MonzaNews

Mezzi pubblici: 8 marzo sciopero di 24 ore

Thu Mar 07 11:18:00 CET 2019

Venerdì 8 marzo 2019 è stato proclamato uno sciopero generale nazionale di 24 ore per le linee di:

  • Autoguidovie: sono garantite le corse con partenza dai capolinea dalle 5.30 alle ore 8.29 e dalle 15:01 alle 18.00
    Non saranno garantite tutte le corse in partenza da inizio servizio fino alle 5.29, dalle 8.30 alle 15.00 e dalle 18.01 fino a fine servizio.
    » News Autoguidovie

  • Nord Est Trasporti, i disagi sono previsti dalle 9.00 alle 11.50 e dalle ore 14.50 al termine del servizio urbano
    »NET

Lo sciopero è stato indetto dalle sigle sindacali dallaConfederazione Unitaria di base (CUB), l’Unione Sindacale di Base (USB) e il Sindacato Generale di Base (SGB) e Cobas.

Anche nel trasporto ferroviario possono verificarsi dei disagi. Il personale del Gruppo »Ferrovie dello Stato e di »Trenord, infatti, potrebbe aderire allo sciopero.

Data creazione: Thu Mar 07 14:36:32 CET 2019

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare