Pagare i servizi scolastici

Dal 7 gennaio 2016 cambia il sistema di pagamento dei servizi scolastici.
I bollettini “Freccia” cartacei saranno sostituiti da un sistema di pagamento mediante “ricarica”.
Per chi utilizza il Rid ora SEPA-SDD non cambia nulla.


Come funziona

Ad ogni bambino iscritto ai Servizi Scolastici è assegnato un Codice Personale di identificazione (codice PAN), al quale sono associati tutti i dati personali (scuola, tipologia di servizio fruito, valore ISEE, tariffa da pagare, ecc.).
Il codice PAN, abilitando l’attivazione di un Conto Servizi Scolastici, consente di conoscere lo stato dei pagamenti ed effettuare il pagamento delle tariffe di frequenza.

Il codice PAN personale, valido per l’intero ciclo scolastico dell’alunno, è riportato nella lettera inviata a tutte le famiglie iscritte ai servizi scolastici.


Quando e quanto ricaricare

La prima ricarica dovrà essere effettuata a partire dal 7 gennaio 2016 e servirà per l’addebito della quota fissa annuale (€ 25,00 per residenti; € 50,00 per non residenti) e dei costi pasto giornalmente consumati, in base alla tariffa assegnata.

L’entità delle ricariche successive dovrà tenere conto dei tempi di addebito di seguito indicati:

  • Ristorazione: per ogni giorno di frequenza al servizio mensa, il sistema informatico addebita automaticamente il costo pasto assegnato all’utente.
  • Trasporto Scolastico:  l’addebito della tariffa assegnata all’utente verrà effettuato nei mesi di Febbraio 2016 e Maggio 2016.
  • Pre Post Scuola: l’addebito della tariffa a carico dell’utente verrà effettuato nei mesi di Febbraio 2016 e Giugno 2016.

Gli addebiti tramite SEPA – SDD verranno effettuati entro il 5° giorno del mese successivo per il Servizio Ristorazione e Sezione Primavera,  entro la fine dei mesi sopra indicati per gli altri servizi.


Come effettuare la ricarica

E’ possibile effettuare la ricarica del Conto Virtuale con diverse modalità:

  1. SEPA – SDD (ex RID).  Per attivare l’addebito diretto sul conto corrente occorre compilare l'apposito modulo e restituirlo all’Ufficio Servizi Scolastici. L’addebito partirà dal mese successivo alla richiesta. I SEPA – SDD già attivati in precedenza verranno mantenuti.
  2. Bancomat della rete nazionale del gruppo bancario Intesa Sanpaolo abilitati al servizio PA-PAY.
    Gli sportelli automatici (ATM) consentono di effettuare ricariche e di verificare il proprio saldo, 24 ore su 24.
    Effettuata la ricarica, lo sportello stamperà uno scontrino di ricevuta, sul quale sono registrati anche il saldo e gli ultimi 10 movimenti (eventuali ricariche e/o addebiti per la fruizione dei servizi scolastici).
    Gli sportelli Bancomat abilitati al servizio PA-PAY sono attivi in tutta Italia. A Monza sono in:
    - Via Romagna, 16
    - Via Ramazzotti, 22
    - Via Ugo Foscolo, 3
    - Via Felice Cavallotti, 5
    - Piazza Trento E Trieste, 10
    - Via Lecco, 1.
  3. Carta di credito – ricarica online. Collegandosi all’App “Spazio Scuola”, accessibile con login e password, potrete visionare il Conto Virtuale del/i figlio/i e potrete decidere di effettuare una ricarica con carta di credito (circuiti Visa, Mastercard) entrando nella sezione “pagamenti”.
  4. Esercizi convenzionati PAY TIPPER. La ricarica mediante contante o bancomat può essere effettuata presso i seguenti esercizi, dislocati sul territorio monzese:
    - QUI POSTE – Via Cavallotti 104
    - GLOBAL POSTAL EXPRESS – Via Europa 11
    - LA NUOVA POSTA – Via Porta Lodi 9
    - LA NUOVA POSTA – Via D. Alighieri 1.
    All’operatore dell’esercizio, dovranno essere comunicati tutti i dati comunicati nella lettera con cui si è indicato il codice PAN che si consiglia di avere con sé al momento del pagamento.

Le modalità sopradescritte sono intercambiabili, ad eccezione del pagamento tramite SEPA – SDD.

Al termine di ogni operazione effettuata, controllare le informazioni contenute sulla ricevuta, che costituisce documento di prova dell’avvenuta ricarica.

Oneri e commissioni
A secondo del sistema di ricarica scelta saranno addebitati automaticamente sul Conto Virtuale di ogni singolo bambino i seguenti costi:

Modalità di ricarica Commissioni addebitate
1. SEPA - SDD Eventuali commissioni applicate all’utente dalla propria Banca per ogni emissione SEPA – SDD
2. BANCOMAT PA-PAY Intesa Sanpaolo Euro 1,10
3. CARTA DI CREDITO – ON LINE Euro 1,50
4. CONTANTI e CARTA DI CREDITO O DEBITO presso esercizi convenzionati PAY TIPPER Euro 1,30

Conoscere lo stato dei pagamenti

Sul Portale Genitori e nell’App SpazioScuola è possibile:

  • Verificare i dati anagrafici
  • Verificare lo stato degli addebiti e delle ricariche (pagamenti)
  • Verificare direttamente ed in qualunque momento il Conto Virtuale:

Per il primo accesso al Portale Genitori o all’App SpazioScuola (scaricabile gratuitamente su Play store e Apple store) è necessario registrarsi, compilando i campi proposti per creare la propria utenza (username e password).

Il genitore autorizzato alla visualizzazione dei dati dei propri figli è quello ad oggi risultante nel database dell’Ufficio Servizi Scolastici.

Qualora aveste necessità di modificare tale riferimento, Vi preghiamo di comunicare gli aggiornamenti esclusivamente al seguente indirizzo mail: info.eschool@comune.monza.it

Si ricorda che per assicurare l’applicazione efficiente del nuovo sistema è fondamentale che sia tempestivamente comunicata all’Ufficio Servizi Scolastici (info.eschool@comune.monza.it) ogni variazione dei dati già forniti (cambio indirizzo, numeri telefonici/cellulari, e-mail, ecc.).  


Se non si paga o si paga in ritardo

Se il sistema evidenzia un credito complessivo inferiore alla quota corrispondente a 5 pasti, verrà inviato automaticamente un messaggio SMS sul cellulare.

Se la ricarica non viene effettuata:

  • verrà inviato sul cellulare un secondo messaggio SMS di avviso “esaurimento credito”
  • al 31 luglio 2016 verrà inviato un ulteriore messaggio SMS con la segnalazione dell’importo del debito maturato dal mese di Gennaio 2016 al termine dell’a.s. 2015/2016; tale ricarica dovrà essere effettuata obbligatoriamente con la modalità prescelta entro il 31 agosto 2016. Eventuali ricariche effettuate dal 1° settembre 2016, saranno utilizzate per la fruizione dei servizi relativi all’anno scolastico 2016/2017.
  • successivamente, per il debito maturato si attiverà la procedura di riscossione da parte dell’Ufficio Recupero Crediti con differenti modalità di pagamento.

Se il conto è a credito

Col nuovo sistema, il credito non consumato nell’anno scolastico rimane memorizzato e sarà disponibile per l’anno scolastico successivo.

Se si è alla fine del ciclo scolastico, il credito verrà rimborsato. Verranno rimborsate anche le eventuali cifre a credito in caso di rinuncia ai servizi. Nel caso permanga un credito ed un fratello/sorella inizi o continui la frequenza ai servizi scolastici è possibile caricare tale importo a suo favore.


Se si perde il codice PAN

In caso di smarrimento dei codici di ricarica, occorre comunicarlo al seguente indirizzo mail: info.eschool@comune.monza.it

Ultimo aggiornamento: 07 June 2016

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare