il rilascio.


Duplicato o rinnovo

In caso di duplicato per furto o smarrimento è necessario allegare copia della denuncia presentata presso Polizia di Stato o Carabinieri.

Alla scadenza della validità, riportata all'interno del documento, non si rinnova ma si deve richiedere l'emissione di un nuovo passaporto.

Ultimo aggiornamento: 29 April 2024
Data creazione: 01 June 2015

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare