Piano 2014 -2016

Con il nuovo Piano triennale delle Opere pubbliche, la giunta comunale ha approvato 173 milioni di euro per finanziare i 91 interventi da effettuare nei prossimi tre anni (68,7 milioni di euro per il 2014, 47,2 nel 2015, 58 milioni nel 2016 ).

Per finanziare la realizzazione di 25 delle 91 opere previste nel 2014 il Comune attiverà mutui, mentre per gli altri lavori le risorse verranno da oneri di urbanizzazione, alienazioni oltre a finanziamenti pubblici e capitali privati.
L'amministrazione comunale ha deciso di puntare molto sulla manutenzione degli edifici scolastici – interventi straordinari, adeguamenti alle normative di sicurezza, coibentazione a fini di risparmio energetico - e degli impianti sportivi comunali, delle strade e dei marciapiedi, degli edifici comunali per metterli al più presto a disposizione delle famiglie in lista di attesa per l'assegnazione di un alloggio. Previsti anche interventi di housing sociale per contribuire a rispondere al bisogno abitativo, soprattutto dei più giovani.

In particolare, nel 2014 gli interventi sono concentrati su:

  • 21,8 milioni saranno destinati alla manutenzione stradale – nuovi interventi per le asfaltature delle strade di quartiere e ad alto scorrimento -, sistemazione sotto servizi - sostituzione e potenziamento condotte fognarie -, piste ciclabili, installazione impianti semaforici. (In questo gruppo di opere è prevista, tra le altre, la realizzazione dell’attraversamento ciclopedonale di viale Stucchi)
  • 13,7 milioni per la progettazione edilizia (per esempio progetti di housing sociale e al recupero degli edifici della ex Fossati Lamperti da destinare a volontariato civile)8,9 milioni destinati a progetti speciali, tra cui il recupero ex scuola Borsa di via Boccaccio e la realizzazione del museo etnologico e del centro socio culturale dell’ex Cotonificio Cederna
  • 6 milioni per la manutenzione alloggi comunali
  • 4,9 milioni per la manutenzione e ristrutturazione degli impianti sportivi comunali
  • 3,8 milioni per la manutenzione di edifici pubblici, istituzionali e giudiziari
  • 3,5 milioni per la manutenzione degli edifici scolastici, comprese le scuole medie Confalonieri, Poliziano, Puecher
  • 3,2 milioni sarano destinati agli spazi cimiteriali, tra cui la disponibilità a realizzare il forno crematorio (con sala del commiato) se la programmazione regionale e il pieno rispetto delle norme sulle emissioni lo consentiranno.
  • 1,2 milioni sono previsti per la qualità urbana (verde pubblico, ad esempio)
  • 850 mila euro per la manutenzione impiantistica (tra cui l’illuminazione pubblica)
  • 705 mila euro per il decoro urbano

Icona documento 'Formato Excell' Piano opere pubbliche 2014 - 2016 (formato csv - 33,1 KB)  Icona documento 'Formato PDF' Piano opere pubbliche 2014 - 2016 (formato PDF - 46,2 KB)

Icona documento 'Formato PDF' Piano opere pubbliche anno 2014 (formato PDF - 30,4 KB)

 

Ultimo aggiornamento: 03 July 2015

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare