Comunicati

La Protezione Civile torna in Veneto

Fri Feb 08 08:30:46 CET 2019

Nuova missione monzese in Veneto il 6 febbraio, in visita alle comunità colpite dal grave maltempo dello scorso autunno.
La Protezione Civile di Monza con l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena, si è recata ad Agordo in occasione della consegna di due camion carichi di pellet destinati alle famiglie in difficoltà, cogliendo l'occasione per un nuovo sopralluogo in alcune zone sensibili della vallata.

44 tonnellate di pellet - raccolte grazie all’Associazione Cancro Primo Aiuto - sono state depositate, quindi, nei luoghi di stoccaggio indicati dai referenti veneti della Protezione Civile, che stanno coordinando la distribuzione degli aiuti: “Vorrei esprimere un grande grazie, per il tramite del comune di Monza a tutte quelle associazioni lombarde con in testa “Cancro Primo Aiuto” che si sono fatte promotrici di questa bellissima iniziativa. Distribuiremo immediatamente, tramite i comuni, il materiale che c'è stato offerto oltre che in Agordino anche in Cadore, Comelico e Val di Zoldo. Un ulteriore carico poi è già in viaggio per il vicentino” ha sottolineato l’Assessore Regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin.
Per l’individuazione dei comuni riceventi, è stato individuato il criterio dell’altitudine superiore ai 1000 m e della popolazione inferiore ai 5000 abitanti.

"La consegna effettuata testimonia la grande solidarietà verso questa Regione - gli ha fatto eco l'Assessore Arena - Il gesto è stato possibile grazie alla generosità della comunità monzese e brianzola e al fondamentale lavoro della Onlus Cancro Primo Aiuto. Fin da novembre il servizio comunale di Protezione Civile si era attivato per i primi soccorsi alle comunità colpite e nei prossimi mesi intendiamo sostenere i nuovi progetti di raccolta e consegna di altri materiali utili alla ricostruzione".


Hanno risposto all’appello di Cancro Primo Aiuto Confindustria Lecco-Sondrio, il Presidio di Monza e Brianza di Assolombarda e Confimi Monza e Brianza per la raccolta di materiale edile per la ricostruzione soprattutto di abitazioni e aziende e di mobili di arredamento per sostituire quelli distrutti. Il tutto verrà poi stoccato in una località stabilita e poi distribuito. 

Tra gli imprenditori che hanno già confermato la loro adesione: Caloni Trasporti, che si è fatto carico della parte logistica del progetto, dal trasporto alla messa a disposizione di un magazzino. For Hotel Complements, che ha già fatto arrivare diversi bancali di piatti, bicchieri e posate, Bi.Ma, fornitore dei camion di pellet, uno dei quali fornito dalla catena di centri commerciali Iperal, l’azienda Tagliabue Spa, Essedicer, Flexform Spa, Sedie Brianza Srl, Ipea e DAI - Distribuzione Automatica Italiana, che ha fornito una decina di macchine per il caffè.

Data creazione: Fri Feb 08 08:30:46 CET 2019

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare