Largo Mazzini

Da sabato 11 ottobre, più precisamente dalla notte di venerdì, entra in funzione la nuova viabilità di largo Mazzini. Ecco le novità: da via Arosio/ Caduti del Lavoro consentita solo la svolta a destra in direzione via Turati - teatro Binario 7 - via Mentana. Vietate, quindi, la svolta in via Azzone Visconti e il proseguire diritto per via Manzoni. via Gramsci è diventata strada chiusa, quindi, non è più possibile immettersi su largo Mazzini. Nessuna variazione per quanto riguarda: corso Milano, si potrà svoltare a sinistra verso via Manzoni e a destra verso via Azzone Visconti e via Turati via Turati e via Azzone Visconti si potrà proseguire verso corso Milano e via Manzoni. solo gli autobus e i veicoli autorizzati provenienti dalla corsia preferenziale di via Manzoni possono ancora proseguire verso corso Milano o le vie Turati e Azzone Visconti. La decisione di mantenere la svolta da corso Milano in via Turati è una variazione al progetto iniziale, suffragata dalle simulazioni e dalle analisi progettuali, per non sovraccaricare via Arosio, già penalizzata dai rallentamenti dovuti all’elevato numero di pedoni diretti o provenienti dalla Stazione.

 


Altre modifiche

Per i pedoni sarà introdotto un attraversamento pedonale aggiuntivo in centro all'incrocio, fra la fontana di largo Mazzini e il passaggio pedonale in via Caduti del Lavoro che porta alla stazione ferroviaria.

Le modifiche a largo Mazzini comporteranno anche il cambiamento della viabilità su alcune vie limitrofe, in particolare:

  • l'istituzione del senso unico in via XX Settembre in direzione via Marsala, partendo da via Magenta fino a via Marsala.
  • l'inversione del senso unico in via Magenta, fra via Volturno e via Palestro, in direzione di via Palestro.

Nuovi semafori

Il nuovo impianto semaforico sarà composto da una nuova centralina e da nuove lampade a led e sarà in funzione 24 ore su 24.
Di notte la durata del ciclo semaforico sarà ridotta.
Grazie alla presenza di numerosi sensori, (annegati nell’asfalto e appesi alle paline) sarà possibile rilevare la presenza di veicoli in coda sui vari bracci dell’incrocio.


I dati sui flussi di traffico

Prima di arrivare alla scelta l’assessorato alla Mobilità ha effettuato dei rilievi sul traffico.
Fra le 7.30 e le 8.30 di una giornata feriale tipo, i dati complessivi parlano di circa 2500 veicoli che si immettono su Largo Mazzini per poi seguire le direzioni attualmente consentite.
Nel dettaglio il carico si distribuisce nel modo seguente:

  • da corso Milano impegnano largo Mazzini 418 autoveicoli: di questi 177 svoltano in via Manzoni, 162 in via Visconti, 78 in via Turati.
  • dalla stazione su via Caduti del Lavoro impegnano largo Mazzini 503 autoveicoli: di questi 35 svoltano in via Manzoni, 246 in via Visconti, 222 in via Turati.
  • da via Turati impegnano largo Mazzini 530 autoveicoli: di questi 230 svoltano in corso Milano, 300 vanno in via Manzoni;
  • da via Visconti impegnano largo Mazzini 549 autoveicoli: di questi 382 svoltano in corso Milano, 167 vanno in via Manzoni;
  • da via Gramsci impegnano largo Mazzini 427 autoveicoli: di questi 21 svoltano a destra in corso Milano, 299 vanno in via Turati, 107 in via Visconti.

 

Ultimo aggiornamento: 03 July 2015

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare