Assegno famiglie numerose

Un contributo rivolto a nuclei familiari composti almeno da un genitore e tre figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati.

Chi può richiederlo

Il genitore naturale (oppure adottivo, o con affido preadottivo) di almeno tre minori, che devono essere iscritti sul suo stesso stato di famiglia e convivere effettivamente con lui, e che possieda i seguenti requisiti all’atto della presentazione della domanda:

  • essere residente nel Comune di Monza al momento della presentazione della richiesta;
  • essere cittadino italiano, oppure cittadino comunitario o non comunitario, in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria, o cittadino non comunitari soggiornante di lungo periodo;
  • i figli o altri eventuali componenti del nucleo familiare possono anche non essere cittadini italiani o essere nati all’estero;

Il valore ISEE del nucleo familiare non deve essere superiore al valore di riferimento per l’anno in corso.

Per maggiori informazioni su domanda, requisiti e condizioni che fanno decadere dal diritto al beneficio consultare la pagina del sito» INPS o contattare il numero INPS 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento.


Domanda

La domanda va presentata perentoriamente entro il termine del 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale viene richiesto l’assegno (ad esempio, per ottenere gli assegni relativi all’anno 2018, il richiedente deve presentare la domanda entro il 31 gennaio 2019).

La domanda deve essere predisposta esclusivamente presso le sedi dei centri di assistenza fiscale accreditati- CAF con il Comune di Monza.
 Elenco Caf accreditati (formato PDF - 78 KB)

Il comune, riscontrata la sussistenza di tutti i requisiti, dispone mandato di pagamento all’INPS dandone contestuale comunicazione al richiedente.


Documentazione

Vanno presentate le fotocopie di:

  • certificazione ISEE completa di Dichiarazione Sostitutiva Unica (ISEE ordinario valido per prestazioni agevolate rivolte a minorenni)
  • carta di identità o valido documento di identità e del codice fiscale del/la richiedente
  • coordinate bancarie intestate al richiedente (codice IBAN), qualora si opti per il pagamento tramite bonifico (obbligatorio per importi superiori ad € 1.000,00)
  • per cittadini/e non comunitari del permesso per soggiornanti di lungo periodo o carta di soggiorno delrichiedente

Il dichiarante è tenuto a comunicare tempestivamente per iscritto al CAF accreditato ogni variazione del proprio indirizzo. Il Comune di Monza declina ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario.


Importi per il 2019

  • valore assegno: fino a un massimo di € 1.877,46;
  • soglia ISEE: € 8.745,26.

 Tutti gli importi sono rivalutati annualmente da INPS.

 




 

Ultimo aggiornamento: 18 July 2019
Data creazione: 11 June 2015

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare