Tira su la cler

Un bando per gli operatori commerciali e gli artigiani pronti a investire per la riqualificazione di spazi sfitti, eventi di animazione per rivitalizzare e sostenere il commercio cittadino, il monitoraggio e il matching tra domanda e offerta degli spazi commerciali.

Queste le principali attività ed iniziative previste nelle tre linee di “Tira su la cler! Refresh the shop, refresh the city” progetto del Distretto Urbano del Commercio di Monza, beneficiario del bando di Regione Lombardia STO@ 2020 – “Successful Shops in Towncenters Through Traders, Owners & Arts Alliance.

L’importo complessivo del progetto, illustrato dall'assessore comunale alle Attività economiche Carlo Abbà, è di 230.000 euro, con un contributo regionale concesso di 115.000 Euro.

Il Comune di Monza, soggetto capofila e attuatore che pubblicherà il bando ai primi di maggio 2017, realizzerà le diverse attività previste in collaborazione con la Camera di commercio di Monza e Brianza; APA Confartigianato Milano, Monza e Brianza; Unione Artigiani della provincia di Milano, Monza e Brianza; Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza; FIMAA Milano, Monza & Brianza.


Aree di intervento

Il punto di accesso strategico al centro urbano, vale a dire il primo tratto di Corso Milano che collega il piazzale della stazione con la parte sud di via Italia e le vie che insistono sull’area (via Gramsci, via Cavour).
La zona di collegamento tra il centro urbano e due tra i principali attrattori turistici di Monza – Villa Reale e Parco – che comprende via Zucchi, via dei Mille, via Carlo Alberto (dall’incrocio con via Zucchi verso l’esterno), via Mauri, via Pennati, via Crispi, via Mantegazza, piazza Carrobiolo, piazza Grandi, piazza San Paolo.

Queste zone tendono a venire penalizzate e ad essere considerate zone di “passaggio” mentre potrebbero diventare zone di “passeggio” per turisti e residenti. Su un totale di 154 imprese attive nei settori considerati (commercio e artigianato di servizio) si contano circa 30 immobili commerciali sfitti, ovvero circa il 20%.

Sintesi degli interventi

Area di intervento n.1-  Promozione e gestione della ricollocazione di spazi commerciali e artigianali di servizi sfitti

Individuazione dei principali operatori immobiliari del settore; monitoraggio periodico dell’andamento del mercato e degli spazi commerciali sfitti; individuazione di spazi particolarmente significativi all’interno delle aree selezionate da promuovere, utilizzo di un sito vetrina-market place per pubblicizzare l’offerta commerciale; utilizzo di strumenti innovativi della realtà virtuale, animazione di alcuni spazi sfitti attraverso esercizi di vicinato temporanei e/o eventi culturali/artistici.

Area di intervento n. 2- Ristrutturazione degli spazi commerciali o di servizi sfitti o dismessi e interventi volti a migliorare la funzionalità, l’accessibilità e l’impatto visivo delle aree attigue ad uso pubblico

Il bando STO@Monza - Tira su la cler prevede interventi volti a migliorare la funzionalità, l’accessibilità e l’impatto visivo delle aree attigue ad uso pubblico.

Il bando sarà diretto a PMI attive nei settori previsti che abbiano compiuto all’interno di spazi sfitti o dismessi interventi strutturali lavori intenzionati a ripristino strutturale o igienico-sanitario dei locali da adibire all’attività artigianale, di vendita, turistica o di servizi fronte strada; miglioramento della facciata, delle insegne e delle vetrine; miglioramento dei servizi alla clientela o al cittadino (installazione di sistemi wi-fi gratuiti e vetrine interattive), miglioramenti delle aree attigue ad uso pubblico.
Contributi a fondo perduto del 50% della spesa complessiva sostenuta dalle imprese e sino ad un importo massimo di 10 mila euro per singola sede operativa, per investimenti finalizzati alla riqualificazione degli esercizi (illuminazione, insegne, vetrine, arredi funzionali all’attività esercitata).

Area di intervento n. 3 - Animazione e marketing

Realizzazione di un calendario di eventi con il coinvolgimento dei pubblici esercizi come fattore di traino alla rivitalizzazione commerciale, integrazione dell’utilizzo di strumenti della realtà aumentata già a disposizione per l’offerta turistica; potenziamento dell’ecosistema digitale dedicato alla promozione e al marketing turistico. Si comincia il 7 maggio con un’iniziativa in via Gramsci.

Ultimo aggiornamento: Wed Apr 26 15:14:04 CEST 2017

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare