Eventi

Architettura contemporanea a Monza - visita guidata

monza contemporanea 20 aprile
20/04/2019
Salva la data

Categoria

Tempo libero

Sabato 20 Aprile - Piazza Trento e Trieste (ritrovo) - ore 14.30

ARCHITETTURA CONTEMPORANEA A MONZA NEL CENTRO STORICO

Visita guidata alla scoperta dell’architettura contemporanea monzese.
L’itinerario partirà da piazza Trento e Trieste proponendo un’analisi degli  edifici che hanno cambiato il volto della città durante il Ventennio fascista. Successivamente si visiterà la chiesa di San Biagio, interpretazione contemporanea di uno spazio sacro e il percorso si concluderà con la visione
dell’ex GIL, oggi Urban Center Binario 7.


Dove

  • Monza

Prezzi e Orari

Prenotazione obbligatoria. Quota di partecipazione: € 5.


Organizzatore

Associazione Pro Monza


Destinatari

Altro

Riconoscimenti

Con il contributo del Comune di Monza


Informazioni

Info: 039.32.32.22 - pro.monza@tiscali.it

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare