Blocco veicoli inquinanti

Ultimo aggiornamento: Mon Oct 30 15:54:17 CET 2017
Data creazione: Wed Oct 18 13:00:09 CEST 2017

Misure in vigore dal 1 ottobre 2017 al 31 marzo 2018

Per limitare la circolazione dei veicoli considerati inquinanti, Regione Lombardia ha disposto, con misure permanenti, il divieto di circolazione da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 a:

  • autoveicoli benzina Euro 0, diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2
  • motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1

il blocco totale, da lunedì a domenica dalle 00.00 alle 24.00, dei motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 in tutto il territorio regionale.

In caso di violazione sono previste sanzioni pecuniarie da € 75,00 a € 450,00.
 

Misure antismog di 1° livello
(superamento per 4 gg consecutivi del valore di 50 microg/m3 di PM10)

Estensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:

  • autovetture diesel private Euro 3 e Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30
  • veicoli commerciali diesel fino alla clase Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30

Altri divieti:

  • di utilizzo di camini aperti e camini chiusi e stufe con classe emissiva inferiore alle 3 stelle (se in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) in base alla classificazione ambientale riportata in Allegato 2 alla d.G.R. n. 5656 del 3/10/16. Il valore di rendimento energetico posseduto dall’apparecchio è precisato nel libretto di istruzioni fornito dal venditore e comunque certificato dal costruttore. Ulteriori info
  • di combustioni all’aperto, per qualsiasi tipologia (falò rituali, barbecue e fuochi d’artificio, scopo intrattenimento, etc…)
  • per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso
  • di spandimento dei liquami zootecnici

Riduzione della temperatura a 19° (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni ed esercizi commerciali.

Stop alle autovetture private diesel di categoria inferiore o uguale a euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 Divieto di utilizzo dei generatori a legna per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione emissiva inferiore a 3 stelle
Stop ai veicoli commerciali diesel di categoria inferiore o uguale a euro 3 dalle 8.30 alle 12.30 Introduzione del limite a 19 gradi centigradi (con tolleranza di 2 gradi) per le temperature medie nelle abitazioni e spazi ed esercizi commerciali
Divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli Divieto di combustione all'aperto (residui vegetali, falò, barbecue, ecc.)
Potenziamento dei controlli sulla circolazione dei veicoli nei centri urbani Divieto di spandimento di liquami zootecnici

Misure antismog di 2° livello
(superamento per 10 gg consecutivi del valore di 50 microg/m3 di PM10)

Estensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:

  • veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 18.30
  • veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 4 dalle 8.30 alle 12.30

Altri divieti:

  • di utilizzo di camini aperti e camini chiusi e stufe con classe emissiva inferiore alle 4 stelle (se in presenza di impianto di riscaldamento alternativo)  in base alla classificazione ambientale riportata in Allegato 2 alla d.G.R. n. 5656 del 3/10/16. Il valore di rendimento energetico posseduto dall’apparecchio è precisato nel libretto di istruzioni fornito dal venditore e comunque certificato dal costruttore. Ulteriori info
Stop ai veicoli commerciali diesel inferiori o uguali a euro 3 dalle 8.30 alle 18.30
e ai veicoli commerciali diesel inferiori o uguali a euro 4, dalle 8.30 alle 12.30
Divieto di utilizzo dei generatori a legna per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione emissiva inferiore a 4 stelle

 Ordinanza (formato PDF - 173 KB)


Rilevamento qualità dell'aria

I dati di rilevamento della qualità dell’aria, monitorati e validati da ARPA Lombardia, sono messi a disposizione attraverso un applicativo che riporta la media per provincia dei dati di PM10, il numero di giorni di superamento consecutivo del limite giornaliero, la mappa dei Comuni aderenti, lo stato di attivazione delle misure temporanee e il rientro nei limiti.

La verifica dei valori rilevati viene effettuata di lunedì e giovedì (giornate di controllo).

» Verifica la qualità dell'aria a Monza

» Verifica le aree e i giorni di superamento dei limiti


Sospensione misure antismog

La sospensione delle misure temporanee antinquinamento avviene se:

1) la concentrazione del giorno precedente il giorno di controllo è al di sotto del valore limite di 50 μg/m3 e le previsioni metereologiche prevedono condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti

2) nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo si osservano almeno due giorni consecutivi al di sotto del valore limite di 50 μg/m3

La sospensione delle misure ha effetto a partire dal giorno successivo a quello di controllo.


» Per ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento: Tue Nov 14 11:51:24 CET 2017
Data creazione: Mon Jun 01 11:38:44 CEST 2015

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare