Servizi

Procedura aperta per l'appalto delle attività ausiliarie di supporto ai servizi educativi presso la scuola dell'infanzia paritaria comunale "Pianeta Azzurro" Codice CIG 5769877D1D Seduta di gara 8/10/2014 ore 9,30 stanza 333 Palazzo Municipale III° piano Servizio Gare

Scadenza: Mon Jun 23 00:00:00 CEST 2014

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 239 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 619 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 138 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 47 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 76 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Determinazione 660/2014 (formato PDF - 275 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello DUVRI (formato PDF - 47 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Dich. (formato PDF - 160 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello NoEsclusioneDich. (formato PDF - 106 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Art.38 (formato PDF - 72 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ReqTecn (formato PDF - 62 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ATI (formato PDF - 92 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Elenco Partecipanti (formato PDF - 53 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Aggiudicazione provvisoria (formato PDF - 53 KB)

Chiarimenti "Pianeta Azzurro"
1) Quesito:
E' possibile sapere chi ha gestito il servizio fin'ora? Da quanto tempo?
1) Risposta: Si evidenzia che il servizio in argomento è gestito dalla CIVITAS EDUCA (sede legale La Spezia/sede amministrativa Sant'Angelo Lodigiano) dal mese di ottobre 2012 ad oggi (30/6/2014)
2) Quesito: 1) L'art.7 del Capitolato Speciale, a pag. 10, specifica che qualora il personale ausiliario consumi il pasto del servizio mensa il relativo pagamento sarà detratto dal compenso dovuto e fatturato. Siamo dunque a chiedere la quantificazione del costo pasto giorno; 2) La sezione primavera quanti bambini ospita?
2) Risposta: 1) € 5,00 IVA compresa; 2) 20 bambini.
3) Quesito: Nel caso il servizio in oggetto sia già in essere nella stessa forma della presente procedura, chi ne è l'attuale gestore?
3) Risposta: Il servizio in argomento è gestito dalla CIVITAS EDUCA (sede legale La Spezia/sede amministrativa Sant'Angelo Lodigiano) dal mese di ottobre 2012 ad oggi (30/6/2014).
4) Quesito: 1) a pag. 3 del Bando "capacità tecnica" si parla della necessità di aver svolto servizi analoghi comprovando un appalto di o superiore a €150.000. Tale importo fa riferimento ad un unico anno oppure può essere stato ottenuto complessivamente nel triennio precedente? 2) E' previsto un rapporto numerico da rispettare tra ausiliarie e bambini? Quanti bambini si prevede si iscriveranno ? 3) Si legge che qualora il personale ausiliario consumasse il pranzo tale costo sarà a carico dell'aggiudicataria, è quindi possibile conoscere a quanto ammontare il costo del pasto a persona con e senza IVA? 4) Le 51 ore destinate ad eventi occasionali sono da intendersi già incluse in base d'asta? 5) E' possibile ricevere i documenti in formato word? 6) Chi ha gestito il servizio fin'ora? Da quanto tempo?
4) Risposta: 1) la capacità tecnica è dimostrata dall'aver gestito con buon esito -nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando- attività ausiliarie di supporto ai servizi educativi svolte in contesti scolastici (nido, infanzia, scuola primaria)  fra i quali deve sussistere almeno un contratto (con un solo committente) di importo pari o superiore a € 150.000,00. Tale contratto deve essere unico e può essere stato eseguito in un anno, in due anni o nel triennio di riferimento. Si precisa che  la clausola del bando in argomento è finalizzata a selezionare concorrenti che abbiano già gestito un appalto di pari complessità, individuata prendendo come riferimento il valore economico contrattuale indicato nella lex specialis. spetto al quesito del 9/6/2014 di giudicare l'idoneità dell'esperienza pregressa da Voi posseduta, si sottolinea che non è possibile chiedere  indicazioni in merito, trattandosi di requisito di partecipazione la cui valutazione è rimessa al seggio di gara.
2) no; n. 170 bambini circa ; 3) € 5,00 IVA compresa; 4) si.; 5) Non è possibile fornire la modulistica in formato diverso dal PDF, per motivi di sicurezza e a garanzia di una omogenea e corretta compilazione dei modelli messi a disposizione dalla stazione appaltante; 6) Il servizio in argomento è gestito dalla CIVITAS EDUCA (sede legale La Spezia/sede amministrativa Sant'Angelo Lodigiano) dal mese di ottobre 2012 ad oggi (30/6/2014).
5) Quesito: Lo scrivcente Consorzio intende partecipare tramite una cooperativa consorziata che ha già effettuato il sopralluogo, e viceversa al momento del sopralluogo tecnico la cooperativa non ha espresso questa partecipazione congiunta, pertanto l'esito dell'avvenuto sopralluogo è attualmente intestato a suo nome. E' possibile utilizzarlo per la partecipazione alla gara nella forma congiunta di cui sopra, esplicitando che il sopralluogo tecnico è comunque stato effettuato dalla cooperativa che gestirà operativamente il servizio (in caso di aggiudicazione), o è necessario effettuare un ulteriore sopralluogo da parte del Consorzio?
5) Risposta: Rispetto all'ipotesi prospettata,   il sopralluogo deve essere effettuato dai soggetti indicati al punto    9 pag. 5 del disciplinare di gara del Consorzio.
6) Quesito: Si chiede se soddisfa il requisito di capacità tecnica "aver svolto con buon esito nel triennio antecedente la pubblicazione del bando di gara, attività ausiliarie di supporto svolte in contesti scolastici (nido, infanzia, scuola primaria) di cui almeno un contratto di importo pari o superiore a € 150.000,00" l'aver svolto servizi di Refezione/Mensa scolastica considerato che le attività di cui alla presente procedura indicate nel capitolato speciale d'appalto sono contemplate in contratti di gestione mense scolastiche
6) Risposta: Si evidenzia che il requisito di capacità tecnica richiesto (punto 8 pag. 5 del disciplinare) per la partecipazione alla gara consiste in attività ausiliarie di supporto in un contesto di servizi educativi che riguarda un ambito più ampio rispetto alla mera gestione di mense scolastiche
7) Quesito: Al punto 3) del Disciplinare di gara è richiesto il documento "Passoe", chiedevo come mai, visto che la stessa Autorità di Vigilanza con la Legge 15/2014 ha prolungato la validità dei controlli in forma cartacea fino al prossimo luglio 2014. Pertanto sono a chiedere, che in caso di mancata presentazione di detto documento per un mal funzionamento del portale non sia causa di esclusione.
7) Risposta: Si precisa che il punto 3 (pag. 2) del disciplinare di gara non contiene la comminatoria dell'esclusione; in ogni caso si sottolinea la necessità di inserire tale documento in quanto costituisce un obbligo stabilito dalla normativa per consentire alla stazione appaltante di eseguire le verifiche dei requisiti con le modalità di cui all'art. 6 bis del D. Lgs. 163/06.

Data creazione: Thu May 29 08:15:35 CEST 2014

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare