Servizi

Affidamento dell'incarico di Direttore dell'esecuzione del contratto relativo al servizio di manutenzione Globale del Verde pubblico di Monza

Scadenza: 14 August 2013 - 10:50

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 1524 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 4764 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 65 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Codice Etico (formato PDF - 47 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Determina (formato PDF - 1760 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloDich. (formato PDF - 125 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloArt.38 (formato PDF - 81 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloNoEsc (formato PDF - 103 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloAti (formato PDF - 55 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloReqTecn (formato PDF - 63 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloCostiSicurezza (formato PDF - 67 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloGap (formato PDF - 61 KB)
Icona documento 'Formato PDF' ModelloSintel (formato PDF - 267 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Elenco Partecipanti (formato PDF - 48 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Aggiudicazione provvisoria (formato PDF - 47 KB)

COMUNICAZIONE             
Si informa che per effettuare la presa visione/sopralluogo è necessario  contattare per appuntamento l'Ufficio Verde e Giardini ai seguenti numeri: Tel.  039/2043443 -  420 (orari 9,00 – 12,00; 14,00 – 16,30, tranne il venerdì pomeriggio)- fax  0392043441.

CHIARIMENTI

Quesito:
Per la documentazione da allegare e firmare con firma digitale chiedo se la stessa va salvata e poi inviata in formato pdf apponendovi, dove indicato, il logo della firma digitale, oppure se va consegnato in formato p7m dove però la firma non appare a video.       
Risposta: il requisito della firma digitale si intende soddisfatto producendo la documentazione in formato p7m o altro formato a seconda dell'Ente Certificatore.

Quesito: Nell'allegato da compilare "direttore esecuzione modello dich."  chiedo cosa si intenda per il concorrente
Risposta: per concorrente si intende il soggetto che partecipa alla gara in forma singola o associata.

Quesito: Nel modello NOEsclusione_dich. vengono citati sia INAIL che INPS, dove è possibile inserire la cassa EPAP? La marca da bollo da € 16,00 da allegare all'offerta come va reperita e inserita?Risposta: per inserire i recapiti dell'Ente previdenziale di appartenenza è possibile utilizzare gli spazi di cui alla lett. i) del modello “NOEsclusioneDich”. La marca da bollo va applicata sul modello “DirettoreEsecuzione_ModCostiSicurezza” e poi annullata. Il documento deve essere successivamente scansito e firmato digitalmente;

Quesito: poiché nel disciplinare si indica che nel sistema Sintel bisogna inserire nel campo oneri per la sicurezza il valore zero si chiede come compilare il modello costi sicurezza con il relativo conteggio, che per affinità a quanto sopra dovrebbe essere uguale a zero, anche perché come studio professionale non sono previsti costi della sicurezza relativi all'incarico. Si conferma tale possibilità?
Risposta: gli oneri per la sicurezza vanno distinti in:
1) oneri non soggetti a ribasso (a carico del Comune) finalizzati all'eliminazione dei rischi da interferenze e risultanti dal DUVRI, rispetto ai quali l'amministrazione ha precisato nel bando ( punti II.2.1)”non sono previsti oneri per la sicurezza” e nel disciplinare, riferendosi alla procedura Sintel, “inserire valore 0”;
2) oneri inclusi nell'offerta economica, soggetti a ribasso, (a carico del partecipante) concernenti i costi della sicurezza da rischio specifico o aziendale connessi con l'attività del concorrente; tali oneri devono essere obbligatoriamente conteggiati (art.86 comma 3 bis, D.lgs 163/2006) nell'offerta economica ed il relativo contenuto ed ammontare, per l'esecuzione del servizio, devono essere definiti dal concorrente.

Quesito: si chiede se gli spazi della prima riga del modello GAP debbano essere completati dal concorrente e se il codice attività corrisponda al codice “tipo attività” riportato nel certificato di attribuzione del n. partita IVA
Risposta: i dati identificativi dell'appalto (prima riga modello GAP) verranno inseriti dalla stazione appaltante; si conferma che il “codice attività” corrisponde alla classificazione delle attività stabilita dall'Agenzia delle Entrate.

Quesito: si chiede se l'importo minimo di € 40.000 richiesto per il requisito di capacità tecnica possa essere raggiunto cumulando diversi incarichi di manutenzione del verde ricadenti nelle stesse annualità, affidate dallo stesso committente con appalti separati
Risposta: il requisito stabilito al punto III.2.3 del bando di gara deve essere raggiunto con unico contratto di importo non inferiore ad € 40.000,00.

Quesito: Sono il consulente che ha redatto il capitolato per il servizio di manutenzione globale del verde pubblico, sarà applicata nel mio caso la disposizione del comma 8 dell'art.90 del D.lgs 163/2006, considerato che i servizi in appalto sono diversi da quelli oggetto del progetto di manutenzione?
Risposta: secondo un recente indirizzo giurisprudenziale il divieto previsto dall'art.90 comma 8 del Codice dei Contratti si estende anche agli appalti di servizi, dovendo la stazione appaltante evitare che il proprio consulente  partecipi ad una successiva gara con una illegittima posizione di vantaggio rispetto agli altri concorrenti.

Quesito: In relazione al criterio di valutazione di cui alla lettera A) cosa si prenderà in considerazione per attribuire il punteggio alle docenze in materia di floricoltura, alle pubblicazioni, alle esperienze significative nell'ambito della gestione del verde,  alle conoscenze in materia di arboricoltura, partecipazione a gruppi di lavoro, convegni?
In relazione al criterio di valutazione di cui alla lettera B) cosa si prenderà  in considerazione per attribuire il punteggio alla disponibilità ad eseguire indagini fitostatiche ( VTA)?
Risposta: la valutazione dell'offerta tecnica è rimessa al giudizio discrezionale della commissione giudicatrice che attribuirà il punteggio tenendo conto dei parametri e sub-elementi stabiliti nella lex specialis, nonché delle prestazioni richieste dal capitolato.

Quesito: Il parametro “ esperienze maturate nell'ambito della gestione del verde” ed il parametro “conoscenze in materia di arboricoltura” non sono fondamentalmente la stessa cosa?
Risposta: i due parametri sono sostanzialmente differenti considerato che il primo si riferisce alle conoscenze delle moderne tecniche di arboricoltura, l'altro al possesso di capacità/esperienza nella gestione di un contratto con un cronoprogramma complesso come quello in argomento.

Quesito: il criterio di valutazione relativo alla proposta di formare e mettere a disposizione per l'espletamento del servizio uno staff di collaboratori non è in antitesi con quanto affermato nell'art.2 del capitolato “il professionista dovrà eseguire personalmente le attività previste dal presente capitolato, senza possibilità di delega a soggetti terzi”?
Risposta: la titolarità dell'incarico rimane in capo all'aggiudicatario  che può avvalersi di professionisti che lo assistono nell'espletamento del servizio, senza delegare le proprie funzioni.

Quesito: Nel capitolato di appalto del servizio globale di manutenzione, all'art.41 è stabilito che il direttore dell'esecuzione del contratto rimane in carica un anno e che tale incarico non è rinnovabile. Il professionista tuttora incaricato del servizio potrà essere ammesso alla gara?
Risposta: l'art.41 del capitolato che prevede il divieto di rinnovo non esclude che il contratto possa essere affidato allo stesso professionista a seguito dell'espletamento di una selezione pubblica.  

Data creazione: 22 July 2013

Pagine collegate

Monza è

Un progetto per promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio motoristico italiano presente nei diversi territori

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare