Come si vota

Al ballottaggio

Il ballottaggio consiste in una seconda convocazione degli elettori, la cui scelta di voto, però, è limitata soltanto ai due candidati che sono riusciti ad ottenere il maggior numero di consensi nel primo turno.
Il voto può essere espresso solo per uno dei due candidati alla carica di sindaco, tracciando, con la matita copiativa, un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato sindaco prescelto.

Ultimo aggiornamento: Fri Jun 16 15:11:22 CEST 2017

Cosa occorre per votare

Bisogna presentarsi al seggio con:

Sono considerati documenti validi per il riconoscimento dell'identità tutti i documenti muniti di fotografia rilasciati da una Pubblica Amministrazione (carta d’identità, passaporto, patente di guida, ecc.) e possono essere utilizzati anche se scaduti, sempre che risultino sotto ogni altro aspetto regolare e che la fotografia assicuri la precisa identificazione del votante. 

In mancanza di documento, l'identificazione al seggio può avvenire anche attraverso:

  • uno dei membri del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità
  • un altro elettore del Comune, noto al seggio (cioè provvisto di documento valido), che ne attesti l'identità.

La certificazione dell'avvenuto voto avviene con un timbro che indica la data dell’elezione e la sezione elettorale, apposto in uno degli appositi spazi della tessera, dagli scrutatori.

Gli elettori sprovvisti di carta di identità, o in possesso di quella scaduta, possono rivolgersi, per il rilascio o il rinnovo, agli sportelli dell’ufficio Anagrafe.

Domenica 25 giugno sarà possibile, in via eccezionale ed esclusivamente per gli elettori, richiedere la carta d'identità cartacea dalle 8.30 alle 18.00 presso l’Anagrafe centrale di Punto Comune, in piazza Carducci.

Occorre presentarsi con il documento scaduto o fotocopia della denuncia, 3 fototessere recenti uguali e 5,42 euro.


Chi può votare

Tutti i cittadini italiani, maggiorenni alla data di domenica 11 giugno 2017, iscritti alle liste elettorali del Comune di Monza, che godono dei diritti politici.

Ultimo aggiornamento: Fri Jun 16 15:13:00 CEST 2017

Primo turno

Sulla scheda sono riportati i nominativi dei candidati alla carica di Sindaco e, a fianco di ciascuno, il simbolo o i simboli delle liste che lo appoggiano.


Il cittadino può esprimere il proprio voto in diversi modi:

  1. tracciando un segno solo sul simbolo di una lista. In questo modo il voto è assegnato alla lista scelta e al candidato Sindaco collegato (fig.4)
  2. tracciando un segno solo sul nome e cognome del candidato Sindaco preferito e non scegliendo alcuna lista. Il voto è attribuito solo al candidato Sindaco prescelto (fig. 5)
  3. tracciando un segno sul nome e cognome del candidato Sindaco preferito e un segno sul simbolo di una lista ad esso collegata. Il voto si intende attribuito al candidato alla carica di Sindaco e alla lista collegata (fig. 6)
  4. tracciando un segno sul nome di un candidato Sindaco ed un altro segno sul simbolo di una lista non collegata al Sindaco votato. In questo modo si ottiene il cosiddetto "voto disgiunto" che viene attribuito al candidato Sindaco prescelto ed alla lista votata (fig. 7).

Preferenze

Si possono esprimere solo per i candidati alla carica di consigliere, indicando al massimo due preferenze (fig. 8).
L’elettore deve scrivere il nome e cognome del candidato consigliere scelto nelle apposite righe a fianco al simbolo della lista di appartenenza.
Se si esprimono 2 preferenze, i candidati consiglieri scelti devono appartenere alla stessa lista, ma essere di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Esempi di voto

 

 

 

Ultimo aggiornamento: Fri Jun 16 15:13:30 CEST 2017

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare