Scadenze e pagamento Imposta soggiorno

Come avviene il pagamento dell'Imposta

L’imposta va assolta al momento del pagamento del soggiorno.
La struttura ricettiva deve rilasciare una ricevuta, numerata progressivamente e separata, per la somma pagata indicando sulla fattura l'importo corrispondente all’Imposta di Soggiorno.
Nella ricevuta di pagamento rilasciata al cliente, i gestori hanno l'obbligo di indicare l’importo versato a titolo d’imposta di soggiorno, indicando la formula “operazione esclusa da IVA ex art.15 del D.P.R. 633/1972".
La struttura ricettiva può emettere ricevuta a parte o utilizzare bollettari (da procurarsi a proprie spese) o il modello Proposta di ricevute pagamento.
Non è obbligatorio emettere un documento separato rispetto alla normale ricevuta fiscale del pernottamento.
Nella ricevuta devono essere indicati: il nominativo del cliente, il codice fiscale, il numero di pernottamenti e l’imposta totale dovuta.
Nel rendiconto devono essere comunicate le ricevute e le bollette annullate. Il rendiconto dovrà essere compilato e trasmesso in originale unitamente alla dichiarazione trimestrale e va predisposto e trasmesso anche in assenza di incassi.
I gestori delle strutture ricettive hanno l’obbligo della presentazione annuale al Comune di Monza del conto giudiziale (Modello 21 per gli agenti contabili disponibile sul sito del Comune di cui al DPR n. 194/1996).


Modalità di versamento delle somme riscosse

Il versamento delle somme riscosse a titolo di imposta di soggiorno, va effettuato entro trenta giorni dalla fine di ciascun trimestre solare.
Scadenziario:

  • I°bimestre gennaio-marzo: 30 aprile
  • II°Trimestre aprile - giugno: 31 luglio
  • III°Trimestre luglio - settembre: 31 ottobre
  • IV°Trimestre ottobre - dicembre: 31 gennaio dell'anno successivo

Il versamento deve avvenire tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a: Comune di Monza - Imposta di soggiorno IBAN: IT33H0558420400000000034383 o pagamento diretto in Tesoreria comunale presso la sede BPM di Piazza Carducci 6 con la seguente  causale:
- Codice Suap (si tratta dell’identificativo della struttura rilasciato dallo Sportello Unico per le Attività Produttive qualora in possesso)
- IdS (si tratta dell’acronimo di Imposta di Soggiorno)
- Trimestre e Anno di riferimento
- Denominazione struttura ricettiva.

Ultimo aggiornamento: Tue Jan 16 12:40:45 CET 2018
Data creazione: Mon Oct 03 17:09:55 CEST 2016

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare