Pareri commissione paesaggio

Seduta del 17 settembre 2019

Numero: 411/18
Data: 23/11/18
Richiedente: DOLMEN GMR SRL
Parere: La Commissione per il Paesaggio – per i profili dell’inserimento paesistico – prima di esprimersi chiede che vengano:
a) semplificata la composizione dei prospetti ovest/sud/est, in particolare del balcone al terzo livello, eliminando il rivestimento in pietra “risvoltante”;
b) prodotto appropriato/dettagliato elaborato progettuale dell’allestimento del verde, comprensivo delle individuazioni delle essenze d’alto fusto;
c) sostituito il muro di delimitazione, in fregio a v.le Foscolo, con una inferriata metallica “a disegno semplice” poiché non si ritiene adeguato alla proposta di trasformazione il mantenimento di una quinta muraria ricondotta a recinzione.

Numero: 238/19
Data: 14/06/19
Richiedente: A. A. R.
Parere: La Commissione per il Paesaggio, visto l’aggiornamento …, vista la relazione allegata agli elaborati di progetto, esprime parere favorevole.
Fatta salva ogni valutazione di ammissibilità dell'intervento alle vigenti norme urbanistico-edilizie.

Numero: 283/19
Data: 12/07/19
Richiedente: IPER MONTEBELLO SPA
Parere: La Commissione per il Paesaggio, … vista la relazione allegata agli elaborati di progetto esprime parere favorevole.
Fatta salva ogni valutazione di ammissibilità dell'intervento alle vigenti norme urbanistico-edilizie.

Numero: 288/19
Data: 17/07/19
Richiedente: C. A.
Parere: La Commissione per il Paesaggio, … vista la relazione allegata agli elaborati di progetto - sottolineato che l’intervento interessa un immobile qualificato “Edificio di antico regime”, in contesto di Centro Storico, del vigente P.G.T. - esprime parere favorevole a condizione che, per i profili paesistici, i nuovi infissi confermino disegno, specchiature, materiali e colori come esistenti; così pure le persiane.
Fatta salva ogni valutazione di ammissibilità dell'intervento alle vigenti norme urbanistico-edilizie.

Numero: 289/19
Data: 17/07/19
Richiedente: S. R.
Parere: La Commissione per il Paesaggio considerata la preliminarietà della richiesta – per i profili dell’inserimento paesistico – prima di esprimersi, chiede che:
a) vengano ridotte le dimensioni degli abbaini;
b) sia salvaguardata la continuità della linea di gronda dell’edificio;
c) la parte sommitale degli abbaini risulti comunque contenuta nel profilo del colmo del tetto;

Numero: 291/19
Data: 19/07/19
Richiedente: V. P.
La Commissione per il Paesaggio, … vista la relazione allegata agli elaborati di progetto, esprime parere favorevole.
Fatta salva ogni valutazione di ammissibilità dell'intervento alle vigenti norme urbanistico-edilizie.

Numero: 330/19
Data: 07/08/19
Richiedente: K. ONE SRL
Parere: La Commissione per il Paesaggio – esaminata la proposta comprensiva anche dell’integrazione … - richiamate le autorizzazioni paesaggistiche nn. 10/15 e 1/18, nonché la nota della competente Soprintendenza prot. n. 10525/17 riferita al più recente provvedimento paesaggistico e concernente il parere vincolante espresso ai sensi dell’art. 146 c. 5 del D. Lgs. n. 42/04, che nei contenuti condivideva e confermava le prescrizioni della Commissione comunale per il Paesaggio (quindi, anche con riferimento alla preservazione, comunque, delle originarie persiane), altresì rimarcato il pregevole contesto paesaggistico della località, tra l’altro annoverata tra i “luoghi dell’identità lombarda” così individuati dal vigente PTPR, esprime parere favorevole a condizione che:
a) sui prospetti, vengano confermate le persiane esterne, in legno verniciato, poiché componenti connotative della tipologia edilizia e dell’ “impaginato” delle facciate della costruzione, per di più qualificata “edificio antico e di valore testimoniale” dal vigente PGT;
b) il tetto ancorché “reinterpretato” - in considerazione sia dell’ambito paesaggistico d’intervento, sia della appartenenza, di fatto, dell’immobile alla categoria dei “villini d’epoca” - preveda la continuità fino al colmo, estesa all’intera copertura, degli elementi lineari, orizzontali, della stessa e che detti manufatti risultino completati dal prefigurato rivestimento in listelli di cotto, così da testimoniare/confermare la caratteristica della connotazione materica della finitura in laterizio, componente meritoria di una significativa attenzione anche nel palinsesto ambientale in parola.











N.B. Il presente documento è privo di valore legale. Per le valutazioni in ordine alla sensibilità del sito ed all’incidenza del progetto relativamente all’“esame paesistico dei progetti” -  per brevità qui non trascritte - si rimanda al verbale della medesima seduta agli atti.


La Commissione per il Paesaggio, costituita a sensi dell’art. 148 del D. Lgs. 42/04 e dell’art. 81 della L. R. 11 marzo 2005 n. 12, nonché con riferimento alle DGR VIII/7977 e VIII/8139, è composta da soggetti aventi particolare e qualificata esperienza nella tutela del paesaggio.

I compiti della Commissione per il Paesaggio sono quelli indicati all’art. 14 del vigente Regolamento Edilizio comunale.
 

 

 

 




 



 

Ultimo aggiornamento: 18 September 2019
Data creazione: 10 June 2015

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare