Sepolture

Nei cimiteri comunali di Monza possono essere ricevuti e sepolti:

  • nei campi decennali a rotazione, i cadaveri di persone decedute nel territorio comunale o che, ovunque decedute, avevano in vita la propria residenza nel Comune
  • nelle sepolture in posti a concessione di cadaveri di persone che avevano in vita la propria residenza nel Comune oppure se nei Cimiteri vi sono già sepolti altri membri della propria famiglia, così come definita: coniuge/unito o unita civilmente, convivente di fatto, ascendenti e discendenti in linea retta, collaterali di secondo grado con i rispettivi coniugi
  • indipendentemente dalla residenza e dal luogo di morte, i cadaveri delle persone aventi diritto al seppellimento in una sepoltura esistente nei cimiteri comunali.

Sono accolti i resti e le ceneri delle persone di cui ai precedenti punti.

Sia per la sepoltura che per il trasporto del feretro è necessario richiedere le previste autorizzazioni.
Queste pratiche generalmente vengono svolte dall’impresa di onoranze funebri incaricata dalla famiglia.

Tombe e loculi possono essere assegnati solo in presenza di una salma.

Ci sono diversi modalità di sepoltura, la scelta avviene da parte del coniuge o, in assenza, dai familiari più prossimi.


Inumazione

E’ il tipo di sepoltura nella terra: in campi a rotazione decennale non rinnovabile.


Tumulazione

Sono consentite le seguenti tipologie di sepoltura soggette a concessione:

  • in cappella di famiglia
  • in loculo singolo colombaro
  • in tomba singola, doppia o famigliare
  • in celletta per urne cinerarie
  • in celletta per resi ossei

E’ consentita la stipula della concessione:

  • del loculo colombaro o della celletta per ceneri, in vista del futuro affiancamento del coniuge o di parente di primo grado premorto (figli e genitori).
  • del loculo colombaro, della tomba individuale o della celletta per ceneri, nel caso di persona in vita che non abbia parenti viventi entro il secondo grado.
  • del loculo colombaro, della tomba individuale o della celletta per ceneri, nel caso di persona deceduta che non abbia parenti viventi entro il secondo grado, da parte di terzi.

Le cellette per resti ossei possono essere assegnate in concessione solo in occasione di esumazione, estumulazione o rinvenimento di resti.

All’interno di una celletta per ceneri è consentita la tumulazione di un numero massimo di due urne cinerarie.

E’ consentita la tumulazione nei colombari e nelle tombe, oltre che del feretro e solo successivamente alla collocazione dello stesso, di massimo due urne ceneri oppure di due cassette per resti ossei (per ciascuna tomba), purché i defunti da tumulare nello stesso spazio individuale siano membri della famiglia



Ultimo aggiornamento: Fri Feb 08 11:05:25 CET 2019
Data creazione: Mon Jun 01 12:04:34 CEST 2015

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare