Servizi

Servizio di cessione di rifiuti di imballaggio in vetro provenienti dalla raccolata differenziata (CER 15.01.07) per conto del Comune di Monza e del Comune di Barlassina. Codice CIG 67966683DD

Scadenza: Tue Oct 25 12:00:00 CEST 2016

Sedute di gara: Seduta di gara giorno 9/11/2016 ore 15,30 Palazzo Municipale - 3° piano - Servizio Gare - Stanza 334 per comunicazione valutazione del RUP e per aggiudicazione provvisoria

Presenza Criteri Ambientali minimi:

Icona documento 'Formato PDF' Determina a Contrarre (formato PDF - 370 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 399 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 1053 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 1127 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 48 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 67 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello dich. (formato PDF - 91 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello DGUE (editabile) (formato PDF - 50 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello DGUE (formato PDF - 214 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello cessati (formato PDF - 74 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Req Tecn (formato PDF - 72 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello RTI (formato PDF - 65 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Elenco partecipanti (formato PDF - 27 KB)
Icona documento 'Formato PDF' PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA (formato PDF - 45 KB)

CHIARIMENTI

1) Quesito: Si chiede di confermare che:
- L’impresa concorrente deve disporre di un impianto di proprietà autorizzato al recupero del materiale vetroso, che effettui pertanto lo stoccaggio, la selezione ed il trattamento finalizzato alla valorizzazione del rifiuto;
- E’ possibile concorrere se si dispone unicamente di una piattaforma di stoccaggio, autorizzata in R13 (messa in riserva), aventi le caratteristiche del deposito temporaneo individuate dall’accordo ANCI-COREVE, che non possa quindi effettuare le operazioni di trattamento finalizzato alla valorizzazione del rifiuto.
1) Risposta: Si evidenzia che nel capitolato (art. 4) è indicato che il Comune provvederà al conferimento dei rifiuti presso il luogo di consegna, individuato nell'impianto di recupero, indicato in offerta dall'aggiudicatario. L'impianto di destinazione dovrà essere in possesso dell'autorizzazione regionale/provinciale prevista dal D.lgs. n. 152/2006.
Nel bando di gara  al punto II.1.2) viene specificato che il luogo di consegna è l'impianto di recupero indicato in offerta.
Nel bando di gara al punto III.2.3.) lett. b) ed e)  la prescrizione è riferita  all'impianto di recupero.
Nel Disciplinare di gara  al  Punto 8 lett. b) c) ed e) la prescrizione è riferita all'impianto di recupero.
Nel modello requisiti tecnici (Vetro_Mod_REQTECN) il concorrente deve individuare l'impianto di recupero e dichiarare che tale impianto è autorizzato alle operazioni di recupero di cui al D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i..
L'Allegato C del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. riporta un elenco non esaustivo di operazioni di recupero tra le quali rientra anche l'operazione R13 "Messa in riserva di rifiuti per sottoporli a una delle operazioni indicate nei punti da R1 a R12". L'impianto di recupero indicato dovrà, inoltre, possedere le caratteristiche del deposito temporaneo individuate nell’Accordo ANCI-CoReVe – Allegato Tecnico imballaggi in vetro – Allegato 2 (come richiesto dal punto III.2.3. lett. e del Bando e dal punto 8 lett. e del Disciplinare).
Solo al  punto III.2.3) lett. c) del bando di gara,  per un mero refuso di stampa, vi è il termine selezione, che sulla base delle prescrizioni univoche sopra riportate,  deve essere espunto.
Pertanto, ai fini della partecipazione,  il concorrente dovrà indicare un impianto  di recupero autorizzato ad una delle operazioni di cui all'Allegato C del D.Lgs. n. 152/2006 per il CER 15.01.07  e per le quantità indicate negli atti di gara.

 

Data creazione: Fri Sep 30 09:22:42 CEST 2016

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare