Autenticazione di firma o copia

E’ un servizio rivolto ai cittadini residenti e non residenti.
Le istanze o dichiarazioni da presentare alla Pubblica Amministrazione o gestori di pubblici servizi non devono essere autenticate (unica eccezione: atti presentati per la riscossione di benefici economici da parte di terzi). In particolare, è vietata dalla legge l’autenticazione della firma sulle domande di partecipazioni a concorsi o selezioni per assunzioni nella Pubblica Amministrazione o per il conseguimento di abilitazioni, diplomi o titoli culturali.

Autenticazione della firma: è un’attestazione fatta da un pubblico ufficiale che, dopo aver accertato l’identità del firmatario dell’atto, dichiara che la firma è stata apposta in sua presenza. Colui che firma deve essere in grado di intendere e volere ed essere in possesso di un documento di riconoscimento valido.
Autenticazione della copia: consiste nella dichiarazione di conformità della copia di un atto all’originale fatta da un pubblico ufficiale. Può essere richiesta anche da una persona diversa dall’interessato e in un Comune diverso da quello di residenza. La copia però può essere autenticata soltanto se ottenuta da un documento originale, pertanto non possono essere dichiarate autentiche le copie fatte da documenti diversi dall'originale. La copia autentica è valida come l’originale a tutti gli effetti di legge.
Autenticazione di copie di atti: nel caso non si possieda l’originale o non lo si possa presentare, l’interessato può dichiarare la conoscenza del fatto che la copia del documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione, (titolo di studio o una pubblicazione, ecc...), è conforme all’originale. Questa dichiarazione vale come una copia autentica, nei confronti delle pubbliche amministrazioni. 


Come

La persona interessata deve presentarsi sempre con documento di riconoscimento valido e:

  • per autenticare la firma: con l’atto sul quale deve essere autenticata la firma;
  • per autenticare una copia: con l’originale del documento e la copia da autenticare.

Il cittadino che per gravi motivi (malattia, infermità, ecc.) è impossibilitato a presentarsi personalmente, può, tramite altre persone, presentare all’Ufficio Anagrafe l’atto oggetto di autentica; un agente della Polizia Municipale si recherà presso il suo domicilio per procedere all’autenticazione.


Dove e orario

L'autenticazione di firma o di copia può essere richiesta presso tutti gli Uffici Anagrafe del Comune di Monza, ma anche negli altri comuni.


Costo

Per autentica di firma
Se in carta semplice: € 0,26 per diritti di segreteria 
Se in bollo: € 16,00 per imposta di bollo + € 0,52 per diritti  di segreteria
Per autentica di copia
Se in carta semplice: € 0,26 per diritti di segreteria
Se in bollo: € 16,00 (ogni 4 fogli) + € 0,52 per diritti di segreteria.




 

Ultimo aggiornamento: 14 September 2015

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare