Avviso di selezione pubblica per l'affidamento in concessione del laghetto di pesca sportiva sito in via della Boscherona

Scadenza: Wed Mar 12 00:00:00 CET 2014

Sedute di gara: Presenza Criteri Ambientali minimi: Icona documento 'Formato PDF' Bando (formato PDF - 108 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Disciplinare (formato PDF - 144 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Capitolato (formato PDF - 134 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Planimetria 1 (formato PDF - 604 KB)
Icona documento 'Formato PDF' Planimetria 2 (formato PDF - 1437 KB)

CONVOCAZIONE SEDUTE PUBBLICHE COMMISSIONE GIUDICATRICE

Si avvisa che la commissione giudicatrice della gara di cui in oggetto è convocata in data 03 aprile 2014, alle ore 14,00 presso il Palazzo Municipale, secondo piano, ufficio del Consigliere incaricato allo Sport. La procedura di selezione pubblica sarà suddivisa in tre fasi, come di seguito specificato:

- 1^ FASE: la Commissione giudicatrice procederà in seduta pubblica all'apertura dei plichi al solo fine dell'ammissibilità dei soggetti partecipanti;

- 2^ FASE: la Commissione sulla base dei criteri e punteggi di cui al punto 8 dell'avviso di selezione pubblica, in seduta riservata immediatamente a seguire alla fase 1, procederà alla valutazione delle offerte tecnico-gestionali dei concorrenti ammessi e all'attribuzione dei relativi punteggi;

- 3^ FASE: la Commissione giudicatrice, in seduta pubblica immediatamente a seguire alla fase 2, dopo aver informato degli esiti della valutazione delle offerte tecniche, procederà alla valutazione di quelle economiche, all'assegnazione del punteggio come stabilito dall'avviso di selezione e alla determinazione della graduatoria redatta in base al punteggio complessivo ottenuto dai concorrenti (offerta tecnica + offerta economica).

La seduta pubblica relativa alla valutazione delle offerte economiche è fissata per venerdì 4 aprile 2014, ore 11.30 (stanza 333 - Ufficio Appalti - 3° piano del Palazzo Comunale di p.zza Trento e Trieste)

_________________________________________________________

Si precisa che al punto 8) dell'avviso di selezione pubblica è stato erroneamente riportato, nelle specifiche delle formule, un punteggio massimo attribuibile che non corrisponde a quello effetivamente indicato nella formulazione dei pesi dell'offerta tecnica.
Si ribadisce quindi che i punteggi, relativi alle seguenti voci dell'offerta tecnica, risultano così confermati:
esperienza maturata: punti 20
numero tesserati ed iscritti: punti 10
radicamento sul territorio: punti 10
In tal senso, pertanto, dovranno essere corretti i punteggi indicati nelle relative formule.

Quesito n.1: con riferimento al punto 8) del bando - criteri di aggiudicazione - ed in particolare al capoverso inerente al "numero di tesserati ed iscritti", si chiede chiarimento in merito all'esatta differenza tra le due parole appena sopra indicate.
Risposta: si precisa che, nel caso di società e/o associazioni sportive, dovrà essere indicato il numero di tesserati F.I.P.S.A.S., iscritti a quella specifica società/associazione partecipante.

Quesito n.2: con riferimento al punto 8) del bando ed in particolare al capoverso inerente all' "impegno profuso" nel settore della promozione sportiva rivolta ai giovani viene indicato genericamente "..... nella gestione sportiva 2012/2013": cosa viene quindi richiesto, il miglior anno? L'anno 2012 o l'anno 2013?
Risposta: il riferimento temporale, sopra specificato, indica l'ultima stagione sportiva appena conclusa. Nel caso coincida con l'anno solare si intenderà quindi dal 01/01/2013 al 31/12/2/2013.

Quesito n.3: con riferimento al punto 8) del bando ed in particolare al capoverso inerente all' "radicamento sul territorio nel bacino di utenza dell'impianto" viene chiesto di tener conto della "...base del numero di tesserati iscritti nel bacino di utenza dell'impianto ... e residenti nel quartiere di riferimento...". Cosa vuol dire precisamente?
Risposta: per bacino di utenza dell'impianto, essendo questo l'unico impianto per tutto il territorio comunale, si intendono tutti i residenti della città di Monza.

Quesito n.4: con riferimento al punto 9) del bando - soggetti partecipanti - si dice che possono partecipare "le società e le associazioni sportive dilettantistiche, gli..." viene chiesto di chiarire se e come possano partecipare Consorzi, qualora non direttamente iscritti a F.I.P.S.A.S. ma tramite le consorziate.
Risposta: l'istanza di partecipazione (mod. A) dovrà essere presentata dall'associazione sportiva richiedente, indicando espressamente, nel caso di Consorzio, ANCHE gli estremi delle società consorziate, specificando per ciascuna il numero di iscrizione F.I.P.S.A.S. 
In presenza di società consorziate, le stesse dovranno altresì sottoscrivere la "dichiarazione sostitutiva" (mod. B), limitatamente alle cause di esclusione ex art.38 D. Lgs. 163/06. 

 

 

Data creazione: Wed Feb 19 15:51:13 CET 2014

Pagine collegate

Piano Neve

Ogni anno il Comune predispone un Piano per lo sgombero della neve dalle strade.

Attract - Valorizzazione del territorio

Un accordo in cui Comune e Regione Lombardia si impegnano a mettere in atto azioni concrete per favorire gli investimenti sul territorio.

Bando Sto@

Per incentivare e rilanciare le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

Contrasto al Gioco d'azzardo

Bandi per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Matrimoni e Unioni Civili in Villa Reale

E' possibile celebrare le nozze e costituire unioni con rito civile nella splendida cornice della Villa Reale

Itinerari ciclabili

36 km di itinerari ciclabili da scoprire

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Monzaccessibile

Luoghi pubblici accessibili alle persone con disabilità

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Aiutaci a migliorare