Semafori intelligenti

Incrocio vie Borsa - Buonarroti

Per motivi di sicurezza visto l'elevato numero di incidenti è stato installato un semaforo che funziona, con verde fisso su via Buonarroti e a "chiamata" per i pedoni e per i veicoli circolanti su via Borsa, con priorità per gli autobus.

Il ciclo ha una durata massima di 92" distribuiti in questo modo:

  • Fase 1 - via Buonarroti verde fisso di 40" poi giallo 4", tutto rosso 3": se durante i 40" non c'è chiamata da via Borsa o da parte dei pedoni il verde si prolunga di altri 40" a ripetersi fino a quando non riceve una chiamata.
  • Fase 2 - a chiamata via Borsa: verde massimo di 20" (con un verde minimo di 8"), poi 4" e tutto rosso 3"
  • Fase 3 - a chiamata attraversamenti pedonali: verde fisso di 8", poi giallo 8" e tutto rosso 2"

E' previsto anche un ciclo ridotto per le ore notturne.


 

Semaf_Radar_00Sono stati installazione in città i nuovi impianti semaforici, cosiddetti intelligenti, facilmente riconoscibili per l'alta luminosità delle lampade a tecnologia led.
Sono stati installati in 10 incroci cittadini:

  • Monte Santo-San Rocco-Paisiello
  • Monte Santo-Doberdò-Zara
  • Ferrari-Foscolo-Alfieri
  • Ferrari-Borsa
  • Ferrari-Rota
  • Crispi (nuovo semaforo per agevolare il transito degli autobus in piazza Carducci)
  • Marconi - S. Alessandro-Somalia
  • Borgazzi-Monte Ortigara
  • Adda-Mameli
  • Rota-Antonietti.


Semaf_Radar_02aL’innovazione tecnologica consente all’impianto semaforico di riconoscere se ci siano veicoli o pedoni che chiedono di passare. Il sistema si fonda su dei sensori, che possono essere spire induttive annegate nell'asfalto, pulsanti pedonali, radar appesi alla palina e telecamere appese ai pali che inquadrano la strada. Telecamere e radar non hanno lo scopo di identificare i veicoli né tanto meno di sanzionare, bensì di informare continuamente la logica che governa il semaforo. Tutti i semafori sono equipaggiati con il cicalino per agevolarne l'uso da parte di non vedenti o ipovedenti.



Semaf_TraficamIl comportamento dei semafori intelligenti è molto evidente nelle tarde ore serali: il verde resta anche per minuti a favore della direttrice principale dell'incrocio, finché un pedone o altre utenze che provengono da una via laterale chiedano di passare, fermandosi prima della linea di arresto. Il semaforo concede il verde finché il pedone o i veicoli siano transitati e poi restituisce il verde alla direttrice principale. Nelle ore di punta il discorso è diverso: i tempi semaforici massimi per il verde sulle varie direzioni sono quelli che i tecnici comunali hanno deciso di impostare, in base a quanto traffico si decida di far passare.

Ultimo aggiornamento: Tue Jan 23 12:18:48 CET 2018
Data creazione: Fri Jan 13 10:21:47 CET 2017

Pagine collegate

Piano Neve

Ogni anno il Comune predispone un Piano per lo sgombero della neve dalle strade.

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare