Servizi

Servizio di supporto al contratto di quartiere Cantalupo

Scadenza: 5 May 2011 - 11:05

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 229 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 600 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 83 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Patto integrità (formato PDF - 111 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 52 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Dich. (formato PDF - 101 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello NoEsclusione Dich. (formato PDF - 63 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Art.38 (formato PDF - 69 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ReqFin (formato PDF - 57 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ReqTecn (formato PDF - 65 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ATI (formato PDF - 54 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Aggiudicazione provvisoria (formato PDF - 49 KB)

Chiarimenti quartiere Cantalupo
1) Quesito: In caso di ATI costituenda, l'attestazione di presa visione di cui al punto 1.1 del bando di gara deve essere sottoscritta da entrambi i legali rappresentanti della società o basta un mandato alla capogruppo?
1) Risposta: Si precisa che in caso di partecipazione alla gara in A.T.I., la presa visione può essere effettuata sia dalla mandataria (capogruppo) che dalla mandante.
2) Quesito:  Si chiede: 1) Il coordinatore delle attività designato può essere in organico del mandante e non del mandatario (capogruppo)? 2) Che attività svolge attualmente e svolgerà nel corso del tempo contrattuale il Laboratorio di Quartiere? 3) Riguardo al materiale previsto nel piano di comunicazione (opuscoli, stampati, cartelloni, etc. ...), rimangono a carico dell'operatore anche le tasse sulla pubblicità? Per la stampa è possibile usufruire di stamperia comunale?
2) Risposta: Si evidenzia quanto segue: 1) La disciplina di gara non contiene particolari prescrizioni, in caso di A.T.I., in relazione alla figura del coordinatore richiesta nell'ambito del progetto tecnico; 2) Il Laboratorio di Quartiere, composto dai rappresentanti dei soggetti istituzionali attuatori e dai delegati dei soggetti rappresentativi degli utenti del quartiere, ha la propria sede presso la Cascina Cantalupo. Esso contribuisce all’attuazione del Contratto di Quartiere, specie nei confronti dei cittadini residenti, attraverso le seguenti azioni:
- esplorare e approfondire i problemi delle comunità (sportello ascolto);
- monitorare localmente la realizzazione delle azioni previste e la loro coerenza con la fase di ascolto (accompagnamento sociale);
- comunicare l’avvio del Contratto e informare cittadini e residenti circa lo svolgimento delle sue diverse fasi (informazione e comunicazione).
L’attività del Laboratorio è stata avviata alla metà del mese di Giugno 2009, per poi svilupparsi nel corso del 2010, in particolare attraverso:
- diverse iniziative in campo sociale svolte presso la Cascina “Cantalupo”, quali eventi, feste, animazione per giovani ed anziani durante il periodo estivo, corsi di ballo per anziani;
- la collaborazione con i custodi sociali (attualmente in capo al Settore Servizi Sociali del Comune di Monza) per la ridefinizione e l’aggiornamento della mappatura e i dati statistico-interpretativi riferiti ai nuclei familiari interessati dal Contratto di Quartiere;
- l’elaborazione di un questionario conoscitivo in ordine al Contratto di Quartiere, che è stato sottoposto ad un primo campione di 50 anziani ed è attualmente in fase di elaborazione.
Rispetto alle prossime fasi di sviluppo del Contratto di Quartiere “Cantalupo”, le principali attività del Laboratorio di Quartiere riguarderanno:
- la realizzazione di interviste ai residenti (ascolto dei bisogni degli abitanti);
- l’individuazione degli obiettivi di progetto con la partecipazione delle diverse categorie di residenti: bambini, giovani, anziani, stranieri;
- l’organizzazione e la promozione di manifestazioni ed in iniziative in raccordo con i soggetti partner;
- la realizzazione di un’anagrafe sociale specifica ed aggiornata;
- la rielaborazione delle istanze e delle richieste dei residenti, raccolte dallo Sportello di Ascolto e la conseguente restituzione ai progettisti incaricati dagli enti di nuove indicazioni progettuali;
- le indicazioni finalizzate al rilievo del degrado fisico (degli edifici, degli spazi e degli elementi di arredo) e sociale;
- la promozione e l’informazione specifica rispetto al socio assistenziale degli interventi urbanistici e sociali.
3) Con riferimento al materiale previsto nel piano di comunicazione, le tasse sulla pubblicità sono a carico dell’operatore e non è possibile avvalersi della stamperia comunale.
3) Quesito: Avremmo alcuni quesiti da sottoporvi: 1) mod. Dich. Cantalupo è obbligatorio inserire indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) oppure chi non ne fosse ancora dotato può inserire un indirizzo di posta elettronica non PEC? 2) mod. REQFIN/Cantalupo fatturato degli ultimi tre esercizi si intende triennio 2008-2010 oppure triennio 2007-2009? 3) il Laboratorio di Quartiere dispone già di un equipe di operatori? In caso affermativo quali?
3) Risposta: Si evidenzia quanto segue: 1) l'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) deve essere indicato solo se posseduto dall'impresa concorrente; 2) per ultimi tre esercizi si intendono gli ultimi 3 bilanci approvati: 2007-2008-2009; 3) il Laboratorio di Quartiere dispone di un operatore.
 

Data creazione: 04 April 2011

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare