Indicatore di tempestivita dei pagamenti

L'indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato come stabilito dal D.P.C.M. del 22 settembre 2014.

Anno 2016

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti, relativo al 3° trimestre 2016, è stato pari a 58,50 giorni. (tempo medio di pagamento).

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti, relativo al 2° trimestre 2016, è stato pari a 104,71 giorni (tempo medio di pagamento).

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti, relativo al 1° trimestre 2016, è stato pari a 84,51 giorni (tempo medio di pagamento).


Anno 2015

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è stato pari a 65,51 giorni (tempo medio di pagamento).


Anno 2014

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è stato pari a 51,30 giorni (tempo medio di pagamento).


Anno 2013

L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è stato pari a 17,26 giorni (tempo medio di pagamento).


Anno 2012

"L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è:

  • di spese correnti : 70 giorni consecutivi
  • di spese d'investimento: 422 giorni consecutivi

Anno 2011

  • di spese correnti è pari a 63 gg. consecutivi;
  • di spese d'investimento è pari a 347 gg. consecutivi

Anno 2010

"L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è pari a 67 gg consecutivi.


Anno 2009

"L'indicatore di tempestività" dei pagamenti è pari a 42 gg consecutivi. 


L’articolo 9, comma 1, lettera a), del DL n. 78/2009 prevede l'obbligo di pubblicazione delle misure tese a garantire la tempestività dei pagamenti da parte della Pubbliche Amministrazioni alle imprese, in coerenza con la disciplina comunitaria.

La Giunta Comunale con deliberazione n. 171 del 16/03/2010 ha adottato un atto di indirizzo relativo alle misure a garanzia della tempestività dei pagamenti da parte del Comune di Monza.

Queste le misure prese dal Comune di Monza in attuazione di ciò che prevede l'art. 9, comma 1, lettera a), del DL n. 78/2009:

  • Progressivo inserimento nei capitolati di gara di tempi di pagamento compatibili con la normativa di cui al Dlgs n. 231/2002, nel rispetto dei più generali vincoli di finanza pubblica ed, in particolare, delle norme sul Patto di Stabilità;
  • Adozione dell’ordinativo di pagamento (mandato) informatico;
  • Inserimento nel nuovo regolamento di contabilità di tempi rapidi e certi per la liquidazione delle fatture dei fornitori/appaltatori da parte delle direzioni di settore (in particolare articolo 29 del regolamento);
  • Ampio ricorso alla domiciliazione bancaria per utenze ed altre spese fisse;
  • Ampliamento nel nuovo regolamento di contabilità delle ipotesi di ricorso allo strumento di pagamento allo scoperto (senza mandato con successiva regolarizzazione) per spese fisse ed obbligatorie;
  • Le seguenti misure individuate ai sensi del comma 3 dell’articolo 9 del DL n. 78/2009 che incidendo positivamente sul procedimento di spesa producono un effetto positivo anche sui tempi di pagamento:
    • Accorpamento e razionalizzazione dei capitoli di spesa e di entrata;
    • Informatizzazione degli atti di impegno (determinazioni dirigenziali) e del rilascio dei visti di copertura finanziaria sugli stessi;
    • Sostituzione delle determinazioni di liquidazione con disposizioni dirigenziali (atti di più rapida adozione);
    • Informatizzazione della procedura di formazione del bilancio di previsione con utilizzo di apposito applicativo gestionale da parte delle direzioni di settore per il caricamento delle previsioni di bilancio;
    • Razionalizzazione della struttura della RPP in funzione di maggiore chiarezza ed utilizzabilità dello strumento di programmazione contabile;
    • inserimento nel nuovo regolamento comunale di contabilità di disposizioni in materia di impegni di spesa e riaccertamento dei residui passivi (in particolare articoli 28 e 29 del predetto regolamento) finalizzate a rendere più snella, rapida e certa la gestione dei procedimenti in questione.
Ultimo aggiornamento: Mon Oct 10 12:04:08 CEST 2016

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-opportunity

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare