Rapporto 2013

Il bilancio dei primi nove mesi di amministrazione della città.

Nell'incontro pubblico del 5 marzo 2013 il sindaco Scanagatti, ha chiamato a riferire i 9 assessori della squadra di giunta, più il consigliere comunale incaricato allo Sport, che hanno spiegato ai cittadini i principali interventi adottati in questi primi mesi di amministrazione.


Icona documento 'Formato PDF'Scarica la presentazione (formato PDF - 958 KB) 

 

     

Guarda tutti gli interventi

       
       
     

Ecco alcuni dei principali interventi adottati sinora dalla nuova amministrazione:

  • colmato il buco di bilancio di 12 milioni di euro per la parte corrente e di 26 milioni per quel che riguarda il patto di stabilità,
  • individuazione delle risorse necessarie (3,4 milioni) per garantire i servizi sociali indispensabili per le persone in difficoltà e per gli anziani non autosufficienti.
  • revoca della variante urbanistica,
  • approvazione del documento che prevede interventi edilizi solo sulle aree dismesse per preservare il suolo libero.
  • imminente recupero della superficie di viale Lombardia dopo l’apertura del tunnel, area che diventerà una strada urbana con piste ciclabili e verde attrezzato, permettendo finalmente di ricongiungere il quartiere di San Fruttuoso al resto della città.
  • manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e marciapiedi (opere approvate in questi giorni e che partiranno entro la primavera),
  • lavori di manutenzione nelle scuole (anche per promuovere il risparmio energetico attraverso il rifacimento dei serramenti in alcuni istituti)
  • manutenzione degli alloggi comunali,
  • realizzazione delle piste ciclabili (già riqualificata quella di via Azzone Visconti)
  • progetti strategici, come l’apertura entro l’anno del Museo della città.
  • spending review (con 4 milioni già risparmiati complessivamente), con la revisione dei contratti di telefonia mobile che ha permesso di riportare sotto controllo una significativa voce di spesa (risparmio di 400 mila euro su base annua), fino alla riorganizzazione dei dirigenti e al taglio sulle auto blu (circa 800 mila euro complessivi).
  • innovazione e nuove tecnologie, dalla diffusione del wi fi, in larga parte gratuito nei luoghi pubblici e già in fase sperimentale in diversi punti della città
  • connessione veloce su tutta la città grazie al progetto di posa della fibra ottica da parte di Telecom e Fastweb,
  • intese strategiche che potranno aprire le porte a nuove iniziative di sviluppo utili a Monza e alla Brianza, previste dal Protocollo siglato dal Comune con Expo 2015.
  • Il Rapporto alla città è stato introdotto.
Ultimo aggiornamento: Thu Oct 15 19:30:30 CEST 2015

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-opportunity

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare