I documenti raccontano

Un concorso letterario che si rivolge alle scuole di Monza (scuole secondarie di primo e secondo grado) e agli adulti residenti a Monza e iscritti a BrianzaBiblioteche (iscrizione gratuita).
I partecipanti avranno a disposizione alcuni dossier contenenti:

  • i documenti (le storie) individuati nell'Archivio storico e nella Sezione periodici storici della Biblioteca Civica
  • una scheda storica generale e indicazioni bibliografiche.

Il concorso vuole promuovere:

  • l’uso didattico delle fonti storiche coinvolgendo gli studenti delle scuole monzesi
  • la conoscenza e la pratica dell’archivio presso un pubblico di “non addetti”
  • il piacere di scrivere racconti facendo conoscenza con i fatti e le vicende della propria città
  • il piacere della lettura, in particolare, dei romanzi storici o connessi con fatti realmente accaduti.

Le origini

Nel 1998 il Servizio Biblioteche della Regione Lombardia promuoveva il seminario “I documenti raccontano. Tecniche di scrittura per un approccio narrativo alle fonti documentarie” avviando un primo laboratorio di scrittura che, per circa due anni, sperimentava la miscela tra verità documentale e narrazione.
Da questa prima iniziativa regionale nascevano altre attività simili a Lodi, Mantova, Milano (Istituti Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio) e la prima edizione monzese de “I documenti raccontanonel 2006 rivolta in particolare agli studenti delle scuole cittadine per sperimentare la scrittura di un racconto a partire dalla Storia, e dalla storia della propria Città.
Nella terza edizione del 2009 per gli studenti delle scuole artistiche monzesi si era sperimentata la possibilità della “narrazione” attraverso il segno grafico, fotografico e pittorico.
Oggi che la documentazione è completamente riordinata e regolarmente accessibile, e si prospetta la possibilità di una sede adeguata per l’Archivio, si fa più concretamente percepibile la convinzione che l'Archivio storico non sia solo un luogo per la ricerca e per lo studio, ma sia soprattutto un patrimonio culturale appartenente alla comunità che lo ha prodotto nel tempo e che proprio come patrimonio di memoria comune deve essere usufruibile da parte di tutti i cittadini.
La sperimentazione di un uso “improprio” del documento archivistico per scrivere un racconto serve a creare le condizioni per un possibile recupero del senso dell’appartenenza alla comunità che ha vissuto, vive e vivrà nel tempo; abbiamo l’ambizione che questa sfida ci possa far comprendere, e rifiutare, la sottrazione indebita del senso del tempo operata dalla cultura del consumo e dell’effimero della società contemporanea, dove tutto sembra dissolversi nel breve spazio del presente.


Attività propedeutiche

Da aprile 2016 è attivato un corso di scrittura creativa per adulti. Sono previste attività specifiche rivolte agli studenti delle scuole monzesi.

I racconti premiati nel concorso del 2006, del 2008, del 2009 e del 2010 sono stati pubblicati in un volume dei Quaderni della Biblioteca insieme al TeleraccontoTG (solo per l’ed. 2006), un programma multimediale realizzato dagli autori in veste di interpreti dei personaggi delle loro storie.
I volumi possono essere richiesti alla Biblioteca Civica.

La ricerca dei documenti e la realizzazione dei dossier sono state effettuate da:
Biblioteca Civica - Raccolte storiche di Monza;
Archivio storico civico di Monza
CAeB Cooperativa Archivistica e Bibliotecaria - Milano

Ultimo aggiornamento: 18 April 2016

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-Working

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare