Semafori

Il Comune, costantemente attento alla sicurezza stradale, ha avviato con la precedente amministrazione il progetto di rifacimento degli impianti semaforici, ampiamente rivisto dall’attuale guidata dal sindaco Roberto Scanagatti.

Nel 2017 saranno effettuati degli interventi che renderanno ancora più sicure le strade cittadine, anche grazie ai diversi suggerimenti che alcuni cittadini hanno presentato all'amministrazione comunale.


Ultimo aggiornamento: Fri Jan 13 10:56:19 CET 2017

La Giunta Comunale, a fine 2016, ha approvato i progetti definitivi e stanziati i relativi finanziamenti per alcuni importanti interventi che riguardano semafori esistenti e nuovi per aumentare la sicurezza stradale.

Gli interventi riguardano la riqualificazione dei tre semafori esistenti lungo viale Brianza, un nuovo impianto per mettere in sicurezza il transito dei pedoni sul ponte di via Medici, un nuovo impianto all'incrocio fra le vie Buonarroti e Borsa per assicurare a bus, auto e pedoni manovre in sicurezza in un incrocio con poca visibilità e un semaforo all'attraversamento pedonale tra viale Libertà e via Caboto.

Ecco gli interventi:

Il semaforo della Villa Reale, già tecnologicamente sofisticato per la regolazione del traffico come risultato del progetto europeo CIVITAS Archimedes, completato con successo nel 2012, sarà dotato di nuove lanterne a led e ronzatori per non vedenti.


Il semaforo all'ingresso del Parco (Brianza-Cavriga) sarà completamente rifatto con nuove lanterne a led.
Nuove lanterne a led saranno installate anche sulla pista ciclopedonale a protezione dei pedoni e dei ciclisti; nuovi sensori saranno installati per rendere intelligente il semaforo, così da ottimizzare il tempo di verde laddove ci sia effettiva richiesta.


Il semaforo fra viale Brianza e via Ramazzotti sarà dotato di nuove lanterne a led, ma soprattutto saranno distinti il movimento diritto verso Vedano e quello a sinistra verso l'ospedale San Gerardo per chi arriva dal centro Monza; in questo modo la svolta a sinistra sarà con semaforo rosso quando c'è il verde per chi proviene da Vedano.


Il transito sul ponte di via Medici sarà regolato da un semaforo che sarà verde per le auto fino a quando non ci siano chiamate pedonali.
In tal caso il semaforo diventerà verde per i pedoni e rosso per i veicoli garantendo che sul ponte non ci sia compresenza di pedoni e veicoli.
Questa scelta, suggerita all'Amministrazione dai residenti, permette di mettere in sicurezza in via definitiva una situazione che si trascinava da lungo tempo.


L'incrocio fra le vie Borsa e Buonarroti sarà regolato da semaforo per garantire manovre in sicurezza a bus, auto e pedoni.
La presenza di alberi lungo il marciapiedi di via Buonarroti limita la visibilità e soprattutto per i bus di linea questo è un problema che da tempo è stato segnalato all'Amministrazione da parte degli autisti di NET.


L'attraversamento pedonale di viale Libertà angolo via Caboto, dopo il sottopasso, verso il centro città, sarà semaforizzato.
Il verde pedonale, quando richiesto mediante chiamata, sarà coordinato con il semaforo poco più avanti fra viale Libertà e le vie Canova e Merelli. Questo attraversamento è importante per i ragazzi che frequentano le scuole Ardigò e Rubinowicz perché è sul tragitto che porta alla fermata della linea bus z202.

Ultimo aggiornamento: Fri Jan 13 10:48:03 CET 2017

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare