Barriere architettoniche

Un contributo per l’abbattimento delle barriere architettoniche è concesso ai sensi della Legge 13/ 89 ai portatori di handicap con gravi e permanenti difficoltà (compresa la cecità) nella deambulazione e mobilità.

Si ha diritto al contributo per gli interventi:

  • di accesso all’immobile o al singolo appartamento (rampe, ascensori, ecc...)
  • di fruibilità e visibilità dell’alloggio (adeguamento spazi e percorsi, bagni, ecc..)

Chi può fare domanda

Possono presentare la domanda:

  • i portatori di handicap con gravi e permanenti difficoltà (compresa la cecità) nella deambulazione e mobilità;
  • coloro che hanno la potestà o la tutela dei citati soggetti;
  • gli amministratori del condominio in cui è sita l’abitazione o l’edificio oggetto delle opere edilizie da eseguire.

 Come avere il contributo

La domanda deve essere presentata entro il 1° marzo di ciascun anno al Comune in cui sorge l’immobile e deve:

  • riportare una marca da bollo da € 16,00
  • essere intestata alla persona portatrice di handicap (o a chi ne esercita la tutela o la potestà)
  • descrivere le opere da realizzare
  • indicare la spesa prevista comprensiva di IVA 4%.

Devono essere allegati anche i seguenti documenti:

  • fotocopia documento d'identità e codice fiscale del richiedente
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio, nel quale sia indicato il luogo dove sorge l'immobile, le difficoltà d’accesso o di mobilità e la dichiarazione che le opere non sono già esistenti o in corso d’esecuzione;
  • certificato medico - in carta libera - attestante la menomazione e le limitazioni funzionali conseguenti;
  • (non obbligatorio) fotocopia del verbale d’invalidità o in alternativa, certificazione dell’avvenuta richiesta di essere sottoposti all’accertamento d’invalidità civile, rilasciato dall'ATS (ex ASL) del Comune di residenza dell'invalido.
  • preventivo delle opere da eseguire e il relativo costo complessivo.
    (L’IVA per i lavori di adeguamento è agevolata 4%, richiedetela a chi esegue i lavori).
  • fotografie della situazione esistente prima dell'intervento.

Icona documento 'Formato PDF'  Modulo di domanda contributo (formato PDF - 106 KB)
Icona documento 'Formato PDF'  Dichiarazione sostitutiva (formato PDF - 52 KB)
Icona documento 'Formato PDF'  Dichiarazione sostitutiva per verbale (formato PDF - 42 KB)
Icona documento 'Formato PDF'  Ulteriori informazioni ( formato PDF - 70 KB) 


 Informazioni da Regione Lombardia

Con Comunicato n° 71 del 4 giugno 2013 la Regione Lombardia ha comunicato che: "Le domande del Fabbisogno 2012 rimaste insoddisfatte, tutte quelle presentate in relazione al Fabbisogno 2013 e quelle inoltrate ed in corso di inoltro sul Fabbisogno 2014, restano valide ai fini di una loro futura finanziabilità, ma non è possibile effettuare previsioni in merito alla loro effettiva liquidazione, in quanto al momento non sono previste assegnazioni di bilancio per la loro copertura."

 Icona documento 'Formato PDF'  Comunicato di Regione Lombardia per le domande presentate ai sensi della L. 13/89 e relative ai fabbisogni degli anni 2012, 2013, 2014 e 2015 ( formato PDF 67 KB)

Ultimo aggiornamento: 20 June 2016

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare