Servizi

Procedura aperta per appalto dei servizi di supporto al sistema bibliotecario urbano - Codice CIG 502514727D

Scadenza: 29 April 2013 - 09:54

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 235 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 577 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 96 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 47 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Offerta (formato PDF - 71 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello Dich.ServiziBibliotecari (formato PDF - 156 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. NOEsclusione-Dic. (formato PDF - 103 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Mod. Art. 38 lett. b) c) m-ter) (formato PDF - 72 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello REQFIN (formato PDF - 64 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello REQTECN (formato PDF - 66 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello ATI (formato PDF - 55 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Modello GAP (formato PDF - 61 KB)
Icona documento 'Formato PDF' CHIARIMENTO -Tabella Elenco personale completo con ore settimenali (formato PDF - 48 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Elenco partecipanti (formato PDF - 50 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Aggiudicazione provvisoria (formato PDF - 52 KB)

CHIARIMENTI SERVIZI BIBLIOTECARI

1) Quesito: 1) Nel disciplinare integrativo al punto 7 “certificazione di qualità aziendale UNI EN ISO 9001:2008” “... In caso di ATI il requisito deve essere posseduto e documentato, cumulativamente dal raggruppamento”. Cosa si intende per cumulativamente? E' da intendersi come tutte le imprese aderenti, la mandataria, almeno una delle imprese aderenti? 2) Nel capitolato d'appalto all'art. 9 “Obblighi dell'appaltatore: servizi” il settimo punto recita: “a garantire un ufficio operativo a non più di 30 km di distanza da Monza”. Chiedo chiarimenti in merito alla definizione di ufficio operativo, ai criteri per la definizione dello stesso, gli scopi in rapporto ai servizi in appalto e alla natura giuridica di una tale richiesta.
1) Risposta: 1) nell'ipotesi di A.T.I. il possesso del requisito della certificazione di qualità (punto 7, pag. 5 del Disciplinare di gara), ai fini della partecipazione, può essere dimostrato da un solo soggetto componente il raggruppamento (mandataria e/o mandante/i); 2) la richiesta di un ufficio operativo inteso come sede logistica cui fanno capo le attività di organizzazione, di coordinamento e di pronto intervento è determinata dall'esigenza dell'Ente di ottenere dall'aggiudicatario le migliori condizioni di esecuzione dei servizi complessi relativi alla gestione di un Sistema Bibliotecario Urbano così come articolati agli artt. 3, 7 e 9 del Capitolato.
2) Quesito: Chiediamo se il sopralluogo, previsto per la partecipazione alla gara, possa essere effettuato da un nostro socio volontario munito di delega del Legale Rappresentante della nostra Cooperativa Onlus.
2) Risposta: Si evidenzia che per gli adempimenti connessi al sopralluogo è necessario attenersi alle prescrizioni del disciplinare di gara (punto 8 pagg. 5-6) ovvero "La presa visione potrà essere effettuata esclusivamente dai Legali Rappresentanti, dai  Direttori Tecnici o da un dipendente munito di apposita Procura Notarile".
3) Quesito: Si chiede di avere le specifiche del C.C.N.L. impiegato per il personale attualmente in servizio, i relativi livelli di inquadramento e retributivi, a fronte della richiesta di "assunzione del personale impegnato nei medesimi servizi nell'appalto precedente garantendo il medesimo livello normativo e retributivo" presente all'art. 10 obblighi dell'appaltatore: personale del capitolato d'appalto.
3) Risposta: Il file contenente la tabella con le informazioni richieste si trova tra gli allegati sotto la voce: CHIARIMENTO -Tabella Elenco personale completo con ore settimenali
4) Quesito
: Nel disciplinare integrativo del bando di gara, pagina 1, punto 1 - cauzione provvisoria, vi è una parte in neretto in cui chiedete: le fidejussioni e le polizze devono essere corredate, a pena di esclusione, da autenticazione notarile della firma del fidejussore/garante dalla quale risulti l'identità, la qualifica e il titolo in base al quale lo stesso è legittimato a sottoscrivere il documento rilasciato. In merito a tale richiesta si è pronunciato il Consiglio di Stato, il quale ha affermato che: non è più legittimo richiedere l'autentica notarile dei poteri o della procura dell'agente assicurativo della fidejussione provvisoria. E' infondata, per il Collegio, anche la seconda censura, concernente la mancata indicazione nella polizza fidejussoria presentata dal Consorzio dei poteri o della procura dell'agente assicurativo che ha sottoscritto la stessa, trattandosi di una condizione di legittimità della polizza che il bando non prevedeva (e che, peraltro, dopo l'introduzione del comma 1-bis nel corpo dell'art. 46 del Codice Appalti non si deve ritenere neppure più inseribile dalla lex specialis); infatti, nel momento in cui sottoscrive la polizza, l'agente assicurativo si qualifica implicitamente ed inequivocabilmente come rappresentante. Tratto dalla decisione n. 3351 del 7/06/2012 pronunciata dal Consiglio di Stato. Dopo tale sentenza, possiamo non autenticare la fidejussione oppure dobbiamo attenerci al disciplinare di gara?
4) Risposta: Si conferma la prescrizione relativa all'autentica notarile della sottoscrizione della cauzione provvisoria (punto 1 pag.1 del Disciplinare di gara),  adottata in conformità ai contenuti del Bando-Tipo dell'A.V.C.P. (cfr. Determinazione n. 4 del 10/10/2012);
- si evidenzia l'irrilevanza della pronuncia giurisprudenziale richiamata, in quanto riferita ad una fattispecie diversa (mancata indicazione nella polizza fideiussoria dei poteri dell'agente assicurativo sottoscrittore, in assenza di una precisa prescrizione della lex specialis di gara).
5) Quesito: Nel disciplinare integrativo del bando di gara, pagina 1, al punto 1 - cauzione provvisoria, vi è una parte in neretto in cui chiedete: le fidejussioni o le polizze devono essere corredate, a pena di esclusione, da autenticazione notarile della firma del fideiussore/garante dalla quale risulti l'identità, la qualifica e il titolo in base al quale lo stesso è legittimato a sottoscrivere il documento rilasciato. Può essere omessa l'autentica notarile se la fideiussione è firmata digitalmente dalla compagnia assicurativa che la emette?
5) Risposta: Si evidenzia che anche la fideiussione sottoscritta digitalmente deve essere corredata  da autenticazione notarile della firma del garante.
6) Quesito: Si chiede la possibilità di ricevere i modelli per effettuare le dichiarazioni previste dal disciplinare di gara in formato word.
6) Risposta: come stabilito dalla lex specialis (pag. 6 del Disciplinare), l'utilizzo dei modelli predisposti dall'Amministrazione non è imposto a pena di esclusione. Qualora si intenda  fare ricorso alla modulistica di gara, è necessario  utilizzare quella messa a disposizione dall'Ente in formato PDF  a garanzia di una  corretta e completa compilazione delle dichiarazioni.
7) Quesito: 1. Si chiede se per la valutazione di congruità dell'offerta prevista a pag. 7 del disciplinare integrativo si deve tener conto del monte ore all'art. 4 del CSA (15.560 ore per 48settimane di servizio), oppure se tale dato è da considerarsi puramente indicativo. In questa seconda ipotesi, si richiede di dettagliare meglio le riduzioni di orario previsteall'art. 3 del CSA per le giornate prefestive e per le riduzioni dei mesi di giugno-agosto (è da intendersi da giugno ad agosto, quindi compreso anche luglio, oppure solo il mese di giugno ed il mese di agosto)? 2. La fatturazione avverrà ad importo fisso mensile (1/12 dell'importo annuo) oppure ad ora, considerando le 15.560 ore annue? 3. Si richiede l'attuale livello retributivo ed il CCNL applicato al coordinatore interno di cui all'art. 7 del CSA. 4. Ad integrazione del precedente quesito sul personale impiegato, si richiedono tutte le informazioni necessarie per adempiere agli obblighi di riassunzione del personale di cui all'art. 10 del CSA. 5. Si chiede il nominativo della ditta che svolge attualmente il servizio posto a base di gara.
7) Risposta: 1.  ai fini della valutazione della congruità dell'offerta si deve tener conto del monte ore di cui all'art.4 del Capitolato; 2. la fatturazione avverrà ad ore di servizio effettivamente erogate; 3. e 4. si rinvia ai chiarimenti già pubblicati sul sito internet comunale; 5. l'attuale operatore economico esecutore del servizio è l'impresa CO.PA.T Soc. Cooperativa.
8) Quesito: Si chiede se per il superminimo individuale pari a euro 473,00 riconosciuto all'operatore della Ditta uscente inquadrato al 4° livello abbia carattere mensile ovvero annuale.
8) Risposta: Si evidenzia che il superminimo individuale di € 473,00, riconosciuto all'operatore della Ditta uscente inquadrato al 4° livello, ha carattere mensile.

 

Data creazione: 29 March 2013

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare